15°

29°

Università

Laurea honoris causa a Bernardo Bertolucci

La cerimonia è in programma il 16 dicembre al Teatro Regio

Laurea honoris causa a Bernardo Bertolucci
Ricevi gratis le news
0

L’Università di Parma  conferirà a Bernardo Bertolucci la laurea magistrale honoris causa in “Storia e critica delle arti e dello spettacolo” il 16 dicembre al Teatro Regio di Parma, in concomitanza con l’apertura del nuovo anno accademico, alla presenza del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini e di numerose autorità della cultura, della politica e dello spettacolo.
Il Rettore Loris Borghi aveva recentemente inoltrato al Miur la richiesta di conferimento della laurea su proposta del Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società dell’Università di Parma, e oggi è pervenuto il nulla osta del Ministro Giannini.
“Desidero formulare un ringraziamento sentito e particolare al Ministro Giannini per la tempestività e la cura con la quale ha seguito la nostra richiesta di assegnazione – ha detto il Rettore Loris Borghi -. Si tratta di un evento di grande importanza, non solo per l’Ateneo ma per la città di Parma e il suo territorio, che tanta parte hanno avuto nella formazione del Maestro, nella creazione e nella sintassi stessa delle sue opere, filmiche e letterarie”.
La scelta del 2014 è tutt’altro che casuale, poiché si tratta di un anno di anniversari per Bernardo Bertolucci e per la sua famiglia.
Cinquant’anni fa, il 12 maggio 1964, infatti, “Prima della rivoluzione”, la sua opera seconda ma certo la più importante della sua prima fase produttiva, fu presentato al Festival del cinema di Cannes (dove tra l’altro nel 2011 a Bertolucci è stata assegnata la Palma d’oro alla carriera), per uscire poi nelle sale italiane nel mese di ottobre.
Trent’anni fa, il 15 novembre 1984, l’Università di Parma conferì la laurea honoris causa in Materie letterarie ad Attilio Bertolucci, padre di Bernardo e tra i massimi poeti del Novecento italiano.
“Posso dire che per noi è un grande onore: un tributo doveroso dell’Ateneo, e anche della città, nei confronti di uno dei più grandi Maestri della storia del cinema, non solo italiano ma internazionale - commenta il Rettore Loris Borghi -. Bertolucci ha firmato capolavori indiscussi e tanta parte ha avuto, con il suo lavoro, nella costruzione di un immaginario culturale collettivo. Un maestro che vive lontano e che ha lavorato tanto all’estero ma che è partito da qui, e per il quale questo territorio e i suoi “umori”, i suoi saperi, le sue atmosfere, sono stati spesso fonte d’ispirazione. Con questa laurea rendiamo omaggio alla sua creatività, al suo impegno, al suo amore per l’arte, alla sua passione, alla sua capacità d’innovare: a una produzione, cinematografica ma non solo, che si può certo definire straordinaria”.
La laurea honoris causa conferita a Bernardo Bertolucci dall’Università di Parma il 16 dicembre sarà il fulcro di una serie di iniziative in onore del Maestro, ma anche del padre Attilio e del fratello Giuseppe, che prenderanno il via a Parma a partire dal prossimo autunno: progetti che coinvolgeranno la cittadinanza e le scuole, realizzati con il sostegno delle istituzioni cittadine e di aziende, associazioni, realtà diverse del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti