16°

30°

SCIENZE DEGLI ALIMENTI

Sicurezza alimentare, l'Efsa in Ateneo

Sicurezza alimentare, l'Efsa in Ateneo
Ricevi gratis le news
0

Sicurezza alimentare, ruolo dell’Efsa nella valutazione del rischio, opportunità di lavoro nell’European Food Safety Authority per i neolaureati. Sono alcuni degli argomenti affrontati nel seminario, organizzato dal dipartimento di Scienze degli alimenti dell’Università di Parma e coordinato dai professori Davide Menozzi, Monica Gatti e Pietro Cozzini, con la collaborazione di Styliano Kouloris, responsabile dell’Unità di cooperazione scientifica dell’Efsa. Il seminario era rivolto a giovani ricercatori e studenti dei corsi di laurea del dipartimento di Scienze degli alimenti, diretto dal prof Arnaldo Dossena che ha dato il benvenuto ai quattro relatori.

La giornata è iniziata con il discorso di Styliano Kouloris, che ha spiegato agli studenti i metodi di valutazione del rischio, analizzando il concetto di pericolo nelle sue varie tipologie: pericolo di natura biologica (legato a microorganismi, come listeria e salmonella), chimica (che dipende dalla presenza di sostanze come additivi, residui di antibiotici, detergenti, pesticidi o metalli tossici nel cibo) o fisica (conseguente alla presenza di corpi estranei negli alimenti, come vetro, plastica, legno, ecc.). Kouloris ha spiegato poi le procedure per la valutazione del pericolo e dell’esposizione dei consumatori.

Il secondo intervento, di Norma Sanchez (Ufficio risorse umane dell’Efsa), è servito a far conoscere agli studenti le opportunità lavorative offerte dall’Autorità per la sicurezza alimentare ai neolaureati. Si tratta in alcuni casi di tirocini di un anno, retribuiti, aperti non solo a studenti di Scienze degli Alimenti, ma anche a laureati in materie ambientali, chimiche, legislative e statistiche. Il bando per concorrere ai tirocini viene aperto tra febbraio e marzo di ogni anno ed è rivolto a neolaureati provenienti da tutta Europa, oltre che dall’Islanda e dalla Norvegia. Ci sono poi altre forme di collaborazione come gli short-term study visits, per progetti da uno a sei mesi: in questo caso il bando è aperto tutto l’anno.

Il terzo intervento era a cura di George Kass, vice capo dell’Unità ingredienti alimentari e packaging di Efsa, che ha parlato di procedure specifiche per regolamentare l’uso di prodotti come additivi, dolcificanti, coloranti e delle normative relative agli Ogm. Kass ha spiegato, inoltre, che i prodotti alimentari cui sono riconosciute proprietà benefiche per la salute (come quelli anti-colesterolo), vengono valutati dall’Efsa secondo specifici parametri.

Nel 2015, su 2100 domande presentate da produttori alimentari, solo a 229 prodotti è stato riconosciuto un effetto sulla salute.

Il seminario si è quindi concluso con l’intervento di Isabelle Hubert, dell’Unità comunicazione del rischio, che ha illustrato come l’Efsa si rapporta con i consumatori e con i media per dare comunicazioni tempestive e accurate sulla sicurezza alimentare.

«Questo seminario è stato il primo passo di una collaborazione che speriamo si sviluppi ulteriormente in futuro - ha osservato il prof Davide Menozzi, docente di Economia del sistema agroalimentare -. Nel dipartimento di Scienze degli alimenti stiamo avviando anche alcuni dottorati di ricerca che potranno svolgersi in Efsa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti