14°

28°

IL CASO

Vicopò, dove regna il degrado

Spaccio di droga, cumuli di rifiuti, scarsa illuminazione: si pensa a una raccolta di firme

Degrado spaccio incuria a Vicopò

Degrado spaccio incuria a Vicopò

Ricevi gratis le news
0

 

Chi abita da queste parti la definisce «una zona da sempre abbandonata a se stessa dove a farla da padrone sono spacciatori e degrado». Siamo in via Nascia, strada Del Torrione e via Forno del Gallo: angoli dimenticati, quasi nascosti nell’estrema periferia a nord della città, immersi nel silenzio - e spesso nella nebbia - della campagna di Vicopò.
La situazione di degrado è oltre il livello di guardia ormai già da qualche anno: a ridosso della carreggiata (di ridotte dimensioni) ci sono alberi con grossi rami penzolanti e una vegetazione rigogliosa che cresce a dismisura mentre nei campi circostanti fanno capolino discariche abusive a cielo aperto. L’annosa questione dell’incuria di questa zona, che si trova soltanto a pochi chilometri dal centro storico, è aggravata ancor di più dallo spaccio di droga notturno incentivato dalla quasi totale mancanza di illuminazione.
«Lo sanno tutti com’è la situazione da queste parti - sbotta Franco Bernardi -: - ma fino ad oggi nessuno ha fatto qualcosa. Questa è ormai diventata una zona di spaccio». «Qui la questione - rincara la dose Massimo Oppici - è che nessuno ci ascolta: questa è, ormai, una zona abbandonata al suo destino, ci sentiamo dei cittadini di serie B». La situazione più allarmante è nei campi che costeggiano via Nascia dove le sterpaglie sono diventate quasi tutt’uno con i diversi cumuli di rifiuti, anche ingombranti: vasche da bagno, copertoni di auto, passeggini, televisori, materiali edili e, dulcis in fundo, due sacchi contenenti feci di animali.
«Da diversi anni ormai siamo costretti a convivere con questi problemi di inciviltà, incuria e con frequenti episodi di microcriminalità - ricorda il 36enne Cesare Cola -: di sera quando torniamo a casa ci imbattiamo sempre più spesso in scene di spaccio che si ripetono talvolta anche durante il giorno; nel 2011 hanno rubato un camion a un mio vicino mentre l’anno scorso, in via Forno del Gallo, i ladri hanno rubato in tre diverse abitazioni: è una situazione che ci preoccupa e vorremmo avere un po’ di sostegno da parte delle istituzioni. Stiamo pensando di avviare una raccolta firme ma nel frattempo i proprietari dei terreni si sono attivati per eliminare quelle sterpaglie che invadono la già stretta carreggiata e che non sono mai state tagliate, nonostante le nostre ripetute segnalazioni».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti