Curiosità

Milano-Reggio a piedi, ma in contatto col mondo

Tre soci di un'agenzia di comunicazione: grazie a cellulari e batterie portatili, hanno potuto lavorare durante tutto il tragitto

Milano-Reggio a piedi, ma in contatto col mondo
0
 

In cammino sotto l’accecante sole di luglio, da Milano a Reggio Emilia lungo il tracciato della via Francigena, per riscoprire i piaceri del vivere con lentezza, per apprezzare con calma il paesaggio della pianura e per riuscire ad avere il tempo di ascoltare le persone che si incontrano durante il viaggio. Ma l’impresa tentata da tre soci di un’agenzia di comunicazione milanese, «Le Balene», non è un nostalgico ritorno al passato, bensì il tentativo di dimostrare le potenzialità delle più moderne tecnologie, capaci di permettere a un numero crescente di persone di lavorare viaggiando.

«Siamo partiti venerdì mattina dalla sede della nostra agenzia, in zona Triennale a Milano, per raggiungere una ditta di accessori per smartphone in provincia di Reggio Emilia, e dimostrare che grazie ai cellulari di nuova generazione, e alle batterie portatili che ne allungano la funzionalità, i mobile worker possono lavorare veramente ovunque. E per mobile worker non mi riferisco solo ad esperti di comunicazione come noi o ai giornalisti, ma anche agli elettricisti, agli idraulici e, perché no, anche alle mamme», spiega Marco Andolfato, account e socio de «Le Balene».

Partito insieme ad altri due soci dell’agenzia di comunicazione, l’art director Francesco Guerrera e il copywriter Davide Canepa, Andolfato assicura di non aver mai smesso di lavorare e di restare in contatto con il mondo. La tabella di marcia dei tre non prevede però soste in città, preferendo rimanere lungo la fascia Pedemontana. «Riceviamo e mandiamo mail, facciamo telefonate e siamo attivi sui social grazie alle batterie che allungano l’operatività dei nostri dispositivi», assicura, mentre al quarto giorno di camminata, si sta per avvicinare a Fidenza.

«Stiamo imparando che la tecnologia non serve solo per andare sempre più veloci, dato che può aiutare a vivere con maggiore lentezza. E andando lenti si fanno begli incontri e ci si rende conto di quanto sia bello il nostro Paese. Ad esempio, nei pressi di Fidenza abbiamo incontrato Massimo, che abita in una casa isolata perché detesta la città, il quale non appena ci ha visti ci ha offerto un caffè», aggiunge Andolfato.

Da esperti in comunicazione, i tre stanno tenendo un diario online, con tanto di foto di paesaggi, cibi e curiosità incontrate durante il cammino, visibile sul sito slowmobileworkers.wordpress.com. «Abbiamo voluto seguire il percorso fatto dall’arcivescovo di Canterbury, solo che oggi, a differenza di molti secoli fa, ci sono molti più McDonald’s», continua Andolfato, annunciando che lui e i suoi due soci raggiungeranno la sede dell’azienda reggiana fra circa tre giorni. «All’andata abbiamo usato la bassa velocità, ma per il ritorno a Milano – confessa – prenderemo il treno ad alta velocità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti