-5°

Traversetolo

Voto col figlio autistico. Le scuse del sindaco

Mari alla mamma: "Capisco il suo disagio". A Parma a una 18enne fu impedito di votare nonostate i documenti

Voto col figlio autistico. Le scuse del sindaco

Urne per il voto

5

Il sindaco Ginetto Mari interviene a proposito dell’episodio della signora di Traversetolo che, domenica scorsa, ha rinunciato a votare dopo che le era stato vietato di entrare in cabina con il figlio 16enne autistico. «Avendo appreso ciò che è accaduto alla signora Delnevo e a suo figlio Alex - fa sapere in una nota il sindaco -, non possiamo che rammaricarci delle difficoltà che ha affrontato nel momento in cui si è recata a votare. L’obiettivo del nostro Comune, il compito e l’impegno profuso dagli operatori impegnati nella gestione ed organizzazione della complessa macchina elettorale va nel senso di porre in essere tutte le azioni volte a consentire a tutti i nostri elettori la libera espressione del diritto di voto in un clima di serenità e rispetto reciproco in osservanza di quanto stabilito dalla normativa di settore.". 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    19 Giugno @ 11.59

    @Mirco:ma lei dove vive? Non in pieno centro,suppongo! Perché allora ha seri problemi di vista! Io che ci vivo e che sono davvero pedone,automobilista e ciclista...non ho dubbi:pedoni e biciclette SONO VERI E PROPRI PERICOLI! lei mi parla di autoscuola....ed io vado ancora + indietro....quando le mamme insegnavano a guarda a destra e a sinistra,nonostante le strisce,prima di attraversare!!!!1 Ora il pedone,manco guarda solo a destra....il pedone vede le strisce e passa!!!!!!!!!!!!!!!! MALE MOLTO MALE!!!! Perché POSSO ANCHE ANDARE AI 20 ....ma se mi spunta fuori uno tra due macchine,io il tempo di frenare per tempo,non ce l'ho!!!!! biciclette:QUALCUNO RICORDI LORO CHE,CHE VI SIANO CODE O MENO....non si fanno slalom tra le auto parcheggiate....non si può scendere dal marciapide,tagliando la strada a chi è in auto....se io ho la freccia per girare a destra e sono fermo per guardare a destra e a sinistra.....la bicicletta dietro di me,ASPETTA! non mi supera da destra,mentre ho la freccia a destra!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! altro che colpa agli automobilisti!!! in centro andrebbero santificati....tra bici in contro mano,pedoni che si lanciano perché ci sono le strisce.... io viaggio con un bimbo di 5 anni ,tra lavoro,scuola materna ,spesa....spesso e volentieri ho su il bimbo....non rischio di fare un incidente,magari facendo male a mio figlio,inchiodando perché uno pensa che,essendo a piedi ha la precedenza!!! la segnaletica,sia essa verticale che orizzontale,va seguita. DA TUTTI!!!!!! ma la bici va in contromano....e se suoni,gliene va a loro! cioè robe da giocarci a BOWLING! STRIKE! quindi caro Mirko,legione ha ragione!!!!!!!!!!!!!!!!!! LE SCUSE DEL SINDACO,MI SEMBRANO IL MINIMo!!!!

    Rispondi

  • Mirco

    31 Maggio @ 11.19

    Legione, scusi ma essendo pedone, ciclista e automobilista mi sento di potere dire che chi sbaglia è l'automobilista nel 95 % dei casi. Quando da la patente le insegnano che nell'avvicinarsi ad un attraversamento pedonale o pista ciclabile lei, io, tutti gli automobilisti devono rallentare in modo che se c'è un pedone o un ciclista su strisce o pista ciclabile, l'automobilista si deve fermare. Funziona così ovunque, tranne che in Italia...non le viene il dubbio? Quindi l'arroganza la dimostra l'automobilista che passa comunque, pensando : "cavoli loro, si fanno male loro perché io sono più grosso e più duro" Se invece passano fuori dalle loro strisce o piste altro discorso...

    Rispondi

  • Mirco

    31 Maggio @ 11.11

    Vercingetorige, perché non si accanisce così tanto contro chj non rispetta le normative della raccolta differenziata, anche li ci sono regole da rispettare!!! E invece lei da colpi solo contri chile fa comodo...scagli la prima prima pietra chi non ha peccato Mi faccia il piacere!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    30 Maggio @ 17.51

    GINETTO E' UN CAPOLAVORO ! E' in Politica da cinquant' anni e forse più , in buona parte passati come Sindaco di Traversetolo . Un colpo al cerchio ed uno alla botte ! Perfetto ! "IN OSSERVANZA DI QUANTO STABILITO DALLA NORMATIVA DI SETTORE" . Appunto ! La "normativa di settore" consente di entrare in due in una cabina elettorale solo se chi deve votare ( e non l' accompagnatore ! ) è un disabile che , sulla base di un' apposita certificazione medica , non riesce a fare da solo ed ha bisogno d' aiuto. Ma non è mica colpa del Comune di Traversetolo.........GRANDE MARI ! Venga a fare il Sindaco a Parma , chè ne abbiam bisogno !

    Rispondi

  • legione

    30 Maggio @ 15.09

    troppo spesso il buonsenso soccombe tra gli abitanti di Parma a favore del ligio rispetto delle regole, nemmeno fossimo tutti poliziotti subito pronti a puntare il dito contro il prossimo...e lo si vede per strada, con i pedoni e le bici che ti si fiondano sotto le ruote solo perchè " è un loro diritto" (ma se poi vado diritto io vediamo alla fine chi resta in piedi)....più buonsenso, meno arroganza, e questa sarebbe una città migliore da vivere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

2commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

5commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: Frattali debutta nella porta crociata

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto