12°

23°

Alimentare

Barilla lancia un concorso per "salvare il pianeta"

Ricevi gratis le news
0

Un concorso rivolto ai giovani ricercatori. 50 ragazzi provenienti da varie parti del mondo: dagli Stati Uniti al Kenya, dalla Germania all’Italia, da Malta e Canada. L’obiettivo è salvare il pianeta col contributo di tutti, soprattutto delle nuove generazioni, confrontandosi su un tema specifico: come limitare i danni che le nostre scelte alimentari e le attività agricole in particolare causano al Pianeta. E’ la sfida alla base del concorso ideato dal Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN) insieme all’Università di Parma e la Wageningen University and Research e presentato in occasione del XV Congresso dell’Associazione Europea degli Economisti Agrari (EAAE) in corso da oggi a Parma. Nell’anno in cui è stato raggiunto l’overshoot day (ossia il giorno in cui l'umanità ha usato l’intero budget annuale di risorse naturali) già il 2 agosto, in anticipo rispetto a tutti gli anni precedenti, appare evidente l’esigenza di accelerare i tempi nel processo di trasformazione delle nostre abitudini alimentari.

I giovani che parteciperanno alla sfida, provenienti dalle più prestigiose università, saranno messi alla prova partendo da un «tema» da risolvere: «La crescita delle pratiche di Agricoltura Supportata dalla Comunità: cambiare i sistemi globali o godere di isole di felicità?». Saranno divisi in gruppi di lavoro formati da 4 componenti e dovranno proporre soluzioni concrete e creative per risolvere il quesito. Il miglior progetto sarà selezionato da una giuria composta da manager, studiosi ed esperti di agricoltura e alimentazione che proclameranno il team vincitore l'1 settembre. In palio, la possibilità di presentare il progetto a una platea di luminari nel corso dell’8 Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione organizzato dalla Fondazione BCFN che si terrà a Milano i prossimi 4 e 5 dicembre 2017.
E’ insomma proprio il mondo del food in generale, e dell’agricoltura in particolare, a doversi impegnare maggiormente per ottimizzare le risorse del Pianeta e ridurre i grandi paradossi generati dalla produzione del cibo e dalle nostre scelte alimentari. Anche per offrire un contributo concreto alla soluzione di questi paradossi, la Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition, in collaborazione con l'Economist Intelligence Unit, ha creato il il Food Sustainability Index (FSI), un Indice che si pone l’obiettivo di capire - tra 25 Paesi rappresentanti oltre i 2/3 della popolazione mondiale e l’87% del PIL globale - dove il «cibo è migliore», non solo in termini di gusto, ma anche di produzione sostenibile e di lotta agli sprechi alimentari.
Proprio dell’Index si è discuterà nel corso di tutto il XV Congresso dell’Associazione Europea degli Economisti Agrari, un dibattito che metterà in evidenza come il FSI potrebbe svolgere un ruolo attivo nell’individuazione delle problematiche da risolvere e nell’attuazione di nuove politiche utili a produrre il cibo in maniera più sostenibile. «Entro il 2030 tutti i Paesi saranno chiamati a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’agenda delle Nazioni Unite. Eppure ancora oggi convivono realtà che si pongono agli antipodi: molti Paesi soffrono l’obesità, altri la malnutrizione; il cibo e l'acqua vengono sprecati ogni giorno e l’agricoltura sta danneggiando il nostro ambiente - ha dichiarato Luca Virginio, vicepresidente di BCFN - Quando si parla del buon cibo, bisogna andare oltre al semplice gusto. Considerando che tutti insieme stiamo consumando le risorse del Pianeta abbiamo urgentemente bisogno di cambiare il nostro approccio all’alimentazione. In questo senso, come Fondazione BCFN, una delle nostre iniziative più importanti è proprio assicurarsi che ogni singolo individuo abbia la possibilità di fare scelte informate sui propri stili di vita. Abbiamo studiato il Food Sustainability Index insieme ad EIU poco meno di un anno fa e con loro stiamo lavorando al suo aggiornamento, che sarà presentato nella nuova versione al prossimo Forum Internazionale di BCFN a dicembre. L’Index può essere un ottimo strumento per capire chi si sta muovendo nella direzione giusto e perchè e quali Paesi, invece, sono chiamati a compiere gli sforzi maggiori e in quali ambiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»