15°

INQUINAMENTO

Un altro giovedì col blocco del traffico

All’interno dei viali di circonvallazione dalle 8.30 alle 18.30

Un altro giovedì col blocco del traffico
5

 

 Ritornano le limitazioni al traffico previste giovedì 6 marzo 2014, dalle 8.30 alle 18.30, entro i viali di circonvallazione. Il divieto è esteso alla auto Euro 3 ed Euro 4. Il provvedimento rientra nell’ambito delle azioni messe in atto in base all’accordo di programma siglato tra Comune di Parma e Regione Emilia Romagna volto a tutelare la salute pubblica con particolare riferimento alla qualità dell’aria. Sempre in base all’accordo sulla qualità dell’aria, le limitazioni al traffico del giovedì vengono confermate di volta in volta in base ai rilevamenti effettuati sul territorio relativi al superamento delle soglie del PM10. Sono nel caso in cui, a livello regionale, non se ne verifichino per 7 giorni consecutivi, è infatti, prevista la revoca del blocco stesso.
Nell'ultima settimana di controllo, che va da martedì 25 febbraio a lunedì 3 marzo compresi, la rete di monitoraggio, dopo aver evidenziato il superamento del valore limite di PM 10 nelle giornate del 25 e del 26, non ha rilevato ulteriori sforamenti.
L’anello interessato alla chiusura è compreso all’interno dell’area delimitata dalle seguenti strade: viale Bottego, Barriera Garibaldi, viale Mentana, Barriera della Repubblica, viale San Michele, piazza Risorgimento, stradone Martiri della Libertà, viale Berenini, Ponte Italia, piazza Marsala, viale Caprera, piazzale Barbieri, viale Vittoria, piazzale Santa Croce, via Kennedy, viale Pasini, viale Piacenza e ponte delle Nazioni.
Si potrà usufruire dei parcheggi Toschi e Goito, percorrendo via IV Novembre, viale Toschi, viale Berenini, via Camillo Rondani e borgo Salnitrara.

DEROGHE PRINCIPALI - Anche per le limitazioni al traffico di giovedì 6 marzo 2014 valgono le seguenti deroghe: Car pooling – è prevista la possibilità di circolare per i mezzi con a bordo 3 persone se omologati a 4 o più posti e con almeno 2 persone se omologati a 2/3 posti. Via libera alla circolazione per i veicoli alimentati a metano/gpl. Possono circolare gli autoveicoli ad alimentazione elettrica o ibrida. Car sharing - E’ consentito l’utilizzo dell’auto condivisa e vale la deroga per gli ultra settantenni.
Circolazione ammessa anche per i mezzi di emergenza e di soccorso, oltre ai mezzi di per la sicurezza pubblica, taxi, gli autoveicoli diretti ad alberghi della città, mezzi ufficialmente adibiti al trasporto dei portatori di handicap e mezzi privati con a bordo portatori di handicap in possesso di apposito contrassegno.
Sanzioni. In caso d’inosservanza delle disposizioni dei provvedimenti è prevista la sanzione amministrativa di 163 euro, con la possibilità di beneficiare di una riduzione della multa pari al 30%. pagando la multa entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notificazione del verbale della violazione al codice della strada che prevede il pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Livia

    06 Marzo @ 08.41

    Scusate la domanda, ma magari qualcuno ricorda - anche la redazione della Gazzetta - mentre io non riesco a trovare la delibera nel sito del comune: i blocchi del traffico non andavano dal 01/10 al 01/03? O erano fino al 31/03? Grazie mille per la risposta.

    Rispondi

  • marmaluot

    05 Marzo @ 14.15

    Maurizio: appunto...se i Vigili vedono a occhio nudo la nuvola nera, possono individuare il proprietario e fargli rifare il controllo dei fumi in una officina stabilita dai Vigili, o in loro presenza o magari alla Motorizzazione.

    Rispondi

  • Maurizio

    04 Marzo @ 17.09

    marmaluot: Può anche essere che i controlli li abbiano fatti, basta un pò di passaparola e si trovano le autofficine che ti fanno passare i controlli inserendo i dati della tua auto ma controllando quella dell'officina.... Naturalmente paghi un pò più di 65 euro ma almeno sei a posto. Io ne conosco due, una in zona sud e una in zona via venezia

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    04 Marzo @ 16.32

    E' un blocco ribelle o concordato con Grillo ?

    Rispondi

  • marmaluot

    04 Marzo @ 15.16

    Vorrei suggerire un ulteriore utilizzo dell'Autodetector: i Vigili urbani, mentre identificano automezzi i cui proprietari non hanno pagato multe e/o assicurazione, potrebbero identificare anche i proprietari di quei mezzi che sono in circolazione pur emettendo nuvole di fumo nero pestilenziale. Se ne vedono parecchi e si riconoscono ad occhio nudo e con l'Autodetector si individua il proprietario in quattro e quattr'otto: quelli non hanno sicuramente fatto i collaudi obbligatori, qualche anno fa il bollino blu, sicuramente non hanno marmitte catalitiche, ma solo dei vecchi "tubi di scappamento", come venivano chiamate le marmitte negli anni '60. Se fossero fermati e sequestrati questi catorci che girano indisturbati - oh certo! non nei giorni di blocco! - la qualità dell'aria ne guadagnerebbe sicuramente molto di più che imponendo l'obbligo alla gente a stare in casa la domenica e il giovedì, solo perché ha un Euro 3 o Euro 4. Fermate i catorci vaganti! Sono fuori legge anche quelli!!!

    Rispondi

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti