12°

23°

VETERINARIA

Bambini faccia a faccia con il mondo dei batteri

Bambini faccia a faccia con il mondo dei batteri
Ricevi gratis le news
0

Hanno visto gli animali da vicino. Li hanno toccati e “studiati” per un giorno con l'aiuto dei prof di Veterinaria. Hanno imparato a guardare microorganismi al microscopio e a osservare scheletri animali e umani.

Proprio come fanno gli studenti universitari. Gli alunni della scuola elementare Pezzani hanno visitato il dipartimento di Veterinaria, partecipato alla «lezione» della prof Maria Cristina Ossiprandi e “lavorato” a distanza di tempo sull'esperienza.

Raccontano il meglio dell'esperienza vissuta in prima persona ricordando cavalli, asini, gatti, scheletri di dromedari e di vitelli a due teste, parlano di mandibole e denti di talpa, agnello, capra, cinghiale e coniglio. Capiscono quanti batteri sono nell'ambienti, quanti sulle nostre mani, sugli abiti, sul corpo. Imparano l'importanza della pulizia e dell'igiene personale. Non perdono l'occasione di spiegare le loro emozioni.

Lo fanno in una lunga serie di temi e disegni, inviati alla prof che li ha guidati alla scoperta del mondo degli animali grandi e minuscoli che ci stanno intorno. Docente e direttore della Scuola di specializzazione in Sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche, pro rettrice alla Didattica e Servizi agli studenti, la Ossiprandi si dice soddisfatta dell'esperienza, una sorta di «orientamento precoce», testimoniato dai lavori che i bambini le hanno spedito a riprova del fatto che le lezioni sul campo conquistano anche i più piccoli allievi.

«Nel mio laboratorio di Battereologia tengo un incontro dal titolo “La magia del mondo microbico” - spiega la prof -. Si tratta di un’esperienza che prevede l'attiva partecipazione dei bambini ai quali vengono presentati diversi stipiti batterici al microscopio per valutarne morfologia e caratteristiche tintoriali. Soprattutto sono interessati alla fase successiva nel corso della quale noi andiamo a valutare e ricercare la presenza dei microrganismi presenti sulle nostre mani, nelle nostre orecchie sui nostri vestiti, sotto le nostre suole (batteri saprofiti e contaminanti ambientali). Si tratta di una sorta di “orientamento” precoce ma soprattutto credo abbia una forte valenza culturale e formativa. I ragazzi hanno, ad esempio, imparato la fondamentale importanza di lavarsi le mani (dopo aver compreso quanti microrganismi alberghiamo sulla nostra cute). E’ proprio l’indicazione che dà anche Who (Organizzazione mondiale della sanità). Si tratta di un esperienza che li abitua a discernere criticamente comprendendo che vi sono situazioni nelle quali la presenza di un batterio è cosa “buona” altre nelle quali ci si deve confrontare con microrganismi patogeni che, potenzialmente possono scatenare quadri clinici e malattie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»