21°

Traversetolo

Voto col figlio autistico. Le scuse del sindaco

Mari alla mamma: "Capisco il suo disagio". A Parma a una 18enne fu impedito di votare nonostate i documenti

Voto col figlio autistico. Le scuse del sindaco

Urne per il voto

Ricevi gratis le news
5

Il sindaco Ginetto Mari interviene a proposito dell’episodio della signora di Traversetolo che, domenica scorsa, ha rinunciato a votare dopo che le era stato vietato di entrare in cabina con il figlio 16enne autistico. «Avendo appreso ciò che è accaduto alla signora Delnevo e a suo figlio Alex - fa sapere in una nota il sindaco -, non possiamo che rammaricarci delle difficoltà che ha affrontato nel momento in cui si è recata a votare. L’obiettivo del nostro Comune, il compito e l’impegno profuso dagli operatori impegnati nella gestione ed organizzazione della complessa macchina elettorale va nel senso di porre in essere tutte le azioni volte a consentire a tutti i nostri elettori la libera espressione del diritto di voto in un clima di serenità e rispetto reciproco in osservanza di quanto stabilito dalla normativa di settore.". 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    19 Giugno @ 11.59

    @Mirco:ma lei dove vive? Non in pieno centro,suppongo! Perché allora ha seri problemi di vista! Io che ci vivo e che sono davvero pedone,automobilista e ciclista...non ho dubbi:pedoni e biciclette SONO VERI E PROPRI PERICOLI! lei mi parla di autoscuola....ed io vado ancora + indietro....quando le mamme insegnavano a guarda a destra e a sinistra,nonostante le strisce,prima di attraversare!!!!1 Ora il pedone,manco guarda solo a destra....il pedone vede le strisce e passa!!!!!!!!!!!!!!!! MALE MOLTO MALE!!!! Perché POSSO ANCHE ANDARE AI 20 ....ma se mi spunta fuori uno tra due macchine,io il tempo di frenare per tempo,non ce l'ho!!!!! biciclette:QUALCUNO RICORDI LORO CHE,CHE VI SIANO CODE O MENO....non si fanno slalom tra le auto parcheggiate....non si può scendere dal marciapide,tagliando la strada a chi è in auto....se io ho la freccia per girare a destra e sono fermo per guardare a destra e a sinistra.....la bicicletta dietro di me,ASPETTA! non mi supera da destra,mentre ho la freccia a destra!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! altro che colpa agli automobilisti!!! in centro andrebbero santificati....tra bici in contro mano,pedoni che si lanciano perché ci sono le strisce.... io viaggio con un bimbo di 5 anni ,tra lavoro,scuola materna ,spesa....spesso e volentieri ho su il bimbo....non rischio di fare un incidente,magari facendo male a mio figlio,inchiodando perché uno pensa che,essendo a piedi ha la precedenza!!! la segnaletica,sia essa verticale che orizzontale,va seguita. DA TUTTI!!!!!! ma la bici va in contromano....e se suoni,gliene va a loro! cioè robe da giocarci a BOWLING! STRIKE! quindi caro Mirko,legione ha ragione!!!!!!!!!!!!!!!!!! LE SCUSE DEL SINDACO,MI SEMBRANO IL MINIMo!!!!

    Rispondi

  • Mirco

    31 Maggio @ 11.19

    Legione, scusi ma essendo pedone, ciclista e automobilista mi sento di potere dire che chi sbaglia è l'automobilista nel 95 % dei casi. Quando da la patente le insegnano che nell'avvicinarsi ad un attraversamento pedonale o pista ciclabile lei, io, tutti gli automobilisti devono rallentare in modo che se c'è un pedone o un ciclista su strisce o pista ciclabile, l'automobilista si deve fermare. Funziona così ovunque, tranne che in Italia...non le viene il dubbio? Quindi l'arroganza la dimostra l'automobilista che passa comunque, pensando : "cavoli loro, si fanno male loro perché io sono più grosso e più duro" Se invece passano fuori dalle loro strisce o piste altro discorso...

    Rispondi

  • Mirco

    31 Maggio @ 11.11

    Vercingetorige, perché non si accanisce così tanto contro chj non rispetta le normative della raccolta differenziata, anche li ci sono regole da rispettare!!! E invece lei da colpi solo contri chile fa comodo...scagli la prima prima pietra chi non ha peccato Mi faccia il piacere!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    30 Maggio @ 17.51

    GINETTO E' UN CAPOLAVORO ! E' in Politica da cinquant' anni e forse più , in buona parte passati come Sindaco di Traversetolo . Un colpo al cerchio ed uno alla botte ! Perfetto ! "IN OSSERVANZA DI QUANTO STABILITO DALLA NORMATIVA DI SETTORE" . Appunto ! La "normativa di settore" consente di entrare in due in una cabina elettorale solo se chi deve votare ( e non l' accompagnatore ! ) è un disabile che , sulla base di un' apposita certificazione medica , non riesce a fare da solo ed ha bisogno d' aiuto. Ma non è mica colpa del Comune di Traversetolo.........GRANDE MARI ! Venga a fare il Sindaco a Parma , chè ne abbiam bisogno !

    Rispondi

  • legione

    30 Maggio @ 15.09

    troppo spesso il buonsenso soccombe tra gli abitanti di Parma a favore del ligio rispetto delle regole, nemmeno fossimo tutti poliziotti subito pronti a puntare il dito contro il prossimo...e lo si vede per strada, con i pedoni e le bici che ti si fiondano sotto le ruote solo perchè " è un loro diritto" (ma se poi vado diritto io vediamo alla fine chi resta in piedi)....più buonsenso, meno arroganza, e questa sarebbe una città migliore da vivere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»