17°

32°

Incidente

Scontro auto-camion a Traversetolo: un morto

Scontro auto-camion a Traversetolo: un morto
Ricevi gratis le news
7

Un gravissimo incidente è avvenuto nel pomeriggio a Traversetolo. Un automobilista parmigiano di 69 anni è morto dopo che, per cause in via di accertamento, la sua vettura si è scontrata con un camion sulla strada verso Parma, vicino alle "curve del Masdone". 
Sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale del 118 e la polizia municipale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    02 Luglio @ 19.39

    UN ALTRO ! E' UNA STRAGE ! NON SO SE COMMENTARE perchè mi sembra che noi lettori , da qualche tempo , abbiamo preso la cattiva abitudine di attribuire le colpe qui sul "forum" , e bisognerebbe evitarlo , ma voglio RIBADIRE UN CONCETTO CHE MI SEMBRA FONDAMENTALE : la velocità aggrava le conseguenze di un incidente , ma raramente ne è la prima causa. LE DUE PRINCIPALI CAUSE SONO IL MANCATO RISPETTO DELLA PRECEDENZA ED IL SORPASSO AZZARDATO , CON ALTRI VEICOLI IN ARRIVO DALLA DIREZIONE OPPOSTA . Questa seconda infrazione è anche da sprovveduti , perchè , in uno scontro frontale , non si sa quale dei due sarà a morire. PURTROPPO QUESTE DUE GRAVISSIME E PERICOLOSISSIME VIOLAZIONI DEL CODICE SONO ASSOLUTAMENTE IMPUNITE . Vengono perseguite dopo l' incidente , quando è tardi.

    Rispondi

    • sabcarrera

      03 Luglio @ 13.36

      I limiti di velocità fanno parte del codice della strada. Vercingetorige sembra che lo sia scordato o come gli automobilisti lo sono, è in malafede dato che dopo un'incidente è facilmente dimostrabile la mancata precedenza (o altro) ma le velocità sono sempre oggetto di discussione. Quindi il concetto fondamentale, ridurre le conseguenze di un'incidente che possiamo fare tutti limitando la velocità.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        03 Luglio @ 17.08

        HA DETTO BENE "ridurre le conseguenze di un incidente" , di cui raramente la velocità è la causa prima. Quindi giusto diminuire le conseguenze di un incidente moderando la velocità , ma ancor meglio prevenire l' incidente perseguendo le infrazioni che ne sono alla base , cioè il mancato rispetto della precedenza ed il sorpasso azzardato , con altri veicoli in arrivo dalla direzione opposta , PERCHE' LE PRIME CAUSE SONO QUESTE DUE ! In caso di incidente la velocità è dimostrabile quanto la precedenza , quindi "memoria" e "fede" da ravvivare non sembrano le mie. Comunque , se vuol continuare con lo scontato piagnisteo "Vanno troppo forte ! Vanno troppo forte!" , continui pure ad andare ai funerali.

        Rispondi

    • Ragastàs

      03 Luglio @ 07.59

      Caro signor Vercinqueorge, cerchi di evitare di urtare i sentimenti delle persone coinvolte, nei suoi quotidiani commenti.

      Rispondi

      • sindaco

        03 Luglio @ 08.36

        qui si parla di un malore del conducente quindi il primo commento stavolta è fuori luogo.

        Rispondi

        • Vercingetorige

          03 Luglio @ 12.01

          E VOI CERCATE DI EVITARE DI URTARE IL BUON SENSO DI CHI VI LEGGE , FACENDO COMMENTI A CASACCIO ! Il mio messaggio riporta chiaramente considerazioni di ordine generale . Nè in questo caso , nè in altri , sono entrato nel merito di giudizi che deve pronunciare la Magistratura.

          Rispondi

        • antonio

          03 Luglio @ 13.46

          quando volete una risposta ponderata ed esaudiente su qualsiasi argomento chiedete a vercingetorige

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti