-4°

Traversetolo

Don Giuseppe e Giovanna Corradi: record di longevità a Traversetolo

Hanno compiuto rispettivamente 101 e 108 anni. Sono entrambi in buona salute. Il sacerdote celebra ancora la Messa e ha un solo rimpianto: non poter più guidare. L'ultracentenaria aspetta di festeggiare tra un mese la nascita di un altro nipotino

Don Giuseppe e Giovanna Corradi: record di longevità a Traversetolo

Ultracentenaria di Traversetolo Giovanna Corradi

0

Due record di longevità a Traversetolo: quest’anno don Giuseppe Celeste, il parroco più anziano della diocesi, ha da poco tagliato il traguardo dei 101 anni, mentre a qualche centinaio di metri di distanza vive la signora Giovanna Corradi,che a 108 anni è tra le più anziane della provincia e si prepara ad accogliere in famiglia un nuovo pronipote che nascerà in ottobre.
In tanti in questi giorni hanno fatto visita a don Celeste a Villa Pigorini, complimentandosi per la carica dei 101 anni, portati come se non pesassero un secolo. «No, sono già 102 - puntualizza immediatamente don Giuseppe – i 101 sono ormai sotto i piedi e ora ho iniziato i 102».
Poi subito il suo sorriso dolce e lo sguardo azzurro d’intesa ad assicurarsi che chi ascolta abbia colto l’ironia. Ogni settimana celebra ancora la messa nelle frazioni di Torre, Cazzola e Sivizzano. Sul tavolo della sua stanza ci sono i testi sacri e il foglietto della messa, evidenziato in rosso.
«La vista ogni tanto si offusca, - lamenta – ma dopo un po’ ritorna, ci vuole pazienza». Da 74 anni è sacerdote, stanco? «No, per grazia di Dio mi trovo abbastanza bene. Le facoltà mentali lampeggiano, è la memoria che fa i capricci. “Memoria mandanda”: sono da mandare a memoria, ma ringrazio Dio e la mia mamma».
Don Celeste è parroco da quando aveva 27 anni, ha vissuto la guerra (quando era parroco a Sant’Andrea Bagni la chiesa fu bombardata) e poi gli anni della ripresa; dal ‘67 è a Cazzola come arciprete, poi rettore di Sivizzano, Rivalta, e nel 1986 è amministratore parrocchiale di Torre.
Per lui, che sulla sua ‘500 raggiungeva le famiglie in difficoltà durante la guerra e che poi, per anni, è stato autista del pullmino dell’asilo Paoletti, c’è un solo rimpianto. «Mi dispiace non poter più guidare, - spiega - a quest’ora sarei in giro tra le mie parrocchie e non dovrei disturbare i parrocchiani per avere un passaggio». Ha festeggiato con loro? «Ho chiesto un pezzetto di torta» replica sorridendo. C’è un passo del Vangelo che prega in particolar modo? «Tanti, ad esempio domenica scorsa c’era la parabola meravigliosa degli operai nella vigna, alcuni chiamati a lavorare al mattino, altri al pomeriggio e alla sera. Nessuno sa quando è l’ora: Gesù chiama quando ne ha voglia». E la lascerà arrivare anche a 102 anni? «Questo è nelle mani del Signore, non nelle mie».
Intanto anche a Casa Ghirardotti ci si prepara a festeggiare un evento davvero raro: tra un mese nascerà un nuovo pronipote per la zia Giovanna Corradi, di 108 anni.
In casa si incontrano ben 5 generazioni: dalla più anziana «zia» Giovanna, nata nel 1906, al bisnonno Ferruccio fino alla giovane, anche se già nonna, Giovanna Marchiol col marito Giorgio Ghirardotti e la figlia Silvia. La sorella maggiore di Silvia, Sara, è mamma del piccolo Lorenzo arrivato nel 2009 ed oggi é in attesa del fratellino.
Da quando aveva 96 anni Giovanna trascorre le giornate circondata dall’amore dei suoi cari. I nipoti si incantano a sentire il racconto della vita della zia, che da ragazza lavorava a Milano come donna di servizio quando ancora si girava in carrozza e i lampioni si accendevano uno a uno con la lanterna ad olio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

COPPA ITALIA

Il Napoli batte la Fiorentina e vola in semifinale

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure