12°

19°

RICERCA

Conferito in Francia il dottorato di ricerca honoris causa al prof. Alberto Broggi

Conferito in Francia il dottorato di ricerca honoris causa al prof. Alberto Broggi
Ricevi gratis le news
0

All’Institut National des Sciences Appliquées (INSA) di Rouen in Francia è avvenuta la cerimonia di conferimento del titolo di Dottore di Ricerca (PhD) Honoris Causa ad Alberto Broggi, professore ordinario del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Ateneo di Parma e Ceo di VisLab srl. Il Dottorato di Ricerca Honoris Causa viene assegnato da un istituto di istruzione superiore a ricercatori che si sono particolarmente distinti durante la loro carriera. Per l’unicità del percorso accademico ed i temi di ricerca affrontati affini a quelli in cui è coinvolto il noto istituto di ricerca francese, l’INSA ha deciso di assegnare questa onorificenza al Prof. Broggi insieme ad altre due personalità del mondo accademico.
La lunga e approfondita attività di ricerca del Prof. Broggi, principalmente focalizzata sull’applicazione della visione artificiale all’ambito dei veicoli intelligenti, ha influenzato profondamente il campo della robotica veicolare contribuendo a definire numerose pietre miliari per la guida automatica di veicoli riconosciute a livello internazionale dalla comunità scientifica.
Alcune tecniche di base per l’interpretazione dell’ambiente circostante al veicolo sono state sviluppate e dimostrate in casi reali: il primo test al mondo (2000 km sulle autostrade italiane) in modalità semi-automatica con sistemi di elaborazione di basso costo nel 1998, la partecipazione e il successo nelle DARPA Challenges tra i più rinomati gruppi di ricerca al mondo, il primo -e ancora unico- test di guida autonoma intercontinentale (da Parma a Shanghai, Cina, da luglio a ottobre 2010), ed infine il primo test di guida automatica a Parma su strada pubblica aperta al traffico in ambiente urbano del luglio 2013 con nessuno al posto di guida.
Dal 1998 ad oggi Broggi è stato più volte ‘visiting professor’ all'Insa di Rouen, dove ha partecipato alle ricerche come advisor e tenuto lezioni. Il titolo di Dottore di Ricerca Honoris Causa, conferito dal Ministero degli Affari Esteri Francese, premia ed evidenzia il lavoro, la carriera, e sottolinea il personale coinvolgimento del Prof. Broggi nelle ricerche applicate condotte dal laboratorio francese LITIS a Rouen presso INSA.
Svoltasi nell’ambito delle celebrazioni per i trent’anni di attività dell’INSA con la partecipazione del consigliere regionale per l’insegnamento superiore Yves Léonard ed il sindaco di Rouen Yvon Robert, la cerimonia di conferimento dei dottorati ne è stato uno degli avvenimenti principali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va