10°

18°

Università

Don Cocconi: "Dal prossimo anno crediti formativi a chi fa volontariato"

Il cappellano dell'Università: "Sarà uno scambio tra giovani e società, un dono reciproco bellissimo"

Don Cocconi: "Dal prossimo anno crediti formativi a chi fa volontariato"
0

Legare al percorso accademico un impegno nel sociale. E’ l’obiettivo dell’innovativo progetto voluto da don Umberto Cocconi, cappellano dell’Università, con l’aiuto di Forum Solidarietà e di alcuni docenti universitari. «Dal prossimo anno accademico - annuncia il sacerdote - gli studenti di alcuni dipartimenti potranno inserire l’attività di volontariato nel loro corso di studi».
L’intento è quello di promuovere esperienze di volontariato per aiutare gli studenti a sviluppare sul campo le proprie competenze professionali e sensibilizzarli sul tema del sociale. «Si tratta di un progetto innovativo - sottolinea il sacerdote - che per ora inizieremo soltanto in alcuni dipartimenti, dando vita a dei tirocini sociali da svolgere nelle associazioni del territorio, legati al proprio corso di studi. Ad esempio, chi studia medicina o infermieristica, potrà prestare aiuto ad associazioni attive nel mondo della salute».
Chi effettuerà i tirocini avrà diritto a dei crediti formativi. «Il senso di questa iniziativa - rimarca don Cocconi - è quello di fare in modo che i giovani studenti possano offrire alla società e alla città le conoscenze e le competenze che l’Università ha permesso loro di possedere».
Potenzialmente le associazioni cittadine potranno godere dell’aiuto di circa trentamila studenti. «Si tratta di un dono reciproco - continua il sacerdote - che dovrebbe aiutare gli studenti a non ragionare più in base al proprio "io", ma al "noi". In questo modo renderemo la nostra città più fraterna, umana e solidale, ma aiuteremo anche le associazioni del territorio, bisognose di aiuto».
Le iniziative e i progetti della cappella universitaria riguardano anche il dialogo tra fede e scienza. «Stiamo portando avanti un’iniziativa che si chiama "Saperi in dialogo" - spiega don Cocconi - che prevede incontri per far interagire tra loro determinate discipline. Abbiamo anche dei veri e propri itinerari culturali, legati alla rilettura di testi evangelici, all’arte, alla musica e al cinema».
Anche nel mondo universitario si sente «l’effetto Papa Francesco». «Il fenomeno Francesco - confessa don Cocconi - mi consente di aprire tante porte. Ci sono tante rigidità che si sciolgono e, se siamo aperti e non abbiamo paura di superare i confini, le possibilità di incontro con altri mondi sono davvero numerose».
Uno dei principali luoghi di incontro è la chiesa di San Rocco, in via Università, in passato guidata dai padri Gesuiti. «Il sogno – aggiunge il sacerdote – è quello di far tornare questa grande chiesa al suo antico splendore e renderla un contenitore di eventi culturali, valorizzando gli spazi interni. Mi piacerebbe anche costruire un centro universitario, per fare in modo che i giovani possano a vere un punto di riferimento per confrontarsi». Importante anche «accompagnare dei progetti di ricerca di giovani - continua don Cocconi - su determinati ambiti del sapere che hanno implicazioni con il trascendente e sostenerli con borse di studio e progetti di ricerca».
A queste attività e progetti si aggiungono numerosi momenti di ascolto personali degli studenti. «Bisogna fare attenzione al cammino di ogni ragazzo - osserva il cappellano dell’Università -. Spesso gli studenti hanno bisogno di qualcuno con cui poter parlare, soprattutto prima di prendere decisioni importanti. Bisogna riuscire a dialogare con tutti, anche con i tanti stranieri presenti nella nostra Università. L’ascolto è fondamentale, i giovani di oggi sono come pecore senza pastore e hanno bisogno del nostro aiuto per costruire la società del domani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery