13°

31°

TRAVERSETOLO

Il tablet al posto del libri per i ragazzi di prima

Il tablet al posto del libri per i ragazzi di prima
0
 

Il futuro della didattica passa attraverso la rivoluzione tecnologica. Lo sanno bene all’Istituto tecnico economico Mainetti, dove da quest’anno è stata attivata un’aula 3.0 per gli studenti di prima, mentre per tutti all’ingresso è comparso un totem interattivo.

La preside Gabriella Tosi spiega le novità: «Nell’ingresso della scuola è stato installato un totem interattivo, collegato attraverso una rete wireless con il registro elettronico. In questo modo il totem è in grado di segnalare l’ingresso e l’uscita degli studenti e, grazie al monitor touch screen e al badge personale, gli studenti e le loro famiglie potranno ricevere tutte le informazioni che li riguardano. Inoltre le lezioni svolte potranno essere caricate sul registro elettronico dagli insegnanti e saranno facilmente fruibili da tutti gli studenti. Abbiamo fornito i ragazzi anche di un Diario 2.0 con un’App personalizzata su cui potranno non solo segnare i compiti, ma fare annotazioni, commenti e caricarli in un social del Mainetti». La novità più interessante riguarda però la prima classe che frequenta i corsi in un’aula 3.0.

«Gli studenti – spiega la Tosi - utilizzano il tablet al posto dei libri di testo. Grazie all’e-desk l’insegnate può proiettare contenuti sulla lavagna interattiva multimediale, collegarsi a internet e agli altri computer in aula, usare la webcam incorporata per registrare la lezione in classe e metterla a disposizione degli alunni assenti. Anche gli spazi di apprendimento sono cambiati e gli arredi consentono agli studenti di organizzarsi per i lavori di gruppo».

Per i ragazzi si tratta di una novità positiva e tutti sono d’accordo su un punto: «Alleggeriamo lo zaino ed è divertente». Tra gli studenti di prima c’è Alessandro G.: «Trovo l’utilizzo del tablet un’iniziativa molto interessante, - commenta - perché riusciamo a seguire bene la lezione e, grazie all’e-desk, l’insegnante controlla quel che facciamo». Per la sua compagna di classe, Veronica P., il tablet è utile: «Ci aiuta per gli approfondimenti – assicura Veronica - i libri digitali infatti sono ricchi di video, documenti ed effetti speciali». Anche Anastasia D. è entusiasta: «A scuola imparo molto di più e mi diverto»; come lei l’amica Matilde F.: «Partecipiamo di più alla lezione, siamo più attivi e impariamo meglio». Nicolò F. è felice dei nuovi spazi: «Gli insegnanti hanno avuto una bellissima idea, non solo per l’utilizzo del tablet, ma anche per i banchi nuovi a forma di trapezio e le sedie colorate». Marina B. parla a nome della classe: «Avere il tablet rende la nostra scuola unica e bellissima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover