Parma

Auto finisce nella rotatoria Ex Salamini

Auto fuori strada rotatoria ex Salamini tangenziale sud
Ricevi gratis le news
16

Un'auto nella rotatoria fra tangenziale sud e via Emilio Lepido, all'altezza dell'area Ex Salamini. E' la scena che potevano vedere questa mattina gli automobilisti che passavano per quel punto della città. La vettura ha "tirato dritto", forse provenendo dalla tangenziale sud: i solchi lasciati dalle ruote nel terreno sono evidenti. Non si hanno notizie di feriti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    04 Ottobre @ 14.02

    vignolipierluigi@alice.it

    Ricordate? quando chiusero il passaggio sotto il portone di San Lazzaro? anche allora qualcuno cercò di passarci sotto!

    Rispondi

  • Max

    04 Ottobre @ 14.00

    Nella riduzione degli incidenti mortali negli attraversamenti "a raso" le rotonde sono state fondamentali, soprattutto in "aperta campagna". Nella riduzione delle code semaforiche e nello scorrimento del traffico idem. Se qualcuno come quello in foto avesse attraversato la via emilia in un classico incrocio cosa sarebbe successo? Le statistiche parlano chiaro, cercatele.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      04 Ottobre @ 17.29

      Le rotonde sono inutili per evitare incidenti , e , a volte , li provocano. Pericolosissime sono quelle con aiuola centrale eccentrica ,che costringono ad una svolta a destra perchè , proseguendo diritto , come verrebbe naturale , si finisce contromano , ed altrettanto pericolosissime sono quelle con aiuole centrali " a raso" , che non si vedono a distanza , ma solo quando ci si finisce sopra ( come , probabilmente , è successo in questo caso ) . Le statistiche , che , secondo lei , "parlerebbero chiaro" , le hanno fatte quelli che le costruiscono o quelli che le appaltano ?

      Rispondi

      • salamandra

        04 Ottobre @ 19.35

        Dire che sono inutile ad evitare gli incidenti fa il paio con la fola delle isole ecologiche! Con le rotatorie mediamente gli incidentisi dimezzano e morti e feriti diventano un decimo. Azni secondo lei addirittura li provocano... mah!!!

        Rispondi

      • Max

        04 Ottobre @ 19.23

        A certo, in questo caso ci è finito sopra perchè la rotonda non si vede bene, sicuro... Come è certo che c'è un sacco di gente "lucida" che finisce contromano ... E' inutile che le dica chi ha fatto le statistiche , tanto per Lei non sarebbero corrette , a prescindere. Figuriamoci se cercassi di spiegarle che la rotonda è vero che può incrementare il numero di sinistri ma che ne riduce drasticamente la gravità...ed è per questo che sono adottate in tutta europa.

        Rispondi

      • federicot

        04 Ottobre @ 18.59

        federicot

        ma te dove hai preso la patente....la devi vedere la rotonda? E' segnalata a 150 mt da cartello verticale. in questo caso c'è una sola spiegazione: basa atomica. Per fortuna nessun ferito.

        Rispondi

  • la rivolta di atlante

    04 Ottobre @ 13.21

    la rivolta di atlante

    PILOTI DA BALERA.... FUMO & NEVE O BIRRA & BARBERA.... ED È ANDATA BENE COSÌ. PERÒ IN QUESTI CASI UN CONTICINO TRAMITE TARGA SAREBBE MOLTO UTILE ED EDUCATIVO. CERTO MEGLIO DELLA FOTO AL FURGONE DEL PANETTIERE CHE ALLA NOTTE INVADE LA CORSIA PREFERENZIALE DI UN BUS FANTASMA. SE SI VUOLE COLPIRE LA VERA VIOLENZA STRADALE DI CERTI PILOTI DA LUNA PARK.

    Rispondi

  • Massimo

    04 Ottobre @ 11.26

    Bella cavolata!le rotonde ci sono,sono lì da anni e sono segnalate.per tagli di rotatoria così clamorosi c'è di sicuro sotto un problema legato a qualche sorta di alterazione psicofisica.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    04 Ottobre @ 11.12

    LE "ROTONDE" CHE HANNO DILAGATO in tutt' Italia negli ultimi anni ( al punto da far pensar male.....) raramente sono utili . Piu' spesso sono inutili e , non di rado , pericolose. Ce ne sono in aperta campagna , dove non si sa a cosa servano . Ci sono quelle , pericolosissime , in cui bisogna fare una svolta a destra , perchè , proseguendo diritto , come verrebbe naturale , si va contromano .

    Rispondi

    • Max

      04 Ottobre @ 14.13

      Infatti ieri sulla tangenziale di Montecavolo, nell'unico incrocio "a raso" rimasto senza rotatoria , frontale con un morto e due feriti.... Indipendentemente da chi ha la colpa gli incrooci "a raso" sono sempre stati pericolosi.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        04 Ottobre @ 17.17

        Se è per questo , abbiamo perso il conto delle auto finite , dalla rotonda di viale Piacenza , nelle vetrine dell' Arredo Bagno . Gli scontri frontali sono quelli che rischiano di provocare quelle rotonde , e sono molte , che obbligano ad una svolta a destra per non finire contromano . Gli scontri agli incroci avvengono per il mancato rispetto della precedenza , e gli scontri frontali avvengono per sorpassi con altri veicoli in arrivo dalla direzione opposta. Né l' una , né l' altra cosa sono evitate dalle rotonde.

        Rispondi

      • gf

        04 Ottobre @ 16.57

        Certo sono piu' pericolosi, cosi' come le strade senza carreggiate separate per i due sensi, ma non ha senso riempire una tangenziale di rotonde inutili. Quella che citi ne e' proprio un esempio, cosi' come ad esempio quella di San Secondo; passare dal centro e' piu' veloce e l'inquinamento generato dal fermarsi e ripartire 3 o 4 volte per migliaia di veicoli e' enorme (pensiamo agli autocarri che ci lasciano 2 o 3 litri di gasolio nell'aria per niente).

        Rispondi

        • Vercingetorige

          04 Ottobre @ 17.58

          In una rotonda , ci sono quattro incroci , quindi , in caso di mancato rispetto della precedenza , il rischio aumenta e non diminuisce . Se poi aggiungi , dato che nessuno usa più la "freccia" , che , quello che ti arriva di fronte , non sai da che parte va..........Nelle rotonde vige la legge della jungla !

          Rispondi

    • gigiprimo

      04 Ottobre @ 14.04

      vignolipierluigi@alice.it

      ne è proprio certo? ritorniamo ai semafori, anche nelle più 'piccole'?

      Rispondi

      • Vercingetorige

        04 Ottobre @ 17.05

        Ci siamo riempiti di rotonde anche dove non c' era nessun semaforo , perchè non ce n' era nessun bisogno , e tanto meno c' è bisogno di rotonde !

        Rispondi

        • gigiprimo

          04 Ottobre @ 22.33

          vignolipierluigi@alice.it

          contento lei! speriamo non debba prendere decisioni in questo campo!

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande