22°

Mobilità

Autobus e filobus: piano della Regione da 47 milioni di euro

E-R;94 mln per 350 nuovi bus,moderni ecocompatibili

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

Circa 350 nuovi mezzi, tra autobus e filobus, che sostituiranno progressivamente, da qui al 2020, i veicoli più vecchi e inquinanti, in particolare gli Euro 0 e gli Euro 1. La Regione Emilia-Romagna vara un piano di investimenti che consentirà di svecchiare la flotta del trasporto pubblico su gomma con bus ad alta sostenibilità ambientale. Si tratta di oltre 47 milioni di euro, tra fondi ministeriali ed europei; se ne aggiungeranno altrettanti da parte delle aziende di trasporto dell’Emilia-Romagna: Tper (Bologna-Ferrara), Seta (Modena, Reggio Emilia, Piacenza), Tep e Start Romagna. In totale, più di 94 milioni di euro.

I primi 191 nuovi veicoli saranno acquistati entro il 2018: per la fornitura è già stata bandita e avviata la gara - unica, a livello regionale - con capofila Tper. Il costo complessivo dei mezzi sarà coperto al 50% dalla Regione, attraverso i fondi ministeriali relativi agli anni 2015 (13,1 milioni) e 2016 (9,5 milioni) - e al 50% dalle aziende. Stesso meccanismo di cofinanziamento per la tranche successiva: altri 88 bus verranno acquistati con ulteriori fondi del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture alla Regione: 3,8 milioni di euro all’anno per il 2017, 2018 e 2019, a cui se ne aggiungeranno altrettanti sempre dalle aziende.
«Erano circa dieci anni che non arrivavano così tante risorse dal Governo per il trasporto pubblico locale - ha sottolineato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Raffaele Donini, nel corso della conferenza stampa di presentazione del piano -. Questo ci consente di fare un grosso investimento, di fatto duplicato dall’intervento finanziario delle nostre aziende. Uno sforzo, questo, che è stato premiato, a livello nazionale, da una quota aggiuntiva attribuita all’Emilia-Romagna in sede di riparto».
Inoltre, con Fondi POR-FESR 2014-2020 la Regione contribuirà al 50% all’acquisto di circa 70 nuovi mezzi. All’interno dell’asse 4 ("Promozione della low carbon economy nei territori e nel sistema produttivo"), è previsto infatti un investimento per il rinnovo dei veicoli pubblici. Gli interventi come l'acquisto di nuovi autobus e filobus dovranno essere previsti negli strumenti di pianificazione della mobilità sostenibile dei Comuni: per questo motivo la Regione ha assegnato un finanziamento di 350mila euro destinati a 11 Comuni e alla Città metropolitana di Bologna per agevolare l’avvio della redazione e adozione dei Piani urbani per la mobilità sostenibile (PUMS).
La flotta del trasporto pubblico su gomma in Emilia-Romagna dispone attualmente di oltre 3.100 veicoli, tra autobus (3.000) e filobus (oltre 110). L’età media è di 12,77 anni (ultimo monitoraggio della Regione, dicembre 2014). Il 50% è diesel, il 28% va a metano, l’11% è elettrico, il 6% ibrido e il 5% Gpl. In Emilia-Romagna i passeggeri trasportati su gomma sono stati complessivamente 266 milioni nell’anno 2014; 885mila i passeggeri al giorno (+3% rispetto 2013). Dal 2000 al 2014, l'incremento è stato del 14%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»