Viaggi

Fuoriporta - Due giorni a sorseggiare calici nella Rocca

Fuoriporta - Due giorni a sorseggiare calici nella Rocca
Ricevi gratis le news
0

rubrica a cura di Andrea Violi

Un castello sui colli piacentini, una serie di vini da degustare, un mercatino da scoprire. Ecco gli «ingredienti» del fine settimana ad Agazzano, in provincia di Piacenza, dove in questi giorni si svolge «Sorgentedelvino Live».
Domani c'è un'anticipazione con un convegno, poi il programma entra nel vivo domenica 1° marzo  e lunedì 2. L'ideale per un giro di giornata ma... anche per qualcosa di più.

QUALI VINI DEGUSTARE. Sorgentedelvino Live si presenta come una mostra dei vini naturali, di territorio e tradizione, che si svolge nella Rocca quattrocentesca Anguissola Scotti-Gonzaga di Agazzano.
Gli appassionati del “nettare di Bacco” troveranno oltre 50 cantine e più di 300 vini in assaggio per portare alla luce quei piccoli grandi sogni del palato, magari prodotti in piccolissime quantità, che fanno grande quell'enologia italiana che si riconosce nel territorio, nelle tradizioni, nel rispetto dell'ambiente nel quale si trova ad operare. I visitatori potranno dedicarsi a un confronto fra i Nebbioli di Langa, quelli del Nord Piemonte e quelli della Valtellina. Non mancheranno i vini della Toscana e quelli del sud (Sicilia e Campania). Fra gli ospiti ci sono i produttori italiani aderenti all’associazione di viticoltori biodinamici «Renaissance des Appellations», nata in Francia dall'iniziativa di Nicolas Joly, produttore della ben nota Coulée de Serrant, che oggi raccoglie più di 150 membri da 13 paesi del mondo.
Sorgentedelvino Live, organizzata da Chiaroweb e Associazione Kairos, diventa l’occasione per discutere di gusto e produzione attraverso la silenziosa arte retorica delle papille e del palato, nel solco tracciato da Gino Veronelli e da quanti, come lui, credono in una proposta autentica e sincera.

IL PROGRAMMA. Sabato 28 febbraio in anterprima, alle 16 nell’auditorium del municipio di Agazzano si tiene una tavola rotonda sul tema “Terroir e denominazioni da Veronelli ai giorni nostri”.
Il programma entra nel vivo domenica 1° marzo. Per le strade, dalle 10 alle 19, il mercato del biologico, dell’artigianato e del libero ingegno colora il viale retrostante il palazzo comunale, mentre dalle 16 alle 19.30, all’interno e all’esterno della Rocca, il gruppo “I Musetta” propone piccoli interventi musicali dal vivo con le musiche della tradizione delle Quattro Province.
Alle 15 nella sala del consiglio comunale di Agazzano si tiene una degustazione guidata con “I grandi vini dolci dei Colli Piacentini”. La degustazione, condotta da Luigi d’Amelio, è a prenotazione obbligatoria al costo di 40 euro.

BUSSOLA
Come arrivare.
Da Parma si può prendere l'autostrada A1 fino al casello di Piacenza Ovest, per poi uscire e tenere per Agazzano passando per Gragnanino. Guarda l'itinerario.
Orari delle degustazioni. Le degustazioni sono aperte domenica dalle 10 alle 19,30 e lunedì dalle 10 alle 18. L’ingresso alle degustazioni ha un costo di 10 euro e include il calice da degustazione.
Su internet: l'e-mail è live@sorgentedelvino.it, il sito è http://live.sorgentedelvino.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti