-2°

reportage

Discariche abusive: è emergenza nella periferia Nord

In via Boraschi eternit, copertoni e vernici. Divani e materassi in via Nuova Naviglio

Discarica in via Boraschi
Ricevi gratis le news
8

 

Una cosa è certa: se qualcuno dei tanti turisti che visitano Parma avesse la malcapitata idea di fare un «tour» nella periferia Nord della città (ma il discorso potrebbe valere anche per altre zone), di certo non gli rimarrebbe un'immagine edificante della «petite capitale».
O forse da capitale sì ma, per dirla alla parmigiana, del «rudo» (leggi rifiuti) che ormai, nonostante la lotta dichiarata all'abusivismo da parte di Iren e Comune, dilaga ovunque sotto forma di discariche abusive. E si tratta purtroppo non soltanto, come avviene in centro e nella prima periferia, di sacchetti della differenziata abbandonati o magari esposti in momenti e orari non previsti, ma di veri e propri ammassi di rifiuti pericolosi che sono in bella vista e che nessuno rimuove da tempo.

L'intero reportage sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    20 Marzo @ 18.50

    Ragazzi, siamo onesti: la differenziata, benche' attualmente organizzata male, e' giustissima. Ma in questo caso cosa c'entrano comune ed iren? Difficile pensare di effettuare controlli 24 ore su 24: il problema esisteva anche prima dei 5 stelle e la colpa di questi immondizzai e' dell'incivilta' delle persone.

    Rispondi

  • salamandra

    20 Marzo @ 14.58

    @leoprimo quello che dice non è del tutto vero. Sono i cittadini che prima di tutto devono vigilare e segnalare, non solo il comune.

    Rispondi

  • la camola

    20 Marzo @ 14.20

    Nonostante il progresso sembra chiaro che il cervello di alcuni cittadini si stia gradualmente atrofizzando

    Rispondi

  • leoprimo

    20 Marzo @ 13.54

    Vero dott.Mezzatesta, la colpa è degli italiani, ma gli italiani che utilizzano le aree attrezzate hanno il diritto di avere una città vivibile e non un immondezzaio e chi deve vigilare affinché questo non accada è l'amministrazione comunale, rossa, bianca, stellata che sia

    Rispondi

  • Artico

    20 Marzo @ 13.52

    Esente da colpe che significa?..Certo..non dico che quell'eternit e così i copertoni per non parlare dei materassi siano stati portati dalll'Amministrazione Comunale ..ci mancherebbe..però è pur sempre vero che essa in un modo o nell'altro deve vigilare sulla città e mettere in atto tutte quelle procedure..quei controlli e quant'altro al fine di arginare il fenomeno..questo si chiede. Dopodichè vedremo se e come proseguirà questo schifo, mi si consenta il termine, e come il Comune gestirà il problema sempre SE lo vorrà gestire piuttosto che far finta di niente...e alle prossime elezioni prima di votare l'eventuale prossimo Sindaco i cittadini di Parma tengano anche ben presente questo aspetto prima di mettere la croce su di un candidato piuttosto che su di un altro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato