15°

28°

traversetolo

Vignale, la nuova casa dei profughi

La Comunità di Betania ha restaurato la canonica: partito il progetto di accoglienza di dodici africani. I giovani provenienti da Mali, Senegal e Gambia saranno seguiti da un mediatore e da un operatore

Vignale, la nuova casa dei profughi
Ricevi gratis le news
1
 

La canonica di Vignale, rimasta abbandonata dopo la morte di don Nardino Rotelli nel febbraio 2012, è oggi un centro di accoglienza in grado di ospitare fino a quindici profughi richiedenti asilo.

Nel pomeriggio di ieri la Comunità di Betania ha inaugurato la canonica restaurata e il progetto di accoglienza di 12 profughi africani, tra i 18 e i 30 anni, provenienti da Mali, Senegal e Gambia, che saranno seguiti da un mediatore e da un operatore. Don Luigi Valentini, presidente della Comunità ha esordito con i ringraziamenti: «Stimolati dal prefetto a individuare luoghi idonei all’accoglienza abbiamo incontrato la disponibilità del parroco don Giancarlo Reverberi e del consiglio pastorale. In poco tempo, con tanta sollecitudine, ospiti e operatori della Comunità hanno eseguito concretamente i lavori, coordinati dall’ingegnere Paolo Chierici e dai tecnici che ringrazio. Resta da recuperare il piano seminterrato per i laboratori; lavoreremo anche all’orto e sistemeremo il campo sportivo».

Il prefetto Giuseppe Forlani ha ringraziato la Diocesi: «Parliamo di persone che sono state soccorse e sono sul nostro territorio. Sono distribuiti in proporzione agli abitanti: ognuno deve fare la propria parte per dare un’accoglienza dignitosa, secondo le possibilità. Questa casa resterà aperta perché può arricchire la comunità». Il sindaco Ginetto Mari ha citato le polemiche in atto nel paese: «Diamo il benvenuto agli ospiti. Chi è contro deve capire che sono persone che hanno bisogno. Le leggi devono essere rispettate da tutti, ma non sono delinquenti solo perché di un’altra nazionalità. Daremo una mano, soprattutto sui servizi». Nella canonica, composta al momento di 6 camere, 3 bagni, una cucina e una sala da pranzo, mancavano l’allaccio del gas e delle fogne, interventi finanziati dalla Fondazione Cariparma. «L’intervento pronto della Fondazione - ha spiegato il presidente Paolo Andrei - è nel segno dei valori che cerchiamo di favorire: dignità, inclusione, centralità della persona. È un fatto di civiltà essere capaci di accogliere». Il vescovo Enrico Solmi ha parlato di «Cose non desiderabili ma necessarie. L’Africa dev’essere messa in condizione di garantire dignità ai suoi figli. Questa casa è una parziale restituzione di ciò che l’Occidente e l’Oriente stanno rubando all’Africa. Siamo contenti garantire a chi è qui la dignità propria della persona, e anche di tenere vivi i luoghi della memoria delle piccole parrocchie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    29 Luglio @ 03.58

    Mi sono commosso alle lacrime ed ho inzuppato di esse la maglietta, dopo aver letto le parole inimitabili di Forlani, Mari e Solmi. Deus Caritas est!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti