-2°

soragna

Rifiuti, un premio a chi li porta nell'isola ecologica di Soragna

Raccolta differenziata: con i punti si otterrà uno sconto sulla Tares. Da gennaio la tessera che si "carica" in base ai conferimenti di materiale.

Alcuni box di Ecolandia a Soragna

Alcuni box di Ecolandia a Soragna

0

 

Bruno Colombi
Il problema dello smaltimento dei rifiuti è sempre stato un punto fondamentale dei programmi delle diverse Amministrazioni che si sono succedute al governo del Comune di Soragna.
In questa ottica è sorta anche l’isola ecologica «Ecolandia» per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti ingombranti, speciali e pericolosi che le utenze domestiche e produttive periodicamente sono solite conferirvi: il tutto sotto la forma della raccolta differenziata.
Da alcuni anni il Comune di Soragna, grazie all’iniziative delle sue Amministrazioni civiche ed alla consapevole collaborazione dei cittadini che hanno compreso e condiviso la necessità della raccolta differenziata, si trova al vertice delle classifiche provinciali redatte per quantità e qualità fra entità comunalidi pari consistenza, e questo ha permesso il contenimento dei prezzi ed un miglioramento del servizio stesso.
Ora l’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Salvatore Iaconi Farina ed in sintonia con l’assessore all’ambiente, unitamente alla società Iren Emilia che ha avuto in gestione l’isola ecologia ed il servizio rifiuti, ha deciso di proseguire nella strada intrapresa, potenziando ed ottimizzando l’attività della stazione ecologica attrezzata attraverso un innovativo sistema informatizzato. Questo nuovo sistema permetterà ai cittadini ed alle attività economiche del territorio comunale di conferire i rifiuti, come previsto dal Regolamento del servizio rifiuti Ato, utilizzando una speciale tessera personalizzata (Card centri di raccolta Iren) in corso di distribuzione a tutti gli utenti del Soragnese, che dovrà essere inserita in un nuovo apparecchio che si troverà all’inizio del centro di raccolta, indicando la tipologia dei rifiuti da conferire e quantificando gli stessi con l’aiuto del display.
I rifiuti che si potranno conferire sono quelli definiti «urbani» e comprendono: ingombranti (mobili, cucine, sanitari, biciclette, materassi e simili); quelli di grandi dimensioni (frigoriferi, lavatrici, condizionatori, scaldabagni, cappe, forni e simili), nonchè quelli speciali di piccole dimensioni come televisori, monitor, elettronica di consumo, informatica ed apparecchi di illuminazione. A questi si aggiungono: rifiuti urbani pericolosi (batterie, farmaci scaduti, materiali tossici ed infiammabili, vernici, pitture, coloranti, solventi), oltre metalli, legnami, vetri, imballaggi in plastica, cassette e legnami, carta e cartoni, polietilene, pneumatici, sfalci e potature.
La novità dell’iniziativa consiste nel fatto che, utilizzando la card, si accumulano punti, la cui somma determina il diritto per l’utente di uno sconto sulla bolletta Tares della raccolta rifiuti.
L'innovazione prenderà il via da gennaio. «Incrementare la raccolta differenziata utilizzando le nuove tecnologie - ha detto il sindaco - costituisce certamente un miglioramento ambientale e l’attuazione di un percorso sempre più finalizzato ad una corretta gestione dei rifiuti. Inoltre il cittadino entrerà in un sistema premiante».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve un presidio fisso: ma non di militari"

7commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

29commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

terrorismo

Bild, jihadisti pronti ad attacchi chimici in Germania

SOCIETA'

arte

Kampah anti-Trump a Hollywood

consigli

Come superare un colloquio di lavoro in inglese in 9 domande

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto