-5°

Università

Don Cocconi: "Dal prossimo anno crediti formativi a chi fa volontariato"

Il cappellano dell'Università: "Sarà uno scambio tra giovani e società, un dono reciproco bellissimo"

Don Cocconi: "Dal prossimo anno crediti formativi a chi fa volontariato"
0

Legare al percorso accademico un impegno nel sociale. E’ l’obiettivo dell’innovativo progetto voluto da don Umberto Cocconi, cappellano dell’Università, con l’aiuto di Forum Solidarietà e di alcuni docenti universitari. «Dal prossimo anno accademico - annuncia il sacerdote - gli studenti di alcuni dipartimenti potranno inserire l’attività di volontariato nel loro corso di studi».
L’intento è quello di promuovere esperienze di volontariato per aiutare gli studenti a sviluppare sul campo le proprie competenze professionali e sensibilizzarli sul tema del sociale. «Si tratta di un progetto innovativo - sottolinea il sacerdote - che per ora inizieremo soltanto in alcuni dipartimenti, dando vita a dei tirocini sociali da svolgere nelle associazioni del territorio, legati al proprio corso di studi. Ad esempio, chi studia medicina o infermieristica, potrà prestare aiuto ad associazioni attive nel mondo della salute».
Chi effettuerà i tirocini avrà diritto a dei crediti formativi. «Il senso di questa iniziativa - rimarca don Cocconi - è quello di fare in modo che i giovani studenti possano offrire alla società e alla città le conoscenze e le competenze che l’Università ha permesso loro di possedere».
Potenzialmente le associazioni cittadine potranno godere dell’aiuto di circa trentamila studenti. «Si tratta di un dono reciproco - continua il sacerdote - che dovrebbe aiutare gli studenti a non ragionare più in base al proprio "io", ma al "noi". In questo modo renderemo la nostra città più fraterna, umana e solidale, ma aiuteremo anche le associazioni del territorio, bisognose di aiuto».
Le iniziative e i progetti della cappella universitaria riguardano anche il dialogo tra fede e scienza. «Stiamo portando avanti un’iniziativa che si chiama "Saperi in dialogo" - spiega don Cocconi - che prevede incontri per far interagire tra loro determinate discipline. Abbiamo anche dei veri e propri itinerari culturali, legati alla rilettura di testi evangelici, all’arte, alla musica e al cinema».
Anche nel mondo universitario si sente «l’effetto Papa Francesco». «Il fenomeno Francesco - confessa don Cocconi - mi consente di aprire tante porte. Ci sono tante rigidità che si sciolgono e, se siamo aperti e non abbiamo paura di superare i confini, le possibilità di incontro con altri mondi sono davvero numerose».
Uno dei principali luoghi di incontro è la chiesa di San Rocco, in via Università, in passato guidata dai padri Gesuiti. «Il sogno – aggiunge il sacerdote – è quello di far tornare questa grande chiesa al suo antico splendore e renderla un contenitore di eventi culturali, valorizzando gli spazi interni. Mi piacerebbe anche costruire un centro universitario, per fare in modo che i giovani possano a vere un punto di riferimento per confrontarsi». Importante anche «accompagnare dei progetti di ricerca di giovani - continua don Cocconi - su determinati ambiti del sapere che hanno implicazioni con il trascendente e sostenerli con borse di studio e progetti di ricerca».
A queste attività e progetti si aggiungono numerosi momenti di ascolto personali degli studenti. «Bisogna fare attenzione al cammino di ogni ragazzo - osserva il cappellano dell’Università -. Spesso gli studenti hanno bisogno di qualcuno con cui poter parlare, soprattutto prima di prendere decisioni importanti. Bisogna riuscire a dialogare con tutti, anche con i tanti stranieri presenti nella nostra Università. L’ascolto è fondamentale, i giovani di oggi sono come pecore senza pastore e hanno bisogno del nostro aiuto per costruire la società del domani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto