18°

pm10

Legambiente: Parma sempre più maglia nera per l'inquinamento

80 sforamenti nel 2013, contro i 68 di Rimini, i 57 di Bologna, i 56 di Reggio e i 43 di Piacenza

Legambiente: Parma sempre più maglia nera per l'inquinamento
4

ANSA/ BOLOGNA – Il numero degli sforamenti diminuisce ma per l’Emilia-Romagna, come per il resto della Pianura padana, l’inquinamento atmosferico resta un’emergenza ambientale e di salute pubblica: anche nel 2013, in quasi tutti i principali centri urbani sono stati superati i livelli di polveri fini (PM10) con concentrazioni superiori a 50 milligrammi per metro cubo (g/m) per più di 35 giorni in un anno, la soglia prevista dal Dlgs 155/2010. In generale il Bacino padano si conferma come la zona più critica, con 15 città tra le prime 20 posizioni nella classifica dell’inquinamento atmosferico, anche a causa delle caratteristiche geomorfologiche che non favoriscono il ricircolo dell’aria.

In quanto a qualità dell’aria, in Emilia-Romagna si evidenzia un lieve miglioramento rispetto agli anni precedenti; nonostante ciò la maggior parte dei capoluoghi di provincia è bocciato, facendo registrare nell’arco del 2013 dati che confermano l'insalubrità dell’aria. La prima città per gli elevati e ripetuti livelli di PM10 è Parma con 80 giornate, seguita da Rimini (68), Bologna (57), Reggio Emilia (56), Modena (51), Ferrara (51), Ravenna (48) e infine Piacenza (43). Promosse solo Forlì, con 28 giornate di sforamenti, e Cesena, che ne conta 15.

Numeri – sottolinea Legambiente – che sono direttamente collegati ad un peggioramento delle condizioni di salute, specie dei soggetti più deboli come bambini, anziani, asmatici: "E' infatti comprovato che l’inquinamento atmosferico e in particolare le polveri sottili agiscano sull'aumento della sintomatologia respiratoria in bambini che già soffrono di disturbi cronici, specialmente se residenti in aree urbano-industriali. Ciò indica che le misure fino ad ora adottate per e ridurre gli inquinanti atmosferici limitandone le cause non sono state sufficienti per porre rimedio alla grave situazione della nostra regione".

"L'inquinamento atmosferico – afferma Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia-Romagna – continua ad avere caratteristiche di una vera e propria emergenza ambientale e soprattutto sanitaria. Anche quest’anno vogliamo portare l'attenzione sul fatto che gli interventi debbano andare prioritariamente a tutelare la salute dei bambini. Per questo torniamo a chiedere che i comuni lavorino per allontanare il traffico vicino alle scuole, attraverso la pedonalizzazione delle vie adiacenti gli edifici scolastici, la creazione di 'zone30' e di percorsi casa-scuola a piedi e in bicicletta, per una maggiore tutela della salute dei più piccoli".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • schernebia

    28 Settembre @ 00.51

    e' incredibile a bazzano frazione del comune di neviano degli arduini hanno organizzato un raduno di motorini tutti fuori legge, irregolari e non a norma puzzolenti e rumorosissimi i quali scorazzano in lungo e lardo per le strade del paese giorno e notte e anche pericolosi, migliaia di persone con motorini venuti da tutta italia a inquinare la zona. possibile che le autorita' concedino autorizzazioni cosi' antiproducenti per l'inquuinamento che emettono. possibile che nel 2014 invece di avere una mente rivolta verso la tutela dell'ambiente, si ha la mentalita' di inquinare il piu' possibile. ne e' a conoscenza il sindaco Pizzarotti o cio' che ne resta della provincia di parma. ne e' a conoscenza il mondo ambientalistico, di cui vorrei far parte. grazie per l'attenzione. sergio coruzzi

    Rispondi

  • schernebia

    27 Settembre @ 22.39

    vorrei iscrivermi a Legambiente. vivo in provincia di parma. posso fare anche il volontario. sergio coruzzi corser1811@libero.it. grazie

    Rispondi

  • Antonio

    13 Febbraio @ 10.14

    Vorrei sapere quanti,tra coloro che hanno votato Pizzarotti l'hanno fatto x la promessa sull'inceneritore.E sappiamo come è finita.A cio si aggiunge anche questa notizia,prova incontestabile di politica ambientale sbagliata.Ora chieso:a parte aumentare tuttto l'aumentabile,inventare multe assurde e sguinzagliare vigili avvoltoi cosa ha fatto questa amministrazione?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Febbraio @ 16.54

    GUARDA CASO TUTTE LE CITTA' MENO INQUINATE DI NOI HANNO INCENERITORI , AD ECCEZIONE DI REGGIO EMILIA . ADDIRITTURA LA MIGLIORE , FORLI' , NE HA DUE , con buona pace della leggendaria "dottoressa" . Uno , pubblico , per i rifiuti generici , un altro, privato , per rifiuti speciali ospedalieri.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Prostituta uccisa a Bologna, confessa un suo cliente

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017