-1°

Cda Ateneo

Tasse universitarie: l'Udu svela le novità per il 2014-15

Ci sono "passi in avanti", contestati i 100 euro in più per i fuoricorso

Tasse universitarie: l'Udu svela le novità per il 2014-15
Ricevi gratis le news
1

Scrive l'Udu (Unione degli Universitari) in una nota: 

 

Il Consiglio d’Amministrazione ha finalmente deliberato il nuovo sistema di tassazione studentesca che entrerà in vigore a partire dal prossimo anno accademico.

Ormai è da più di un anno che l’Unione degli Universitari rivendica la necessità di cambiare il sistema di tassazione al fine di garantire una contribuzione più equa, progressiva, e maggiormente sensibile alle reali differenze di reddito tra gli studenti.

Grazie al lavoro dei nostri rappresentanti, gli unici ad essere stati presenti ad ogni incontro della commissione tasse presentando, durante tutto il processo di riforma, proposte e critiche concrete, possiamo affermare di aver migliorato il sistema di tassazione, favorendo gli studenti con un reddito medio-basso, i quali vedranno una sensibile diminuzione degli importi sulla seconda rata. 

Il nuovo sistema è stato frutto di un lavoro di intensa contrattazione con l’amministrazione che si è sviluppato attraverso delle concessioni reciproche in sede di commissione tasse. Esso rappresenta senz’altro un passo in avanti rispetto al precedente sistema tuttavia non si tratta di un modello perfetto ed è ancora migliorabile.

 

Ecco quali sono le principali novità del sistema:

- Aumento del numero delle fasce di contribuzione da 4 a 6. Il nuovo sistema prevede quindi una maggiore diversificazione della contribuzione a seconda del reddito e del patrimonio di ciascuno studente ed una maggiore progressività.

- Sarà prevista una diminuzione di 100 euro dell’importo della tasse per gli studenti presenti in prima fascia e un aumento di 150 euro per quelli presenti in ultima fascia oltre ad una generale redistribuzione degli importi a favore della fasce di reddito medio-basse.

- Introduzione di fasce ISPE accanto e a quelle ISEE

- Sono stati incrementati notevolmente gli esoneri previsti per gli studenti lavoratori, che dall’anno prossimo potranno beneficiare di un esonero di 300 euro anziché di 200.

- Sono stati inoltre introdotti esoneri sul merito che saranno concessi in base ad un valore determinato dal numero di crediti e della media degli esami svolti,tale valore sarà diversificato per ciascun corso di laurea.

- Un ulteriore esonero sul merito sarà previsto per coloro che si iscriveranno alla specialistica essendosi laureati alla triennale con una votazione superiore a 108.

- Introduzione di una maggiorazione ulteriore di 100 euro per tutti gli studenti fuoricorso da oltre un anno per le lauree triennali e specialistiche, e da oltre 2 anni per le magistrali a ciclo unico. 

 

Quest’ultimo è il punto più critico del sistema sul quale l’Udu si è sempre opposta, portando avanti l’idea che le svariate cause che possono portare uno studente a laurearsi fuori corso non possono giustificare un appesantimento della loro contribuzione, soprattutto per quanto riguarda gli studenti con redditi bassi costretti spesso a lavorare in nero (che non possono quindi beneficiare degli esoneri per lavoratori), ma anche a studenti con gravi problemi di salute o familiari.

Per questo abbiamo portato importanti pressioni all’amministrazione per l’introduzione di un sistema di iscrizione part-time che consentirà agli studenti che non potranno frequentare l’università a tempo pieno di pagare tasse ridotte e “spalmare” il proprio percorso di studi su più anni senza finire fuori corso. L’Ateneo si è detto più che disponibile a lavorare in questo senso e ci ha dato forti rassicurazioni sulla messa in atto di questo sistema nei prossimi tempi.

 

Essere studenti significa avere dei diritti, essere dell'Udu significa difenderli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    29 Maggio @ 08.44

    per me non ci dovrebbero essere tasse universitarie se non al primo anno, dopo di che tutto a carico dello stato, ma solo per quel limitato numero di studenti eccellenti, gli altri a lavorare!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5