17°

30°

rifiuti

Differenziata porta a porta: polemiche e disagi

Stasera su Tv Parma ad Agorà alle 21,15. In studio gli assessori di Comune e Provincia Gabriele Folli e Giancarlo Castellani.

Differenziata porta a porta: polemiche e disagi
Ricevi gratis le news
0

 

Alberto Rugolotto
L'ultimo pomo della discordia che ha fatto imbufalire diversi residenti è stato il blitz serale dei vigili ambientali la scorsa settimana: dieci multe in una sola notte per abbandono di rifiuti o conferimenti nel giorno sbagliato. 
È successo nella zona nord del quartiere centro, in via Saffi e dintorni. In origine, invece, le polemiche si erano sollevate in pieno centro storico, tra i primi comparti della città a sperimentare la cosiddetta raccolta differenziata spinta. Allora, era il novembre 2012, a sollevare le perplessità erano soprattutto i commercianti. I dati di fatto, però, erano gli stessi di oggi: cestini lungo i marciapiedi colmi di sacchetti, difficoltà logistiche varie, piccole discariche sparse a cielo aperto e numerosi episodi di inciviltà. 
Un anno dopo, la differenziata porta a porta è arrivata in tanti altri quartieri di Parma, dal Montanara all’Oltretorrente fino al Molinetto passando per il Lubiana San Lazzaro. Dell’argomento si occuperà stasera in diretta dalle 21.15 la nuova puntata di Agorà, il tradizionale approfondimento politico, sociale e culturale di TvParma. Il titolo dà la traccia della puntata: «La raccolta differenziata tra luci e ombre». 
Si cercherà di fare un bilancio delle misure volute e varate dall’amministrazione Pizzarotti, di fare il punto su «più» e «meno» della raccolta differenziata ora che è estesa a larga parte del tessuto urbano cittadino. Nello studio del talk show, condotto da Luca Sommi e scritto con il direttore di «Gazzetta di Parma», Giuliano Molossi, ci saranno l’assessore comunale all’ambiente, Gabriele Folli, l’assessore provinciale, Giancarlo Castellani, il consigliere comunale d’opposizione, Massimo Iotti e diversi altri ospiti.
Dov'eravamo, dove siamo e dove andremo con la raccolta differenziata, tra gli input del Municipio (che si coccola le percentuali di estensione del porta a porta) e le difficoltà dei cittadini, con relative polemiche: di questo si occuperà Agorà. 
Lamentele di residenti e commercianti che avranno spazio nei contributi di Alberto Rugolotto con la realizzazione di Gianmatteo Guarnieri. Andremo però a vedere anche come funzionano i processi di smaltimento e riciclo dei vari materiali, soprattutto la plastica, che presenta una sensibile dispersione rispetto a quanto differenziato a casa dai cittadini. 
Ci saranno anche dei filmati divertenti di spiegazione sulla stessa raccolta differenziata.
Si potrà intervenire in diretta con sms al 3339200170 e attraverso l’account Twitter: @agoraparma. Appuntamento, dunque, questa sera alle 21.15 su TvParma, oppure in diretta streaming sul sito www.tvparma.it, con la puntata disponibile anche nei prossimi giorni.
Alberto Rugolotto
L'ultimo pomo della discordia che ha fatto imbufalire diversi residenti è stato il blitz serale dei vigili ambientali la scorsa settimana: dieci multe in una sola notte per abbandono di rifiuti o conferimenti nel giorno sbagliato. È successo nella zona nord del quartiere centro, in via Saffi e dintorni. In origine, invece, le polemiche si erano sollevate in pieno centro storico, tra i primi comparti della città a sperimentare la cosiddetta raccolta differenziata spinta. Allora, era il novembre 2012, a sollevare le perplessità erano soprattutto i commercianti. I dati di fatto, però, erano gli stessi di oggi: cestini lungo i marciapiedi colmi di sacchetti, difficoltà logistiche varie, piccole discariche sparse a cielo aperto e numerosi episodi di inciviltà. Un anno dopo, la differenziata porta a porta è arrivata in tanti altri quartieri di Parma, dal Montanara all’Oltretorrente fino al Molinetto passando per il Lubiana San Lazzaro. Dell’argomento si occuperà stasera in diretta dalle 21.15 la nuova puntata di Agorà, il tradizionale approfondimento politico, sociale e culturale di TvParma. Il titolo dà la traccia della puntata: «La raccolta differenziata tra luci e ombre». Si cercherà di fare un bilancio delle misure volute e varate dall’amministrazione Pizzarotti, di fare il punto su «più» e «meno» della raccolta differenziata ora che è estesa a larga parte del tessuto urbano cittadino. Nello studio del talk show, condotto da Luca Sommi e scritto con il direttore di «Gazzetta di Parma», Giuliano Molossi, ci saranno l’assessore comunale all’ambiente, Gabriele Folli, l’assessore provinciale, Giancarlo Castellani, il consigliere comunale d’opposizione, Massimo Iotti e diversi altri ospiti.Dov'eravamo, dove siamo e dove andremo con la raccolta differenziata, tra gli input del Municipio (che si coccola le percentuali di estensione del porta a porta) e le difficoltà dei cittadini, con relative polemiche: di questo si occuperà Agorà. Lamentele di residenti e commercianti che avranno spazio nei contributi di Alberto Rugolotto con la realizzazione di Gianmatteo Guarnieri. Andremo però a vedere anche come funzionano i processi di smaltimento e riciclo dei vari materiali, soprattutto la plastica, che presenta una sensibile dispersione rispetto a quanto differenziato a casa dai cittadini. Ci saranno anche dei filmati divertenti di spiegazione sulla stessa raccolta differenziata.Si potrà intervenire in diretta con sms al 3339200170 e attraverso l’account Twitter: @agoraparma. Appuntamento, dunque, questa sera alle 21.15 su TvParma, oppure in diretta streaming sul sito www.tvparma.it, con la puntata disponibile anche nei prossimi giorni.

 

Guarda il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

solomon

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

morellini

"Nuova attrezzatura per la preparazione atletica del Parma" Video

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

londra

Charlie: i genitori chiedono di portarlo a casa

firenze

Benzina per eliminare pidocchi, bimba in condizioni critiche

3commenti

SPORT

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

SOCIETA'

bando

Prevenzione dei femminicidi, disponibili fondi per 10 milioni

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori