10°

20°

Incidenti: più di mille nel 2015

Incidenti 2015, 3 morti. Quasi 850 senza rc auto
Ricevi gratis le news
1

Sulle strade di Parma si continua a morire. Le vittime di incidenti stradali nel corso del 2015 sono state tre (compresi un ciclista e un pedone), e la causa principale degli scontri continua ad essere la velocità, anche se esistono altre brutte abitudini quando si è al volante, come l’uso del cellulare (1389 violazioni rilevate), che fra chiamate ed sms fa perdere al guidatore la giusta concentrazione su ciò che lo circonda.

Nel bilancio sulla sicurezza stradale reso noto ieri mattina dalla Polizia municipale, emerge poi un dato inquietante in relazione al progressivo aumento delle persone che non assicurano il proprio veicolo. «Se una volta venivano scoperte un centinaio di persone all’anno sprovviste di assicurazione, nel 2015 abbiamo accertato 874 casi di mancanza di assicurazione Rca. Facendo un calcolo approssimativo, potrei dire che le auto non assicurate circolanti in strada sono aumentate del 30 per cento circa negli ultimi cinque anni», fa notare Marco Ronchini, ispettore della Polizia municipale, prima di precisare che i proprietari di veicoli non assicurati non appartengono ad una nazionalità in particolare o ad una determinata classe sociale. Insomma, sempre più automobilisti (anche parmigiani) pensano che la Rc auto sia diventata un optional, peccato che una volta scoperti dovranno pagare una sanzione di 840 euro, oltre a vedersi il veicolo sequestrato, spiega Ronchini. «Chi fa un incidente con un’auto non assicurata – precisa l’ispettore – non ha una controparte quindi, per essere risarcito dei danni subiti, deve rivolgersi al fondo vittime della strada».

Una procedura – se mai ci fosse bisogno di dirlo – più complicata rispetto ad una normale trattativa fra compagnie assicurative.«Il controllo del possesso dell’assicurazione potrà essere realizzato anche dai dispostivi di vigilanza presenti nelle ztl», aggiunge il comandante, Gaetano Noè, per poi ricordare i dati legati agli incidenti. Nel corso del 2015, in tutta la provincia sono stati accertati 1596 sinistri, di cui 1064 in ambito urbano che hanno provocato 647 feriti. Di questi, 198 erano ciclisti (compreso il ciclista deceduto) e 85 pedoni (compreso il pedone morto in seguito ad un investimento). Parlando ancora dei 1064 incidenti verificatisi in città, le statistiche dicono che in 415 casi sono stati riscontrati solo danni materiali.Un altro aspetto che emerge dal report della Municipale è che sono gli uomini ad essere maggiormente coinvolti nei sinistri (1419 maschi contro 686 femmine), e che sono le persone comprese nella fascia di età che va dai 30 ai 44 anni ad essere quelle che fanno più incidenti (33 per cento sul totale dei sinistri), seguite da quelle tra i 45 e i 59 anni (28 per cento), mentre fra i giovani ed i neopatentati (dai 18 ai 29 anni) si arriva al 21 per cento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: