-3°

Viaggi

In Sardegna, per la Settimana santa

In Sardegna, per la Settimana santa
Ricevi gratis le news
1

Atmosfere intrise di intenso misticismo, affascinante spiritualità e solenne contemplazione. Sono le suggestioni suscitate dai riti delle Settimane Sante in numerosi centri della Sardegna dove si condensano in maniera unica luci e colori, abiti caratteristici, tessuti ricercati e splendidi ricami,  e ancora «sos gosos», la liturgia dei canti di accompagnamento dei riti sacri. «Sa chida santà» (17 - 25 aprile) si apre con «Sas Pramas», la processione della domenica delle Palme e culmina nel giorno di Pasqua, in un incalzante susseguirsi di manifestazioni che rivivono i momenti della «Passione del Cristo» secondo antiche tradizioni filtrate dalla cultura spagnola. 
Nell’arco della Settimana Santa sarà possibile percorrere un intenso itinerario spirituale attraverso i vari centri isolani. A Santu Lussurgiu, in provincia di Oristano, per esempio, nella domenica delle Palme (17 aprile) si celebra «Su Nazarenu», una via crucis durante la quale vengono eseguiti i canti del Miserere e della Novena. Il rito principale della Settimana Santa di Castelsardo (in provincia di Sassari) si svolge il lunedì dopo le Palme, «Lunissanti» (18 aprile). L’originalità di abiti e usanze, la maestosità della lunga processione (5 chilometri di camminata) dalla chiesa di Santa Maria sino alla basilica di Nostra Signora di Tergu, le sensazioni de «La notti Santa» e la forza dei cori religiosi creano un profondo coinvolgimento di fedeli e turisti. A Iglesias, nel Sulcis, le origini dei riti risalgono alla fine del Seicento. Le manifestazioni hanno inizio il martedì (19 aprile) con «la processione dei Misteri»: sette simulacri, simbolo della Passione del Cristo, vengono trasportati in processione per le vie cittadine. Una portantina addobbata di fiori e fronde di ulivo incede per le strade iglesienti, simboleggiando l’orto del Getsèmani. Durante il mercoledì santo la confraternita del Rosario prepara il simulacro del Cristo morto, con tutti gli oggetti per la cerimonia del giorno dopo. Nel pomeriggio del giovedì, nella chiesa di san Pietro, si prepara il tavolo imbandito per la cerimonia del lavabo: viene coperto da una meravigliosa tovaglia ricamata (vero gioiello dell’artigianato locale) e imbandito con il vino, il pane, il pesce appena pescato, le arance e i carciofi. «S'Iscravamentu»  di Castelasardo, cioè la cerimonia della deposizione di Cristo.
In molti centri le liturgie si celebrano ancora con antichi cerimoniali di ascendenza medievale, mediati dalla tradizione spagnola. A queste usanze si sovrappongo elementi provenienti da tradizioni ancora più antiche, campidanesi, logudoresi e barbaricine. A proposito de «Sa Chida Santa» in Barbagia uno dei riti più caratteristici della Pasqua (24 aprile) è «S'Incontru», che è vissuto con momenti di forte pathos soprattutto a Oliena (in provincia di Nuoro). Il rito rappresenta l’incontro tra Gesù risorto e la Madonna e si celebra con una suggestiva e intensa processione. Due cortei diretti da confraternite diverse s'incontrano. La statua del Cristo esce dalla chiesa di San Francesco, portata da giovani che vestono corpetti rossi e viola, mentre dalla chiesa di Santa Maria esce la Madonna ammantata da un velo stellato e dai gioielli votivi, circondata dalle donne che con fierezza portano «sos muccadores», coloratissimi fazzoletti decorati a mano. Si tratta di vere e proprie tavolozze di fede e colore che, accompagnate dalle scariche di fucile a salve, rendono ancor più intenso e suggestivo l’evento. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.sardegnaturismo.it.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco stefano ruiu

    15 Aprile @ 00.08

    la foto lascia un pò a desiderare, di tradizione sarda non c'è manco l'ombra

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5