Viaggi

Le Dolomiti diventano Patrimonio dell'Umanità

Le Dolomiti diventano Patrimonio dell'Umanità
Ricevi gratis le news
0

Diciotto cime sopra i 3mila metri, fra centinaia e centinaia di vette, guglie, pinnacoli che si stagliano in nove diversi gruppi montuosi, attraverso un territorio vario per tradizioni e cultura, ma anche per il quadro istituzionale e amministrativo, che spazia fra cinque Province e tre Regioni, con tre differenti gruppi linguistici: sono le Dolomiti, da ieri Patrimonio mondiale naturale dell’Unesco, che ha deciso d’inserirle nel prestigioso elenco dei Beni preziosi per l’Umanità.
A unire tante differenze e a portarle al successo del voto unanime dei 21 membri del Comitato Unesco riunitosi a Siviglia sono state la bellezza e l’unicità del paesaggio e della geomorfologia. L’aspetto sublime e la composizione delle rocce, se sono infatti i due criteri con cui le Dolomiti sono state promosse, restano innanzitutto una consapevolezza della gente che le vive e degli stessi amministratori, che insieme hanno voluto portarle alla ribalta.
I nove gruppi dolomitici inseriti nella Lista del World Heritage sorgono sulle province di Trento e di Bolzano, che sono Province autonome di una Regione autonoma, sulle Province di Udine e Pordenone, che sono Province a statuto ordinario in una Regione – il Friuli-Venezia Giulia – a statuto speciale, e sulla Provincia di Belluno, che è a statuto ordinario come la Regione in cui si trova, il Veneto.
 

Il ministro delle Politiche agricole Luca Zaia, veneto, ricorda il numero (44) dei siti italiani per ribadire che si tratta di «un primato mondiale raggiunto anche grazie all’impegno e alla cura che la comunità dolomitica, per generazioni, ha messo nel preservare e valorizzare questo affascinante arcipelago corallino». L’ambiente assume un nuovo ruolo anche in chiave turistico-economica come un museo a cielo aperto. «Il riconoscimento Unesco - chiarisce Stefania Prestigiacomo - ci da la possibilità di coniugare tutela dell’ambiente e un modello di sviluppo che sia sostenibile».
Gioisce Reinhold Messner, storico fautore della candidatura. «Un sogno cullato da tanto tempo, trova realizzazione - dice da Bolzano il re degli Ottomila -. Le Dolomiti sono una cosa unica, non comparabile con alcuna altra montagna al mondo: mi auguro che possano essere viste con nuovi occhi, come forma del Creato, come immensa ricchezza per tutti e non come pura attrazione da cartolina, o per Internet, per attirare solo un turismo di massa. In questo caso l’intenzione dell’Unesco otterrebbe un fine opposto».
Gioiscono i governatori del Trentino Lorenzo Dellai, dell’Alto Adige Luis Durnwalder e del Veneto Giancarlo Galan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti