12°

Segnalazioni dei lettori

"Rifiuti: cittadini incivili? No, trattati come pecore"

Stefano Rossi: "Orari di raccolta pensati per famiglie molto abitudinarie. Costretti a tenere la spazzatura in casa per giorni?"

"Rifiuti: cittadini incivili? No, trattati come pecore"

Raccolta differenziata

21

 

"E’ naturale che il sistema rifiuti non funzioni! In primo luogo gli orari sono calcolati, probabilmente, su tipi di famiglia con abitudini sempre uguali e regolari, se non hai l’occasione giusta, devi trattenere il rifiuto in casa, ma spesso rimane abbandonato sulla via, ed il problema si ripete in giorni diversi per rifiuti diversi.". A scrivere è un nostro lettore, Stefano Rossi. 

Che continua: "Eravamo abituati a raccogliere plastica e vetro contemporaneamente ora dobbiamo portare le bottiglie, una ad una, in contenitori sigillati dove prima stavano i cassonetti.In appartamenti di pochi metri quadrati, con cucine spesso minuscole, dobbiamo conservare contenitori per carta, vetro, plastica, residuo ed umido e spesso siamo sprovvisti di preparazione logistica.Se la raccolta avvenisse di mattina, probabilmente il rifiuto non conforme, diminuirebbe e non dovremmo subire l’umiliante esposizione di sacchi per tutta la giornata; non sono esperto dell’argomento ma penso che disponendo di un inceneritore la differenziazione del rifiuto potrebbe essere meno specifica".
"In ogni caso piuttosto che definire poco civili i cittadini preferirei ritenere incapaci coloro che in modo dirigistico pensano di trattarci come pecore.
Un errore molti di noi l’hanno fatto: credendo di scegliere il male minore abbiamo eletto Pizzarotti, ma l’esperienza per fortuna insegna", conclude.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • isabirta

    05 Marzo @ 23.24

    chiedo lumi a qualche mente superiore che ha ideato la nuova raccolta rifiuti : "anziano genitore produce quale rifiuto residuo numero 4 pannoloni al giorno, che moltiplicato per sette fa esattamente 28 pannoloni , che il sottoscritto dovrebbe inserire nel bidoncino grigio topo,. consegnatoci da IREN che provvederà al suo svuotamento solo al lunedì. " La domanda mi sorge spontanea.........MA CI VOLEVANO I GRILLINI PER FARCI..... NAVIGARE IN UN MARE DI M........ ?? Scusate cittadini-amministratori... cosa mi dite di...... tutti i soldi spesi, per dotarci di biboncini gialli per plastica&vetro, che non dovranno più esser usati ...???? pier

    Rispondi

  • frail

    13 Febbraio @ 16.46

    XD i sacchi x la plastica ultragiganti? comprati (me li sn fatti prendere ma credo che fossero a pagamento) da usare al posto del bidoncino giallo (cittadella) impossibile da usare x via di dover essere a casa anche il giorno dopo x riprenderlo... così giganti che sn mesi che me ne trascino uno che mi occupa il ripostiglio, quando, appunto xk faccio pochi rifiut,i avrei rotoli e rotoli di sacchetti x il residuo che potrei usare x la plastica scrivendocelo su... il problema principale cmq x me è x chi nn può rispettare il giorno di raccolta: nessunissima alternativa... frustrante e stressante frail

    Rispondi

  • Immanuel

    13 Febbraio @ 10.05

    Iren è sicuramente disponibile per sacchetti e barattoli, ma sperate di non aver a che fare con loro per problemi più grossi. Ho avuto a che fare con qualche "responsabile" e vi assicuro che a loro dei cittadini e dei loro problemi (anche se evidenti e oggettivi) non gliene frega proprio niente !!!

    Rispondi

  • alessia

    12 Febbraio @ 22.41

    Maurizio, concordo pienamente sul fatto che e' il metodo che non va, confermo anche la disponibilita' e prontezza di IREN nella soluzione dei problemi. Riguardo l'idea degli amministratori di condominio, ritengo che avrebbero dovuto organizzare x tempo una assemblea dedicata a questa materia chiedendo la partecipazione di tutti i condomini per illustrare questo epocale cambiamento, a costo zero visto il loro compenso. L'amministratore in fondo in fondo ha una certa 'autorita' sui suoi inquilini, e puo' anche farsi portavoce di problematiche esistenti con chi di competenza. Le isole ecologiche non accessibili a tutti, come tu ben dici, sono state sostituiti dai cassonetti del vetro, con i risultati che ben conosciamo e che tutti i giorni ahime' vediamo

    Rispondi

  • Maurizio

    12 Febbraio @ 11.30

    Alessia, il problema a mio parere è il metodo, nei paesi in gran parte ci sono ancora i bidoni nel porta a porta, sistema più lento ma più decoroso mentre a Parma e in provincia dove il porta a porta si fa da qualche anno si utilizzano i sacchi, sistema più comodo per chi raccoglie ma assolutamente da evitare per il decoro ma anche per altri aspetti ben più gravi, ci sono poi altri problemi come l’impossibilità di accedere alle isole ecologiche semplicemente perché effettivamente non si risulta domiciliati o residenti od essere proprietari dell’abitazione e sappiamo bene anche quali motivi possono esserci dietro. Per il resto direi assolutamente di non affidare nulla agli amministratori di condominio, l’iniziativa è lodevole ma alle volte basta una telefonata, Iren non mi piace ma devo dire che li ho chiamati più volte in tema rifiuti per lavoro e per faccende private, avevo bisogno di delucidazioni su rifiuti e me le hanno date, volevo un bidone più piccolo, me lo hanno sostituito, come condominio volevamo un ulteriore bidone della carta, lo abbiamo avuto, per lavoro hanno fanno un sopralluogo e mi hanno fornito tutti i chiarimenti del caso, più volte. affidare al condominio sarebbe una ulteriore spesa per i condomini poiché non penso l’amministratore lo faccia gratis

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

1commento

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

2commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

3commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

LEGA PRO

Al Tardini arriva la Samb

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

EDITORIALE

Il risiko dell'auto. Perché l'Italia non può restare a guardare

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

tg parma

60 ostacoli indoor, vittoria e record per Di Lazzaro. Seconda Oki Video

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella