11°

29°

Traversetolo

Borseggiatrice fermata al mercato e condannata

Borseggiatrice fermata al mercato e condannata
4

Velocissima, giovane e insospettabile: al mercato di Traversetolo è finita finalmente nelle mani dei carabinieri una borseggiatrice rumena pregiudicata e ricercata in Italia a seguito dell’evasione dagli arresti domiciliari.
Ad incastrarla la testimonianza di un’altra donna, di origini albanesi che, dopo aver subito un furto, si è immediatamente rivolta alle forze dell’ordine.
Oggi la borseggiatrice è in carcere: su di lei grava la condanna del Tribunale di Parma a un anno e mezzo di reclusione per furto aggravato con destrezza, ma anche per sostituzione di persona, false dichiarazioni a pubblico ufficiale e possesso di documenti falsi.
Domenica scorsa, 15 giugno, nel corso di uno degli appositi servizi di pattuglia degli uomini della stazione locale, disposto dal comandante dei carabinieri di Parma Marco Livio Nasponi, una donna di origini albanesi aveva denunciato un borseggio. La sua testimonianza era stata raccolta dal personale della stazione locale, guidato dal comandante maresciallo aiutante Angelo Covato.
L’albanese, visibilmente scossa, aveva raccontato di essere stata avvicinata da un’altra donna sconosciuta che, con un gesto fulmineo e sicuro, le aveva sottratto dalla borsa il portafoglio contenente 75 euro, guadagnati da pochissimo nella campagna di raccolta del pomodoro.
Ben presto i militari delineano il profilo della ladra, una donna rumena di 37 anni che, in poche ore, viene individuata dai carabinieri mentre si aggira ancora tra i banchi del mercato.
La presunta borseggiatrice, interrogata, si è dichiarata estranea ai fatti ma, perquisita, è stata trovata in possesso del denaro rubato alla donna albanese e di altri 45 euro, probabilmente frutto di un altro furtarello.
I carabinieri hanno trovato anche numerose carte commerciali intestate ad altri cittadini italiani.
A quel punto la donna, davanti a prove evidenti, ha cercato di cavarsela fornendo false generalità e presentandosi come Erodia Savin, con tanto di documento falso. Ma, grazie all’identificazione tramite il casellario centrale d’identità, i carabinieri sono riusciti a risalire alla sua vera identità. Si tratta di una rumena nata nel 1977 di cui sono state fornite solo le iniziali, G. R., nullafacente, separata, pregiudicata e senza fissa dimora in Italia.
Sulla rumena gravava già un provvedimento restrittivo emesso dall’autorità giudiziaria di Milano e una condanna a quattro mesi di reclusione a seguito dell’evasione dagli arresti domiciliari, concessi dopo una condanna per furto analogo.
Analizzando le carte rinvenute nella perquisizione è emerso come la donna fosse responsabile di altri furti, di cui uno risalente al primo giugno scorso a San Pietro in Casale, in provincia di Bologna, durante una manifestazione locale.
La donna è stata quindi arrestata e condotta alla casa circondariale di Modena per poi essere giudicata dal Tribunale di Parma che l’ha condannata nei giorni scorsi a un anno e mezzo di reclusione.
I carabinieri hanno, inoltre, fornito la foto senza censura della donna affinché i cittadini che frequentano il mercatone e che in passato avevano subito furti analoghi possano eventualmente riconoscerla e comunicarlo ai militari della caserma di Traversetolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    23 Giugno @ 15.21

    La grazia! ! la grazia! ? mi sorge il dubbio che la vogliano solo i ladri !!

    Rispondi

  • Alex

    23 Giugno @ 13.56

    Anche a casa della boldrini se non ci fosse posto in vaticano ... che italia.....

    Rispondi

  • carmelo

    23 Giugno @ 00.24

    nulla facente separata pregiudicata?????? mandiamola a casa di papa francesco lui le puo' dare una mano pregando per lei poverina e' cosi' dolce..poi sara' lui a decidere avendo delle conoscenze papa francesco le puo' trovare un lavoro che ne so puo dirigere una filiale di un istituto di credito oppure utilizzandola come porta valori??? una persona di cui ci si puo' fidare insomma... paghera' le bollette??? il telefono??? le eventuali contravvenzioni??? insomma mi sono rotto i c,,,,di tutta questa marmaglia ,.......a casa mia ripeto mia......basta..........

    Rispondi

  • annamaria

    22 Giugno @ 23.52

    Solo per sapere: la legislazione italiana prevede che a fine pena questa signora ritorni in Romania? Qualcuno sa rispondermi ? Mi sento francamente molto stupida: non solo mantengo evasori italiani ( ricchi) ma anche delinquenti stranieri. Proviamo a mettere qualche limite?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato non verrà a Parma: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

9commenti

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

STATI UNITI

E' morto Brezinski, esperto di comunismo alla Casa Bianca

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima