Traversetolo

Profughi nella canonica a Vignale: clima teso

Profughi nella  canonica a Vignale: clima teso
5

Non si sa ancora da dove vengono e per quanto si fermeranno, ma un fatto è certo: circa una decina di profughi saranno accolti nella canonica di Vignale. A confermare la voce che aveva già scatenato polemiche tra i cittadini è il vicario del vescovo, don Luigi Valentini, il quale, dopo averne parlato con il parroco don Giancarlo Reverberi, dieci giorni fa aveva anticipato telefonicamente la decisione al sindaco Ginetto Mari e, infine, domenica scorsa l’ha comunicata ai cittadini di Vignale presenti alla messa. «Da tempo – spiega don Valentini - la Prefettura ci chiedeva di reperire luoghi per l’accoglienza di profughi: a Parma Caritas, Diocesi, Ciac e altre realtà (come la Comunità di Betania) stanno lavorando in rete per offrire opportunità, dove possibile. Ma la domanda è continua e aumenta sempre. Con il vescovo abbiamo individuato alcuni posti liberi, come la canonica di Vignale, inabitata dalla scomparsa del parroco. La Comunità di Betania si sta occupando di qualche lavoro di ripristino della struttura, il rifacimento di bagni e cucina. Pensiamo che tra circa due mesi sarà pronta e potranno arrivare i profughi».
Poche certezze su chi arriverà: «Saranno 8 o 10, tutti maschi maggiorenni (donne e bambini sono in strutture a parte)». La notizia ha sollevato non poche perplessità tra i cittadini: 80 di loro scriveranno al vescovo chiedendo un incontro. «Senza cercare lo scontro – spiega Walter Amatobene, che ha raccolto le opinioni di tanti concittadini – riteniamo che sia mancato il coinvolgimento dei parrocchiani, premessa senza la quale ogni integrazione risulta difficile. Nulla contro i profughi, ma non sappiamo nulla di loro né del progetto: un atteggiamento poco dialogante da parte della Curia. Inoltre riteniamo poco idonei anche gli spazi individuati: lontani dal capoluogo e con pochi servizi; quali prospettive di integrazione ci saranno? Infine, Vignale vive in questo momento un equilibrio fragile, dato l’aumento di furti e microcriminalità. Per questo forse la decisione presa avrebbe dovuto coincidere con una maggiore presenza della forza pubblica in loco». Il sindaco Mari: «Abbiamo una percentuale di stranieri già molto alta, al 13%. Ho chiesto don Valentini un incontro per approfondire la questione e per chiarire come si svolgeranno le giornate dei profughi a Vignale e le loro possibilità di spostamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    27 Marzo @ 13.32

    Indiana

    Bene: è ora che chi predica tanto buonismo si prenda le proprie responsabilità e paghi di tasca propria! Ovviamente che ne sia anche responsabile per eventuali reati.....Perchè chi si accolla l'accoglienza di sconosciuti di non si sa bene quale provenienza, di cui non si sa nulla, deve anche prendersi la responsabilità di queste persone, della loro integrazione, delle loro cure e delle loro azioni. Senza che altri, che magari non li volgiono per i più svariati motivi, debbano pagare per le decisioni spesso sconsiderate di altri. Mi chiedo quando anche moschee e sinagoghe apriranno le proprie porte ai profughi! Tutti predicano carità,accoglienza....ma quando ci si deve mettere del proprio si tirano indietro. Eh no! I profughi musulmani vengano accolti nelle moschee dai loro fratelli, i cristiani nelle chiese, gli ebrei nelle sinagoghe. E chi vuole vada a fare volontariato, offra soldi, vestiti, cibo.....Insomma chi li vuole dia il buon esempio e non scarichi sugli altri! Mi chiedo come mai nessuno apra mai la porta ai tanti italiani senza casa e lavoro, ai pensionati costretti a dormire nelle macchine....Sarebbe compito dello stato, ma anche delle chiese, moschee, sinagoghe.....Io, quando riesco, aiuto gli italiani, soprattutto gli anziani. Voi?

    Rispondi

  • filippo

    26 Marzo @ 21.24

    3 milioni di euro trovati dalla prefettura per accogliere 305 richiedenti asilo a parma....ottimo, i soldi poi li gestisce la chiesa e le coop rosse......e gli altri pagano!

    Rispondi

  • patti

    26 Marzo @ 19.53

    Pazzi irresponsabili, peggio del duce che ha condotto il suo popolo allo sfascio totale!

    Rispondi

  • Biffo

    26 Marzo @ 16.36

    Questo fatto dimostra, una volta di più, che siamo in un Paese governato dal Vaticano e dalle sue varie filiali, ossia da uno Stato straniero minuscolo, ma potentissimo. Inoltre, la Chiesa, in genere, non ha ancora capito che quando il secchio si riempie troppo, trabocca, e sono guai.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)