18°

28°

reportage

Discariche abusive: è emergenza nella periferia Nord

In via Boraschi eternit, copertoni e vernici. Divani e materassi in via Nuova Naviglio

Discarica in via Boraschi
8

 

Una cosa è certa: se qualcuno dei tanti turisti che visitano Parma avesse la malcapitata idea di fare un «tour» nella periferia Nord della città (ma il discorso potrebbe valere anche per altre zone), di certo non gli rimarrebbe un'immagine edificante della «petite capitale».
O forse da capitale sì ma, per dirla alla parmigiana, del «rudo» (leggi rifiuti) che ormai, nonostante la lotta dichiarata all'abusivismo da parte di Iren e Comune, dilaga ovunque sotto forma di discariche abusive. E si tratta purtroppo non soltanto, come avviene in centro e nella prima periferia, di sacchetti della differenziata abbandonati o magari esposti in momenti e orari non previsti, ma di veri e propri ammassi di rifiuti pericolosi che sono in bella vista e che nessuno rimuove da tempo.

L'intero reportage sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    20 Marzo @ 18.50

    Ragazzi, siamo onesti: la differenziata, benche' attualmente organizzata male, e' giustissima. Ma in questo caso cosa c'entrano comune ed iren? Difficile pensare di effettuare controlli 24 ore su 24: il problema esisteva anche prima dei 5 stelle e la colpa di questi immondizzai e' dell'incivilta' delle persone.

    Rispondi

  • salamandra

    20 Marzo @ 14.58

    @leoprimo quello che dice non è del tutto vero. Sono i cittadini che prima di tutto devono vigilare e segnalare, non solo il comune.

    Rispondi

  • la camola

    20 Marzo @ 14.20

    Nonostante il progresso sembra chiaro che il cervello di alcuni cittadini si stia gradualmente atrofizzando

    Rispondi

  • leoprimo

    20 Marzo @ 13.54

    Vero dott.Mezzatesta, la colpa è degli italiani, ma gli italiani che utilizzano le aree attrezzate hanno il diritto di avere una città vivibile e non un immondezzaio e chi deve vigilare affinché questo non accada è l'amministrazione comunale, rossa, bianca, stellata che sia

    Rispondi

  • Artico

    20 Marzo @ 13.52

    Esente da colpe che significa?..Certo..non dico che quell'eternit e così i copertoni per non parlare dei materassi siano stati portati dalll'Amministrazione Comunale ..ci mancherebbe..però è pur sempre vero che essa in un modo o nell'altro deve vigilare sulla città e mettere in atto tutte quelle procedure..quei controlli e quant'altro al fine di arginare il fenomeno..questo si chiede. Dopodichè vedremo se e come proseguirà questo schifo, mi si consenta il termine, e come il Comune gestirà il problema sempre SE lo vorrà gestire piuttosto che far finta di niente...e alle prossime elezioni prima di votare l'eventuale prossimo Sindaco i cittadini di Parma tengano anche ben presente questo aspetto prima di mettere la croce su di un candidato piuttosto che su di un altro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

sabato

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

1commento

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

CHICHIBIO

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Mercato Parma: oggi vertice Crespo-Faggiano

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

1commento

emilia romagna

Calano gli incidenti stradali con gli autocarri: a Parma il dato migliore in regione

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

8commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

3commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

gazzareporter

Parcheggi creativi in via Borsari

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

eventi

Presentato Verdi Off: 130 appuntamenti a Parma e provincia Video

Cresce il sostegno di "Parma Io ci sto!" a Parma e il suo territorio (leggi)

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

17commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

OMICIDIO

Difesa Bossetti, il corpo di Yara non è stato nel campo 3 mesi: c'è una foto

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

SOCIETA'

Siria

La combattente curda sfiorata dal proiettile sorride

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

SPORT

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat