Incidenti: più di mille nel 2015

Incidenti 2015, 3 morti. Quasi 850 senza rc auto
Ricevi gratis le news
1

Sulle strade di Parma si continua a morire. Le vittime di incidenti stradali nel corso del 2015 sono state tre (compresi un ciclista e un pedone), e la causa principale degli scontri continua ad essere la velocità, anche se esistono altre brutte abitudini quando si è al volante, come l’uso del cellulare (1389 violazioni rilevate), che fra chiamate ed sms fa perdere al guidatore la giusta concentrazione su ciò che lo circonda.

Nel bilancio sulla sicurezza stradale reso noto ieri mattina dalla Polizia municipale, emerge poi un dato inquietante in relazione al progressivo aumento delle persone che non assicurano il proprio veicolo. «Se una volta venivano scoperte un centinaio di persone all’anno sprovviste di assicurazione, nel 2015 abbiamo accertato 874 casi di mancanza di assicurazione Rca. Facendo un calcolo approssimativo, potrei dire che le auto non assicurate circolanti in strada sono aumentate del 30 per cento circa negli ultimi cinque anni», fa notare Marco Ronchini, ispettore della Polizia municipale, prima di precisare che i proprietari di veicoli non assicurati non appartengono ad una nazionalità in particolare o ad una determinata classe sociale. Insomma, sempre più automobilisti (anche parmigiani) pensano che la Rc auto sia diventata un optional, peccato che una volta scoperti dovranno pagare una sanzione di 840 euro, oltre a vedersi il veicolo sequestrato, spiega Ronchini. «Chi fa un incidente con un’auto non assicurata – precisa l’ispettore – non ha una controparte quindi, per essere risarcito dei danni subiti, deve rivolgersi al fondo vittime della strada».

Una procedura – se mai ci fosse bisogno di dirlo – più complicata rispetto ad una normale trattativa fra compagnie assicurative.«Il controllo del possesso dell’assicurazione potrà essere realizzato anche dai dispostivi di vigilanza presenti nelle ztl», aggiunge il comandante, Gaetano Noè, per poi ricordare i dati legati agli incidenti. Nel corso del 2015, in tutta la provincia sono stati accertati 1596 sinistri, di cui 1064 in ambito urbano che hanno provocato 647 feriti. Di questi, 198 erano ciclisti (compreso il ciclista deceduto) e 85 pedoni (compreso il pedone morto in seguito ad un investimento). Parlando ancora dei 1064 incidenti verificatisi in città, le statistiche dicono che in 415 casi sono stati riscontrati solo danni materiali.Un altro aspetto che emerge dal report della Municipale è che sono gli uomini ad essere maggiormente coinvolti nei sinistri (1419 maschi contro 686 femmine), e che sono le persone comprese nella fascia di età che va dai 30 ai 44 anni ad essere quelle che fanno più incidenti (33 per cento sul totale dei sinistri), seguite da quelle tra i 45 e i 59 anni (28 per cento), mentre fra i giovani ed i neopatentati (dai 18 ai 29 anni) si arriva al 21 per cento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

2commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

10commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day