-2°

Traversetolo

Frane, a Torre case a rischio. Avanza il calanco di Trinzola

Nuovo allarme sulla strada della Costa: distrutta la carreggiata, travolto un pozzo. I proprietari delle abitazioni: una morte annunciata, da due anni crepe vistose

Frane, a Torre case a rischio. Avanza il calanco di Trinzola

La frana a Torre

Ricevi gratis le news
0

 

Vivere a un passo dalla frana con il terrore che ricominci a piovere. A Traversetolo nell’ultimo anno sono già almeno due le famiglie che si sono trovate a dover fare i conti con cedimenti del terreno a pochi metri da casa. A Trinzola di Castione a settembre una giovane coppia aveva segnalato un vero e proprio burrone davanti casa; ma la situazione più grave è senza dubbio a Torre.
Pochi mesi fa, infatti, il Comune, dopo un faticoso iter per ottenere i fondi, aveva finalmente dato il via ai lavori di risistemazione di una frana ormai storica (del 2008) a metà di strada della Costa ma, ironia della sorte, nei giorni scorsi, si è verificato sulla stessa strada un nuovo e più grave fenomeno franoso, questa volta all’imbocco della via, a pochi metri dalle case della frazione.
La nuova frana è ancora in evoluzione e ha già raggiunto un’ampiezza di oltre 12 metri e una profondità di circa 4 metri. Il versante crollato ha distrutto quasi completamente la carreggiata e, nello scivolare a valle, ha cancellato un pozzo privato, di cui ora restano solo macerie.
«Era una morte annunciata – commenta Renato Veneri, che da 40 anni ha una seconda casa a Torre – per due anni abbiamo segnalato una crepa di una spanna nell’asfalto». L’Ufficio tecnico del Comune continua a monitorare: «La frana è ancora in movimento – fa sapere – lo sprofondamento continua e anche il colletto, a pochi metri dalle case, sembra arretrare lievemente. Su consiglio del servizio tecnico di Bacino circa due volte al giorno svuotiamo il pozzo che si trova sopra la frana».
Il problema è che nel raggio di 20 metri dalla frana di pozzi ce ne sono almeno 4, perché Torre, da sempre, è ricchissima di acque sotterranee: «Mi preoccupa – spiega Gian Paolo Ronchini – il pozzo che si trova proprio di fianco alla frana all’ingresso del mio stradello, il quale, peraltro, ha già iniziato a imbarcarsi perché si trova proprio sul ciglio della frana». Ronchini possedeva il pozzo nel bosco distrutto dalla frana, ma a utilizzarne l’acqua era soprattutto Hans Opl che vive poco più a valle: «Era un pozzo fondamentale d’estate, per curare il nostro giardino, molto ampio. Non sappiamo ancora come rimediare».
Un altro smottamento, più lieve, si è verificato a circa una trentina di metri dalla frana, su via Berzora. Il ciglio della strada è crollato finendo nel giardino dei Veneri: «Sono 40 anni che vivo qui – racconta Renato - e non abbiamo mai avuto problemi. Ora costruiremo un canale di scolo anche nel giardino perché ho paura che ceda il versante». Il figlio Giancarlo ricorda una frana negli anni ’80: «Era a ridosso del gruppo di case più a valle, ma era stata sistemata e da allora non ci sono stati casi fino al 2008. Certamente hanno influito le piogge abbondanti e la natura del terreno, ma anche l’incuria nella regimentazione delle acque, legata senz’altro allo spopolamento della frazione».
Intanto a Trinzola di Castione Angela Bergonzani e Massimiliano Zirri continuano a vedere assottigliarsi la strada davanti casa: «Il calanco non smette di franare – spiegano – e il passaggio in auto è sempre più stretto. Il Comune ha scavato una parte di collina a lato della casa per creare uno spazio di manovra. Ma è importante che mettano un divieto di transito ai mezzi pesanti su tutta via Trinzola. Tutti i residenti lo chiedono da anni, perché la strada, in parte risistemata pochi mesi fa, mostra nuovi segni di cedimento».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5