15°

Viaggi

Fuoriporta - Sculture e quadri neoclassici a Forlì, per un weekend fra cultura e divertimento

Fuoriporta - Sculture e quadri neoclassici a Forlì, per un weekend fra cultura e divertimento
0

a cura di Andrea Violi

Sculture in marmo che richiamano l'arte degli antichi greci, quadri come «Amore e psiche» e ritratti del periodo fra Settecento e Ottocento. Sono 160 le opere d'arte in mostra da domenica 25 gennaio, fino al 21 giugno prossimo, a Forlì.
La città romagnola celebra Antonio Canova, maestro dell'arte neoclassica, con "Canova. L'ideale classico tra pittura e scultura". E' un grande evento culturale nei Musei San Domenico, in centro storico. La mostra propone opere di Canova (sculture in marmo, acquerelli, bozzetti) e di altri artisti, come Tiziano, Raffaello, Reynolds, Hayez che lo influenzarono o ne furono affascinati.
In una gita di giornata vale la pena attraversare l'Emilia (consigliate la A1 e la A14, con uscita a Forlì) per ammirare una raccolta di capolavori del Neoclassico. Per chi non amasse il genere o non volesse andare subito a vedere la mostra, anche in questo weekend ci sono diverse iniziative in montagna, come escursioni sul crinale  e gite alla ricerca... dei lupi.

IL NEOCLASSICO A FORLI'. Le opere - fra cui due interessanti inediti - provengono dalle maggiori collezioni del mondo, per raccontare, tra scultura e pittura, il genio di Possagno. Curata da Antonio Paolucci e Francesco Mazzocca, la rassegna è promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Prende le mosse da un marmo di Canova custodito a Forlì, una versione di Ebe (fra le sue opere più popolari) realizzata nel 1816-17 per la contessa Veronica Guarini. Il capolavoro è custodito nella Pinacoteca Civica di Forlì ed è l’ultima delle tre versioni della figlia di Giunone, assurta a simbolo della rivoluzione dello scultore veneto.
È infatti l’incedere leggiadro della Ebe il punto focale dell’esposizione, ha detto Fernando Mazzocca, sottolinenado come quell'iconografia nella plastica antica non esisteva. Canova l'aveva mutua dalla pittura, riuscendo nell’impresa fino ad allora insuperata di dimostrare la superiorità della scultura fra tutte le arti.
Eccezionalmente, in mostra il capolavoro sarà affiancato dal Mercurio del Giambologna, che di certo ispirò la realizzazione di Canova. Il tema della danza sarà sviluppato anche dalla magnifica danzatrice dell’Ermitage di San Pietroburgo, dagli straordinari monocromi e bozzetti, che a decine testimonieranno, insieme ai 26 marmi, la grandezza dell’artista anche come pittore.
In allegato a questo articolo puoi scaricare l'elenco delle opere in mostra.

Bussola
Come arrivare:
In auto si può prendere l'Autostrada del Sole (A1) a Parma o al casello Terre di Canossa-Campegine in direzione di Bologna. Qui bisogna restare in autostrada e tenere per Ancona: ci si trova sulla A14 adriatica, dove si può uscire a Forlì (guarda l'itinerario). In treno bisogna prendere un convoglio per Ancona e scendere a Forlì (gli orari). Una volta in città, bisogna andare in piazza Guido Da Montefeltro: guarda l'itinerario.
Dove prendere un caffè:
cerca i bar in città.
Dove pranzare: cerca un ristorante in città - fastfood
Sul web: www.mostracanova.eu.

INIZIATIVE IN MONTAGNA.
Nel Parmense, sabato 24 e domenica 25 Uisp Verdazzurro organizza un'escursione sul Monte Tavola e nella magica Conca dell'Aquilotto. L'appuntamento fa parte del programma di suggestivi weekend sulla neve e gite in giornata per escursionisti appassionati, ma anche per famiglie e ragazzi, attraverso escursioni guidate nel Parco dei Cento Laghi. Il ritrovo è al Rifugio Lagdei: sabato 24 alle 10.30 e domenica 25 alle 10. Informazioni e prenotazioni: Marcello Cantarelli 338-4406874 - www.macignovivo.it - www.uispparma.it.

Nel Parco del Frignano, sulle montagne modenesi, Promappennino organizza per domenica 25 gennaio un' escursione sulla neve alla ricerca delle tracce lasciate dal lupo. Sarà un'occasione anche per ammirare una spettacolare veduta di faggete e abetaie e gustare un bel piatto di polenta fumante. Un'esperienza divertente per grandi e piccoli. Informazioni e prenotazionoi al numero 328-9376048 - www.escursioniemiliaromagna.com.

Sul monte Cimone, sempre nel Modenese, dal 25 gennaio fino a marzo si organizzano 6 giornate gratuite di avviamento allo snowboard. Il ritrovo per il primo dei 6 appuntamenti in calendario è "Snowboard Days": domenica 25 gennaio, alle 10, ci si ritrova per la partenza della seggiovia del Lago della Ninfa. Per partecipare bisogna iscriversi, contattando il Consorzio Valli del Cimone al numero 335-357956 o scrivendo a benincasa.k@vallidelcimone.it. Il numero massimo di partecipanti è di 30 persone. L'attrezzatura non è fornita dall'organizzazione ed è noleggiabile in loco. Il programma potrà subire variazioni a seconda delle condizioni meteorologiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia