traffico

A1 riaperta e (dopo 18 ore) scorrevole

Due incidenti nella notte: una vittima. Poi code, malori e traffico in tilt

A1: apertura prevista alle 12. Italia divisa in due
Ricevi gratis le news
0

E' tornato scorrevole, finalmente, dopo 18 ore il traffico sull'A1 nel territorio parmigiano. Dopo che a mezzogiorno era stato riaperto il tratto dell’A1 tra il bivio con la A21 Torino-Brescia e Parma, in direzione sud, chiuso nella notte per due incidenti al km.102 e al km.100+700. per buona parte di tutto il pomeriggio, però, sono state ancora presenti code a tratti (e traffico intenso) in alcunio tratti, tra Piacenza Nord e bivio A1- diramazione Fiorenzuola e fra Terre di Canossa e il bivio A1-A22 per traffico intenso. Per lo stesso motivo, traffico intenso tra Modena sud e il bivio A1-A14.

Sorbolo in lacrime per Sonia Baiocchi (guarda il video)

Code di curiosi in mattinata - Una coda di 7 km si è formata in mattinata sulla carreggiata nord dell’Autosole, tra Parma e Fidenza verso Milano, per curiosi che rallentano all’altezza degli incidenti che hanno bloccato la circolazione in direzione opposta. Verso sud, tra Fiorenzuola e il bivio A15-A1 la coda attorno alle 11 era di undici chilometri.

Le 12 ore da incubo vissute dagli automobilisti - Sono stati più di dieci gli interventi registrati dalla centrale operativa del 118 di Parma per colpi di calore o malori lungo il tratto dell’Autostrada del Sole interessato dalle lunghe code per gli incidenti stradali della scorsa notte. La temperatura comincia a salire e ci sono i primi problemi legati al caldo e all’afa.

La Protezione civile e il personale di Autostrade per l’Italia si sono subito messi in azione per assistere gli automobilisti rimasti bloccati in A1, in un primo momento all’interno del tratto chiuso, poi sulla coda per l'uscita obbligatoria arretrata fino a Piacenza sud. Tre km di coda segnalati anche verso nord, tra Parma e Fidenza.

Autostrade in tempo reale

...........

Il doppio incidente - Autostrade per l’Italia comunica che sulla A1 Milano - Napoli è stato chiuso dalle ore 2 circa il tratto tra Piacenza sud e Parma, in direzione di Bologna, a causa di due gravi e complessi incidenti avvenuti nel corso della notte. Nel primo incidente, avvenuto poco prima di mezzanotte all’altezza del km 102 con il coinvolgimento di una autovettura e di più mezzi pesanti, si è verificato il decesso di una persona, la sorbolese Sonia Baiocchi ed è stato necessario chiudere il tratto tra l’allacciamento con la A15 e Parma. Successivamente, intorno all’1.30, si è verificato un tamponamento in coda al primo incidente, regolarmente segnalato, con il coinvolgimento di 3 mezzi pesanti e un’autovettura. In questo secondo evento uno dei mezzi pesanti che trasportava maiali vivi si è ribaltato occupando gran parte della carreggiata con conseguente dispersione del carico. Inoltre, dei 3 occupanti dell’autovettura coinvolta, 2 sono stati soccorsi in condizioni gravi, il terzo (una bambina) è rimasta ferita in modo lieve.

Gli utenti coinvolti all’interno del tratto chiuso, quasi completamente defluiti, sono stati assistiti dal personale Aspi e della Protezione Civile, subito coinvolta, con distribuzione di acqua refrigerata. Tale operazione è ora in atto sulla coda per l'uscita obbligatoria, ora arretrata fino a Piacenza sud, per consentire l’utilizzo di un percorso alternativo di lunga percorrenza completamente autostradale. Autostrade per l’Italia consiglia infatti agli utenti già in viaggio sulla A1 in direzione di Bologna di seguire per la A21, poi proseguire per A7, A12, A11, con successivo rientro in A1 all’altezza di Firenze. Agli utenti non ancora in viaggio e diretti verso Bologna si consiglia di ritardare le partenze, o in alternativa di percorrere la A4 fino al bivio con la A22 per poi proseguire sulla stessa autostrada in direzione sud fino al bivio con la A1. Attualmente sul luogo dell’incidente sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza e recupero dei maiali dispersi da parte dei veterinari dell’ASL e delle imprese specializzate intervenute, oltre alle attività di rimozione dei mezzi coinvolti. All’interno del tratto chiuso, tra Piacenza sud e Parma, si registrano al momento 13 km di coda per effetto della precedente uscita obbligatoria disposta all’altezza di Fidenza. Le code all’uscita obbligatoria attuale di Piacenza sud sono invece inferiori ad 1 km. Fin dal primo incidente è stata attivata la distribuzione di acqua agli utenti in coda da parte del personale della Protezione Civile e della Direzione secondo Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS