17°

30°

IL CASO

Via Lombardia, inaugurato il parking delle polemiche

Via Lombardia, inaugurato il parking delle polemiche
1

Ci sono voluti praticamente tredici anni per il «taglio del nastro», che ieri ha finalmente sancito l’apertura del tanto atteso parcheggio di via Lombardia: 84 posti auto (24 sul piano stradale e 60 nei due piani interrati) che la città aspettava dal 2002 e che sono stati oggetto di innumerevoli polemiche e vicende legali. In realtà, il parcheggio sotterraneo a pagamento, consegnato ufficialmente ieri, non è ancora utilizzabile: stando a quanto comunicato dal presidente della cooperativa che lo ha in gestione, Salvatore Marotta, della «Cdn Il Bucaneve», l’impianto di automazione per il pagamento dovrebbe arrivare entro 30 giorni, ma il parcheggio potrebbe aprire anche prima, impiegando temporaneamente delle risorse umane.
Il parcheggio tra via Lombardia e via Trieste era stato acquisito dal Comune all’interno delle opere di urbanizzazione del piano particolareggiato di iniziativa pubblica via Lombardia-via Calabria-via Trieste (Ex Gasometro), sulla base di una convenzione attuativa del 2002 fra piazza Garibaldi e la società concessionaria realizzatrice. Il costo dell’opera, realizzata dalla società concessionaria a proprie spese (senza considerare gli oneri di urbanizzazione), fu all’incirca di 600.000 euro.
Dal 2009 i lavori vennero formalmente assunti in carico dal Comune di Parma. Il parcheggio in superficie venne aperto al pubblico subito dopo la presa in carico e gestito con il sistema delle righe blu. Ai due piani interrati, che non erano mai stati utilizzati, nel 2011 vennero però riscontrate infiltrazioni tali da rendere non utilizzabile la struttura. Da lì una controversia legale che ha protratto il cantiere fino ad oggi (nel frattempo, il parcheggio, era stato trasferito in concessione a Parma Infrastrutture). Già nel 2013, in realtà, l’amministrazione pentastellata aveva annunciato l’imminente apertura del parcheggio, che però si è fatta attendere ancora un anno e mezzo. «La burocrazia interna del Comune ha rallentato ulteriormente le tempistiche - ha sottolineato il sindaco, Federico Pizzarotti -, ma oggi, finalmente, arriviamo alla conclusione di questa lunga storia».
Il parcheggio delle polemiche, finalmente a disposizione dei cittadini, si compone di 24 stalli a righe blu, di cui 2 riservati a disabili, sul piano stradale (già utilizzabili gratuitamente da una settimana, ma a pagamento da ieri, a 90 centesimi di euro all’ora) e di 60 posti a pagamento nei due piani interrati («Per ora la tariffa stabilita è 1,70 euro all’ora, ma è nostra intenzione abbassarla», ha specificato Marotta). «Dopo anni e innumerevoli problemi, oggi finalmente diamo risposta all’esigenza, più volte espressa dal quartiere, di nuovi posti auto», ha aggiunto l’assessore alla Mobilità, Gabriele Folli. La gestione del parcheggio in superficie, come previsto in origine, è affidata a Infomobility, rappresentata all’inaugurazione dall’amministratore unico Giovanni Bacotelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    17 Maggio @ 09.47

    Bene, così quando piove gli spacciatori potranno lavorare al coperto....perchè chi credete che ci andrà ad utilizzare i due piani "abbandonati" sotto terra? Sicuramente non automobiliste sole o con bambini al seguito.....Ma fatemi il piacere....questa opera pubblica la mettiamo insieme al ponte "coperto", che io suggerisco di ribattezzare "Ponte Inutile".

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

2commenti

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

1commento

tg parma

I tifosi crociati moderatamente ottimisti per il passaggio del turno Video

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

4commenti

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

8commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

1commento

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Garlasco

Omicidio di Chiara Poggi, Stasi fa ricorso straordinario in Cassazione

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

4commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare