Università

Don Cocconi: "Dal prossimo anno crediti formativi a chi fa volontariato"

Il cappellano dell'Università: "Sarà uno scambio tra giovani e società, un dono reciproco bellissimo"

Don Cocconi: "Dal prossimo anno crediti formativi a chi fa volontariato"
Ricevi gratis le news
0

Legare al percorso accademico un impegno nel sociale. E’ l’obiettivo dell’innovativo progetto voluto da don Umberto Cocconi, cappellano dell’Università, con l’aiuto di Forum Solidarietà e di alcuni docenti universitari. «Dal prossimo anno accademico - annuncia il sacerdote - gli studenti di alcuni dipartimenti potranno inserire l’attività di volontariato nel loro corso di studi».
L’intento è quello di promuovere esperienze di volontariato per aiutare gli studenti a sviluppare sul campo le proprie competenze professionali e sensibilizzarli sul tema del sociale. «Si tratta di un progetto innovativo - sottolinea il sacerdote - che per ora inizieremo soltanto in alcuni dipartimenti, dando vita a dei tirocini sociali da svolgere nelle associazioni del territorio, legati al proprio corso di studi. Ad esempio, chi studia medicina o infermieristica, potrà prestare aiuto ad associazioni attive nel mondo della salute».
Chi effettuerà i tirocini avrà diritto a dei crediti formativi. «Il senso di questa iniziativa - rimarca don Cocconi - è quello di fare in modo che i giovani studenti possano offrire alla società e alla città le conoscenze e le competenze che l’Università ha permesso loro di possedere».
Potenzialmente le associazioni cittadine potranno godere dell’aiuto di circa trentamila studenti. «Si tratta di un dono reciproco - continua il sacerdote - che dovrebbe aiutare gli studenti a non ragionare più in base al proprio "io", ma al "noi". In questo modo renderemo la nostra città più fraterna, umana e solidale, ma aiuteremo anche le associazioni del territorio, bisognose di aiuto».
Le iniziative e i progetti della cappella universitaria riguardano anche il dialogo tra fede e scienza. «Stiamo portando avanti un’iniziativa che si chiama "Saperi in dialogo" - spiega don Cocconi - che prevede incontri per far interagire tra loro determinate discipline. Abbiamo anche dei veri e propri itinerari culturali, legati alla rilettura di testi evangelici, all’arte, alla musica e al cinema».
Anche nel mondo universitario si sente «l’effetto Papa Francesco». «Il fenomeno Francesco - confessa don Cocconi - mi consente di aprire tante porte. Ci sono tante rigidità che si sciolgono e, se siamo aperti e non abbiamo paura di superare i confini, le possibilità di incontro con altri mondi sono davvero numerose».
Uno dei principali luoghi di incontro è la chiesa di San Rocco, in via Università, in passato guidata dai padri Gesuiti. «Il sogno – aggiunge il sacerdote – è quello di far tornare questa grande chiesa al suo antico splendore e renderla un contenitore di eventi culturali, valorizzando gli spazi interni. Mi piacerebbe anche costruire un centro universitario, per fare in modo che i giovani possano a vere un punto di riferimento per confrontarsi». Importante anche «accompagnare dei progetti di ricerca di giovani - continua don Cocconi - su determinati ambiti del sapere che hanno implicazioni con il trascendente e sostenerli con borse di studio e progetti di ricerca».
A queste attività e progetti si aggiungono numerosi momenti di ascolto personali degli studenti. «Bisogna fare attenzione al cammino di ogni ragazzo - osserva il cappellano dell’Università -. Spesso gli studenti hanno bisogno di qualcuno con cui poter parlare, soprattutto prima di prendere decisioni importanti. Bisogna riuscire a dialogare con tutti, anche con i tanti stranieri presenti nella nostra Università. L’ascolto è fondamentale, i giovani di oggi sono come pecore senza pastore e hanno bisogno del nostro aiuto per costruire la società del domani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS