19°

29°

mobilità dolce

Dal 2018 stop alle auto diesel euro 4

Ma già da ottobre stop ai diesel commerciali Euro 3

Piano urbano della mobilità sostenibile
Ricevi gratis le news
22

Novità sul versante del traffico, in arrivo a ottobre che riguarderanno i veicoli commerciali Euro 3 alimentati a gasolio, mentre a partire dall’autunno del 2018 il divieto verrà esteso alle auto diesel Euro 4,  ha anticipato questa mattina l’assessore alla Mobilità, Gabriele Folli.  L’area coinvolta dalle limitazioni è quella racchiusa all’interno dell’anello delle tangenziali, e se verrà replicato quanto già messo in pratica fra il 2015 e il 2016, il divieto scatterà a inizio ottobre per durare fino alla fine marzo, e riguarderà la fascia oraria compresa fra le 8.30 e le 18.30 dei giorni compresi fra lunedì e venerdì.  Limitazioni previste dal Piano aria integrato regionale.

L’Assessorato alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Parma sta portando a compimento il nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), il cui percorso è stato presentato oggi in una conferenza stampa introdotta dal sindaco Federico Pizzarotti: “l'obiettivo è concludere il Piano entro l'anno, attraverso una stretta condivisione preventiva con tutti i portatori di interesse.
E' evidente che già da tempo stiamo compiendo azioni concrete nell'incentivare e favorire la mobilità dolce nella nostra città e questo Piano ne offrirà una visione per il prossimo decennio”.

Il PUMS è uno strumento di pianificazione strategica che, in un orizzonte temporale di medio-lungo periodo (10 anni), non solo si prefigge di definire misure orientate a migliorare l’efficacia del sistema infrastrutturale ma propone il raggiungimento di obiettivi articolati in quattro macrocategorie che richiamano le dimensioni, ormai consolidate, del concetto di sostenibilità: sviluppo, ambiente, società, economia.

“Il percorso – ha spiegato l'assessore all'Ambiente e Mobilità Gabriele Folli – è già partito l'anno scorso e si concluderà entro il 2016, focalizzandosi su alcuni punti, condivisi con tutti i portatori di interesse, particolarmente di riguardo: la sicurezza, il miglioramento dell'offerta di mobilità sostenibile, sia dal punto di vista di impatto ambientale che economico, e il miglioramento dell'accessibilità e attrattività della città. Fondamentali per questo risultato sono la collaborazione con la Regione ed inoltre la condivisione con il gruppo di lavoro che si occupa della redazione del Piano Strutturale Comunale (PSC)”.

Come ha sottolineato Patrizia Malgieri di TRT (studio incaricato della redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) sono già state predisposte le “Linee di indirizzo del Piano” (approvate dalla Giunta Comunale lo scorso settembre 2015) che definiscono gli obiettivi da raggiungere e nei prossimi mesi si procederà con la seconda fase di redazione dello strumento di PUMS, che permetterà di costruire lo scenario del Piano, ovvero l’insieme armonico di interventi e misure tra loro coerenti, e di dettagliare le azioni previste dal PUMS.
Ciò avverrà non prima di aver coinvolto la comunità locale e, in modo particolare, i portatori di interesse (stakeholder) nella individuazione dei punti di forza/opportunità e dei punti di debolezza/criticità nonché nella raccolta di proposte operative per quanto riguarda ciascun settore di competenza.
Verrà pertanto data continuità all’attività di ascolto della comunità locale, già iniziata in occasione della redazione delle linee di indirizzo, attraverso incontri mirati con gli stakeholder su tre temi fondamentali: logistica urbana (11 maggio), spazio pubblico e ambiente (17 maggio), trasporto pubblico e servizi di sharing (18 maggio).

“Il Pums – ha specificato Patrizia Malgieri – avrà l'importante doppia valenza di dare risposte ai bisogni del territorio a livello locale, ma confrontandosi con un sistema allargato, a livello regionale, ma anche nazionale ed europeo, così da avere una visione più ampia”.

“Fondamentale – ha sottolineato Giorgio Neri di Ambiter (studio incaricato della redazione della Valutazione ambientale strategica -VAS - finalizzata alla redazione del PUMS) – è il percorso con gli stakeholder e con la cittadinanza, dato che il lavoro per la redazione della valutazione strategica non è solo strettamente ambientale, ma anche sociale, tenendo conto delle sensibilità e necessità degli abitanti”.

L’11 maggio è stata inoltre convocata la prima conferenza di avvio della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS ) del piano rivolta a tutti i soggetti istituzionali, i gestori dei servizi della mobilità e il mondo delle associazioni attive sul territorio e il 13 maggio, nell’ambito degli incontri organizzati dal Settore Pianificazione del Comune di Parma per la redazione del Piano Strutturale Comunale (PSC), è stato  dedicato un incontro pubblico al la presentazione delle “Linee di indirizzo del PUMS”, dal titolo “Mobilità e area Vasta”.
Sarà inoltre attivata una campagna di indagine dei flussi veicolari al fine di acquisire informazioni aggiornate per completare la base di conoscenza del Piano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    17 Maggio @ 12.43

    non è corretto boicottare le euro4 diesel, sono auto del 2010 !! le euro5 per definizione emettono il 20% in meno di inquinanti rispetto alle euro4, un inezia.. stiamo parlando di una manciata di grammi, tant'è vero che sono gli stessi motori. a conti fatti e guardando i dati reali delle centraline le uniche iniziative che hanno tenuto l'inquinamento sotto controllo sono stati l'obbligo dei 19° in casa e il non uso di stufe e camini a legna e pellet!! prima di boicottare l'euro4 diesel dei comuni mortali sarebbe opportuno stringere la tenaglia sui camion antichi che scorazzano per città piu e piu volte e magari dotare i semafori di countdown con l'obbligo dello spegnimento del motore in attesa. bloccare l'euro4 senza motivo è da dementi!!!

    Rispondi

  • salamandra

    17 Maggio @ 12.28

    Bene venga questo provvedimento! Per una volta tanto il PD ne ha imbroccata una.

    Rispondi

  • Bastet

    17 Maggio @ 11.59

    Bene!Pretendo che Folli mi paghi l'auto,però!!!!!!

    Rispondi

  • StefanoC

    17 Maggio @ 10.53

    Ancora poco durerete! ancora poco!

    Rispondi

  • Indiana

    17 Maggio @ 09.48

    Indiana

    Meno male che ho due cavalle! Ma non credo che vorranno farsi oltre 40 chilometri d'andata e altrettanti al ritorno le volte che sono costretta a venire giù per lavoro,visite mediche o visite ai parenti. Quindi....se l'assessori e gli altri vari poltronati col paraocchi vogliono fare una colletta cambierò la mia tredicenne auto a malincuore! O me ne lascino una allo scambiatore perché di spendere soldi anche per i puzzolenti autobus parmigiani non mi va.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti