23°

TRAVERSETOLO

Mori, l'Anpi nazionale chiede revoca medaglia

Mori, l'Anpi nazionale chiede revoca medaglia
Ricevi gratis le news
11

Quella medaglia «non poteva essere data e dunque va revocata». Lo afferma in una nota Carlo Smuraglia, presidente nazionale Anpi, riferendo che è stata riconvocata qualche giorno fa la Commissione competente per il riconoscimento al repubblichino Paride Mori. Per l’associazione dei partigiani «medaglie o riconoscimenti per il sacrificio alla Patria non possono essere, in via di principio, attribuite a chi ha combattuto alle dipendenze di una sedicente ed illegale Repubblica, contrastando coloro che si battevano per la libertà e la democrazia».
«Per di più è emerso - prosegue l’Anpi - che numerose altre attribuzioni di riconoscimenti e medaglie, sempre in base alla legge istitutiva della 'Giornata del ricordò sarebbero state effettuate anche in passato, con criteri che l’Anpi ritiene, se confermati, assolutamente inaccettabili e contrastanti con la reale finalità di quella legge e con la stessa Costituzione». In ogni caso per l’associazione «quali che siano le risultanze ulteriori, quella medaglia e per di più con quella motivazione, non poteva essere data e dunque va revocata. Siamo nel settantesimo della Liberazione e si stanno predisponendo iniziative, da parte di Ministeri e del Parlamento, per dare un riconoscimento a chi ha combattuto per la libertà. Sarebbe veramente incredibile, e addirittura offensivo, che si premiasse, contemporaneamente, chi si è 'sacrificatò per l'illegittima Repubblica di Salò e dunque in favore della prosecuzione di una disastrosa dittatura, che tanti lutti e danni ha recato al nostro Paese. Sarebbe veramente spiacevole che qualche partigiano a cui si vuol dare un riconoscimento, si sentisse moralmente tenuto a rifiutarlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    27 Marzo @ 09.48

    Giorgio R.

    NAPOLITANO GIORGIO ex presidente della Repubblica NON ha mai combattuto ne' prima ne' dopo la guerra. Sia prima dell'università che durante ha scritto a favore dell'interventismo e del fascismo. Non si hanno notizie che poi si sia pentito per fare la resistenza ....NON ha fatto nulla se non dire armiamoci e partite ! Eccolo apparire poi dopo la guerra fra le fila del PC. SI PUO' DIRE CHE NAPOLITANO è stato un "imbucato" per convenienza invece MORI SI E' MERITATO LA MEDAGLIA e ne avrebbe fatto a meno di morire per la sua patria ma Napolitano ha meritato di essere il nostro presidente ? Dov'era l'ANPI ?

    Rispondi

  • Luca

    26 Marzo @ 12.48

    L'ANPI ritiene "inaccettabili" i riconoscimenti dello Stato dati ai combattenti caduti sul fronte orientale a difesa dei territori italiani, fucilati, infoibati,annegati dai partigiani comunisti di Tito in quanto sponsorizza e celebra tutti gli anni nella "giornata del ricordo" una manifestazione negazionista al cinema Astra, concessa generosamente dal Comune,dove si esaltano le gesta dei partigiani comunisti yugoslavi che , secondo loro,"giustamente" pretendevano di annettersi Gorizia e Trieste col benestare di Togliatti. L'ANPI non si occupa di preservare la memoria storica e il ricordo di chi fece quelle scelte ,ma, oltre a sostenere tesi anacronistiche, fa politica ed alimenta odio e divisioni .Per quanto riguarda il Cap. Mori la commissione ha agito correttamente in quanto il suo caso, come quello di altre decine di casi, rientra nei requisiti di cui la legge 92. con buona pace di lorsignori.

    Rispondi

  • Medioman

    26 Marzo @ 00.21

    Per come l'ho conosciuto, Mario Tommasini (vero partigiano) la revoca non l'avrebbe chiesta. Ma, ormai, all'ANPI di partigiani ne sono rimasti ben pochi.

    Rispondi

  • rafrufus

    25 Marzo @ 22.17

    Concordo con Gianni al 100%

    Rispondi

  • marco850

    25 Marzo @ 21.19

    L' ANPI perchè non si scandalizza per "il triangolo della morte" della bassa reggiana? Come sempre ci sono morti di serie A e di serie B; abbiano il coraggio di ammettere che dopo il 25 aprile molta gente in nome della causa ne ha approfittato per regolare conti personali spargendo sangue di qua e di là.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

13commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

16commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Blitz della Guardia Civil contro il governo catalano: 14 arresti. Tensione altissima a Barcellona

1commento

terremoto

Città del Messico, un edificio si sbriciola in diretta Video

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D