-4°

GRAZZANO VISCONTI

Nel borgo medievale per scoprire i presepi

Nel Piacentino, le vie del paese vengono animate dalle installazioni degli artisti di strada. Nel Palazzo dell'Istituzione i gioielli della scuola genovese e napoletana

Nel borgo medievale per scoprire i presepi
0

Grazzano Visconti si veste a festa per il Natale. E per chi cerca un posto per la gita fuori porta, la piccola perla piacentina si conferma meta ideale. Ma colui che pensasse alla noia ed al grigiore della stagione invernale dovrà ricredersi.
Quella che si trova è un’atmosfera nuova, illuminata dalle luci degli alberi, resa armoniosa dalle musiche dei canti della tradizione e calda dai sorrisi delle persone che si sono unite per ravvivare un borgo che non smette di suscitare emozioni e affascinare i turisti. Visitare il piccolo borgo medioevale durante le feste natalizie è come entrare in un mondo fatato.
Oltre ai bellissimi e tradizionali negozi, con le tipicità in ferro battuto, adesso le vie sono ravvivate dalle numerose installazioni degli artisti di strada, che propongono manufatti artigianali, molti dei quali legati al Natale: addobbi, presepi, palline per l’albero.

Il mercatino di Babbo Natale distribuito per l’intero paese a cui fa da sfondo la mostra dei presepi: nel Palazzo dell’Istituzione, sino al 6 gennaio, l’esposizione dei «gioielli» della scuola genovese e napoletana. Una gioia per grandi, ma soprattutto per i più piccini, emozionati nel rincorrere Babbo Natale e le sue simpatiche renne, che distribuiscono dolciumi senza sosta. E il trenino «Ciuffettino», proposto dalla Pro loco, che porta le famiglie negli angoli più nascosti, ma anche più belli, del piccolo borgo. Un’iniziativa che si sviluppa con il coordinamento e la cooperazione di diverse realtà locali, tra cui il Comitato Esercenti Nuova Grazzano, l’Unione commercianti di Piacenza e la Pro loco di Vigolzone.
Insomma dare nuova vitalità ad una realtà durante tutto l’anno, non solo per la stagione primaverile e estiva, mantenendone la ricchezza e le tradizioni.
Ed è proprio per questo che, anche durante le festività, il fantasma della giovane Aloisa, protettrice degli innamorati, continua ad essere grande protagonista: durante le numerose visite guidate organizzate per il borgo, alla scoperta dei tesori di quest'oasi di pace e bellezza, sarà possibile chiedere alla donna, la cui statua trionfa tra centinaia di «ex voto», una protezione speciale per il proprio amore.

Giornate intense a Grazzano Visconti: laboratori didattici e letture di fiabe per i piccoli, visite guidate al parco del castello a cura dell’associazione Noctua e, per scaldarsi, caldarroste e vin brulé. Un programma vasto che prosegue sino al 6 gennaio e che vedrà l’apice la sera del 31 dicembre, con l’unica passeggiata notturna, alla luce delle fiaccole, nell’esterno del castello. E le tipicità toccano anche la gola: ogni ristorante, in questo periodo, propone piatti della tradizione natalizia, da non perdere per nessun motivo. 

Chi è alla ricerca degli ultimi regali da infilare sotto l’albero troverà senza dubbio l’idea giusta, così come chi cerca la tipicità per la tavola delle feste. Poco prima di raggiungere la meta della gita merita una sosta San Giorgio Piacentino: la chiesa, la rocca e il castello sono splendidi gioielli legati alla storia di San Giorgio. Nel maniero, una delle pietre interne al cortile, vede ancora spiccare l’immagine di San Giorgio che uccide il drago.

La giornata a Grazzano Visconti scorre in piacevoli ore che hanno il sapore della festa. Infine nel ritorno verso casa, portandosi un pezzo di Natale, si può fare una sosta in val d’Arda, a Castell’Arquato. Qui, va in scena «Presepi nel mondo»: ancora una volta la bellezza storica e architettonica diventa lo sfondo, nel Palazzo del Podestà, di una mostra sulla più antica tradizione natalizia del mondo cristiano. Ed anche qui una tappa all’insegna della buona tavola: tra salumifici e cantine i menu delle feste saranno all’insegna della qualità e del sapore più tradizionale del Ducato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta