15°

29°

Corso

I prof tornano a scuola. Di integrazione

I prof tornano a scuola. Di integrazione
Ricevi gratis le news
0

A lezione di integrazione. Gli insegnanti tornano sui banchi di scuola per gestire i conflitti in un contesto scolastico sempre più multiculturale, ma anche per insegnare l’italiano a chi, pur essendo nato nel nostro Paese, fa fatica ad esprimersi al meglio quando affronta le materie scolastiche nella nostra lingua. Sono solo due degli ambiti proposti dai corsi di perfezionamento promossi dal Laboratorio di Glottodidattica del nostro Ateneo. Il progetto - curato da Marco Mezzadri, docente del dipartimento di Lettere, arti, storia e società e direttore del laboratorio - mira a offrire una serie di corsi su temi «caldi» ai docenti delle scuole secondarie e primarie (oltre a precari, futuri docenti, insegnanti del campo della formazione professionale e mediatori culturali).

L’elenco completo, assieme a tutte le informazioni per iscriversi, è visibile sul sito: www.glottodidattica.unipr.it. «Abbiamo lanciato quattro corsi di perfezionamento per docenti - spiega Mezzadri - dopo che il governo, lo scorso anno, ha offerto agli insegnati 500 euro l’anno per potersi formare o aggiornare. Il nostro intento è quello di intercettare gli interessati attraverso delle proposte formative di alto livello, che toccano ambiti molto sentiti dagli insegnanti».

I corsi di perfezionamento, che riconoscono tre crediti formativi universitari, toccano due ambiti, uno di tipo linguistico e uno legato all’integrazione. «I corsi intitolati “Insegnare l’italiano agli stranieri” e “Gestire i conflitti in contesti scolastici multiculturali” - sottolinea Mezzadri - affrontano un tema di grande attualità per il mondo scolastico. Le scuole infatti sono frequentate da un alto numero di studenti appartenenti a culture e paesi diversi, che devono essere aiutati a integrarsi affrontando correttamente gli inevitabili problemi che accompagnano questo difficile processo».

Gli altri due corsi, intitolati rispettivamente «Using English creatively» e «Improving English Communication Skills in the Classroom (Clil and Non-Clil)» riguardano la lingua inglese. «La legge prevede che tutti gli studenti dell’ultimo anno delle dei licei e degli istituti tecnici e a partire dal terzo anno dei licei linguistici - osserva Mezzadri - studino una materia non linguistica in inglese. Da qui la necessità di avere insegnanti in grado di conoscere approfonditamente l’inglese, in maniera tale da potere insegnare in questa lingua la loro materia».

«Questi due corsi – precisa – mirano ad aiutare i docenti a migliorare il loro inglese per fini professionali». I corsi si svolgeranno tra febbraio e aprile nelle aule del plesso universitario di via Kennedy- via D’Azeglio. Le iscrizioni si chiuderanno il primo febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti