10°

gazzetta università

«Affamati e folli»

Il nostro Erasmus: pensieri e parole

Alberto Carencini

Alberto Carencini

Ricevi gratis le news
0

Sono ormai passati 3 anni da quando decisi di partire per l’estero. Era il 26 agosto 2011, volo Parma-Parigi. Da allora ho vissuto in 4 Paesi differenti: Francia, Lussemburgo, Spagna ed ora Svizzera. Quattro esperienze totalmente diverse che mi hanno fatto crescere davvero. L’esperienza francese me la ricordo come se fosse ieri: arrivai tutto solo all’aeroporto di Parigi con chili di valigie, tanta determinazione e tanta voglia di fare, ma senza alcuna conoscenza della lingua francese. Entro una settimana avrei dovuto trovare casa, iscrivermi all’università e aprire un conto in banca. Entro dicembre di quello stesso anno avrei dovuto superare 9 esami universitari in lingua francese e trovare un lavoro all’estero in una multinazionale di lingua francofana. Due anni più tardi il mio percorso accademico mi portò alla discussione della tesi, scritta e discussa in perfetto francese, al fine di ottenere la seconda laurea in economia, ovviamente francese. Il tutto andò per il meglio. Attualmente, con il supporto di una borsa di studio, sto continuando il mio percorso di crescita con un master in Svizzera a Losanna (tanto per cambiare in lingua francese, ma ormai questo non rappresenta più un problema!).
Senza un pizzico di pazzia, tanta fiducia in se stessi e tanta, tanta, determinazione, in pochi avrebbero accettato una sfida così impegnativa. Ecco, per andare a fare una lunga esperienza all’estero, sono questi i tre elementi necessari: pazzia, fiducia in se stessi e determinazione. Sicuramente arriverà qualche batosta, ma se si trova la forza di rialzarsi dopo ogni caduta, saranno in arrivo altrettante gratificazioni. Una vittoria, tanto più è sudata, tanto più è appagante.
Alla gente comune piace pensare che all’estero sia tutto più bello, che le offerte di lavoro piovano dal cielo e che sia tutto oro quello che luccica… magari fosse così! L’esperienza all’estero è invece una palestra di vita, perché non è facile stare lontani migliaia di chilometri dalle persone più care e perché ciò che ottieni è semplicemente il frutto di un processo meritocratico, in cui bisogna lavorare tanto e lamentarsi poco. Se ripenso al mio percorso, partendo da Sorbolo e passando per il liceo scientifico G. Marconi, qualche ostacolo l’ho superato e mi sono tolto qualche sassolino dalle scarpe, ma mi rendo conto che, a soli 23 anni, la strada che mi attende è ancora lunga e tutta in salita.
Al tempo stesso, grazie al fantastico e continuo supporto dei miei genitori, dei miei amici e di tutte le persone che mi sono vicino, sono fortemente convinto che il meglio debba ancora venire e che affronterò le future sfide della vita con la stessa umiltà e determinazione con cui affrontai l’esperienza francese.

Alberto Carencini
DA LOSANNA (SVIZZERA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video