CONFERENZA

LA Belle Époque secondo il prof Vecchio

LA Belle Époque secondo il prof Vecchio
Ricevi gratis le news
0

Il lato oscuro della Belle Époque: colonialismo, razzismo, violenza e morte. Narratore di questo viaggio, tra i meandri di un passato sconosciuto ai più, il prof Giorgio Vecchio, accompagnato da Carla Guastalla e Bruno Rivalta dell'associazione culturale «Voglia di leggere». Con la maestria di un poeta, Vecchio, nei giorni scorsi, ha incantato le oltre cento persone che affollavano l’aula Cavalieri al Palazzo dell’Università, in occasione del quarto incontro del ciclo «Frontiere: alle origini di una identità conflittuale nell’Europa del ‘900».

«Per alcuni aspetti l’Africa, nell'Ottocento e nel Novecento, è stata il laboratorio degli orrori della seconda guerra mondiale - racconta Vecchio, docente del dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società dell’Università degli Studi di Parma -. A cavallo tra i due secoli emerge l’idea secondo la quale, come per le gerarchie animali, esista una gerarchia tra le razze umane: i bianchi per i lavori intellettuali, i “gialli” per quelli manuali e la razza nera per la sensualità». Il contesto era quello della rivoluzione industriale e dei trasporti, della ricerca di materie prime e delle espansioni dei mercati, del darwinismo sociale e delle rigide applicazioni degli studi di antropometria che hanno portato a follie come quella di dare spazio al pensiero di Cesare Lombroso, secondo cui l’origine del comportamento criminale sarebbe insita nelle caratteristiche anatomiche. L’uomo bianco si è spinto oltre, fino a Stewart Chamberlain, discepolo di De Gobineau, che nel 1899 parlò al grande pubblico di ariani e semiti. I maggiori sostenitori del pensiero razzista furono i tedeschi che, anni prima del secondo conflitto mondiale, furono artefici del campo di concentramento di Shark Island, in Namibia, e misero in atto una politica di occupazione violenta con stupri sistematici, soprusi e impiego forzato di manodopera. Tutta l’Africa in quegli anni si è tinta di rosso sangue e le cicatrici sono ancora evidenti, un posto in particolare ne è l’emblema: il Congo. «E’ tutt’ora una terra disperata, contesa da multinazionali e bande militari per il possesso dei preziosi minerali, a partire dal coltan presente nei nostri cellulari e computer» spiega il professore.

Alla conferenza si è anche parlato di colonialismo italiano, delle sconfitte subite e delle vendette perpetrate dietro il paravento di una presunta superiorità razziale. Infatti, dopo il massacro di Dogali e la disfatta di Adua, episodi che videro l’Italia fallire nell’intento espansionistico, il tricolore si impose con forza in territorio africano. In quegli anni il «macellaio del Fezzan», il generale Rodolfo Graziani, venne nominato viceré di Etiopia e il popolo etiope pagò a caro prezzo il tentativo di spodestarlo con un attentato: 30mila etiopi uccisi per rappresaglia, secondo le fonti locali presentate dopo la fine della guerra, e centinaia di monaci e suore cristiano-copte del monastero di Debrà Libanòs rastrellati e massacrati dai soldati italiani. «Sono cose che troppo spesso si ignorano, cullandoci del fatto che gli italiani non sono stati mai razzisti né violenti, ma brava gente» ha concluso il professore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260