-2°

Viaggi

Una Spa? No, un centro di salute

Una Spa? No, un centro di salute
Ricevi gratis le news
0

di Carlo Brugnoli
Bad Moos a Sesto, il paese delle Tre Cime di Lavaredo, si trova nella parte più orientale dell'Alto Adige, immersa nel salubre clima alpino del parco naturale delle Dolomiti di Sesto, alle porte della romantica Val Fiscalina.

Come si raggiunge Dal Brennero: uscita dall'autostrada del Brennero al casello di Bressanone-Val Pusteria e proseguire lungo la Val Pusteria in direzione Brunico/Dobbiaco/San Candido. A San Candido girare a destra per Sesto e dopo 10 chilometri si arriva alla frazione di Moso. Di nuovo a destra per la Val Fiscalina e dopo circa 800 metri si raggiunge lo «Sport & Kurhotel Bad Moos».
Da Bolzano: 40 chilometri dopo Bolzano uscire dall'autostrada al casello di Bressanone-Val Pusteria. Proseguire come sopra indicato dal Brennero.
Non immaginate la classica Spa o un centro benessere «classico».  Centro per la salute è la definizione corretta per questo piccolo paradiso incastonato fra le montagne dell'alta Val Pusteria.
 Lo Sport & Kurhotel Bad Moos è infatti uno dei pochi hotel in Alto Adige a disporre da oltre due decenni di una licenza per effettuare cure termali con assistenza medica.
Un'accogliente atmosfera alleggia nell'hotel, che offre camere arredate con gusto ed eleganza, un centro per la salute, appunto, all'avanguardia e squisiti piaceri per il palato nelle tradizionali stuben del XIV e del XVII secolo.
Per godere appieno un periodo di relax e disintossicazione, basta sffidarsi alle cure del qualificato team dell'albergo. Insomma, non solo una vacanza all'insegna della natura dell'Alto Adige ma anche un vero e proprio tuffo nel benessere.
L'azione dell'acqua, termale e non, i trattamenti wellness e la natura circostante garantiscono il massimo del benessere. Assistiti da personale medico, si può godere dei benefici effetti delle sorgenti minerali curative, approfittare dell'ampia offerta beauty per coccolarvi e percorrere la via più semplice per rimanere in perfetta forma. In definitiva, un tocco in più di naturalezza: ci si rinforza con un bagno allo zolfo, di fango o di fieno oppure alle mele. Ci si rilassa con un bagno ai petali di rosa, al latte e al miele.  Per il viso ci sono a disposizione trattamenti rigeneranti mentre per il corpo si usano fango e massaggi speciali con pietre basaltiche, olio di enotera, arnica oppure iperico.

Il Bad Moos Saunarium, il percorso Kneipp Sulfurea, il bagno turco allo zolfo e infine la piscina coperta all'ozono completano il programma tutto salute e benessere. Piscina coperta ma anche esterna per cui ci si può immergere, con una temperatura esterna anche di qualche grado sotto lo zero, in acqua riscaldata a 30 gradi e rilassarsi con un piacevole idromassaggio.
Del resto, qui è tutto pensato per coccolare il cliente che non è semplicemente tale ma viene accolto e trattato come un vero e proprio «paziente» in cerca di salute del corpo e della mente. E' la filosofia da sempre seguita dal proprietario, altoatesino doc e cultore delle tradizioni del luogo.

Altro punto d'eccellenza del Bad Moos è la gastronomia. Le specialità  sono i piatti tipici altoatesini rivisitati secondo i dettami della cucina moderna.  Immancabili anche le pietanze dai sapori mediterranei innaffiate dagli eccellenti vini dell'Alto Adige.
Da non dimenticare l'aspetto sportivo con una notevole varietà di scelta per quanto riguarda le piste. Candida neve farinosa, sole splendente e lo scenario spettacolare delle Dolomiti: per gli amanti degli sport invernali Sesto è davvero un paradiso, luogo ideale dove ricaricare di energia corpo e spirito.

Nel raggio di 10 chilometri, gli appassionati di sci alpino e di fondo trovano le condizioni ideali per praticare i loro sport preferiti: hanno infatti a disposizione 53 chilometri di piste preparate al top, 33 impianti moderni di risalita e condizioni di innevamento ideale.

E al Bad Moos, il divertimento sulla neve inizia proprio davanti all'hotel. Insomma, appagamento assicurato per gli appassionati dei paesaggi alpini e delle discese mozzafiato sulle piste «rosse» e «nere» che qui davvero abbondano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5