-1°

14°

smaltimento

I sindaci dell’Emilia Romagna al governo: “No all’importazione di rifiuti"

"Occorre premiare i territori virtuosi”

Inceneritore: interno

Inceneritore: interno

2

 

Comunicato stampa Comune di Parma

Tutti i sindaci dei comuni capoluogo dell’Emilia Romagna hanno firmato, e inviato nei giorni scorsi, una lettera ai ministri Andrea Orlando e (ambiente) e Falvio Zanonato (sviluppo economico) e al Presidente della Regione Vasco Errani e all’assessore Gian Carlo Muzzarelli. Hanno voluto così far conoscere al Governo le loro opinioni e le strategie adottate in materia di gestione rifiuti. E, in particolare, hanno messo in guardia i Ministri sul fatto che un piano nazionale che prevedesse il conferimento da altre regioni sarebbe assolutamente inaccettabile, perché penalizzerebbe i territori più virtuosi e i cittadini più impegnati nella ricerca di soluzioni alternative allo smaltimento in discariche ed inceneritori.

Partendo dalle scelte strategiche del Piano regionale per la gestione dei rifiuti, che si propone di conciliare sviluppo economico e politiche ambientali, i sindaci testimoniano dell’impegno in atto per passare dal modello provinciale al modello regionale, che “consente economie di scala”, quindi un utilizzo ottimale e una progressiva riduzione degli impianti.
Nella lettera si ricorda che dal 2009 al 2012, in Emilia Romagna, i rifiuti avviati a smaltimento si sono ridotti del 15%, che in discarica ne sono stati conferiti il 30% in meno e negli inceneritori il 15% in più.
A

ttualmente in Emilia Romagna gli 8 inceneritori in funzione hanno una capacità di 1.100.000 tonnellate l’anno, ma il piano prevede una riduzione del 25% di produzione di rifiuti e il 70% di raccolta differenziata nell’anno 2020, anno in cui nella nostra Regione si conta di avviare a smaltimento solo 650.000 tonnellate di rifiuti urbani.
Gli obiettivi sono ambiziosi e impegneranno le comunità a rivedere radicalmente la gestione dei rifiuti. Ma proprio per questo si sottolinea che vengono ritenuti “improponibili piani nazionali che vedano flussi di rifiuti a livello sovra-regionale”. Come a dire che ogni regione dovrà gestirsi i propri, anche per rispetto dovuto alle comunità più virtuose.
La lettera si conclude con una serie di proposte: finanziamento nazionale dei piani di recupero dei rifiuti; incentivi economici ai territori che ne producono meno e attuano la raccolta differenziata; erogazione di contributi Conai inversamente proporzionali al conferimento di imballaggi.
“Abbiamo condiviso questa strategia – commenta l’assessore Gabriele Folli – convinti che Parma stia facendo al meglio la sua parte e che a livello regionale ci siano tutte le condizioni per una gestione adeguata e consapevole dei rifiuti, equilibrando l’impegno dei diversi territori, con l’obiettivo di ridurre nel tempo gli impianti di smaltimento. Nella stessa ottica anche il piano regionale deve tener conto delle performance dei diversi territori in materia di raccolta differenziata nella scelta delle priorità di spegnimento degli impianti”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stunese

    08 Dicembre @ 18.25

    si dopo che per anni i vostri industriali hanno spedito in campania tonnellate di rifiuti speciali ora vi ribellate certo che siete intelligenti ma vi dovete rassegnare

    Rispondi

  • la camola

    08 Dicembre @ 17.32

    Decide la testa della regione e del governo Voi sindaci probabilmente siete solo delle controfigure, Vi ricordate quando all'inizio degli anni duemila siete andati tutti a Roma per manifestare contro il governo perchè Vi aveva esortato ed invitato a contenere le spese ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia