11°

28°

Viaggi

In Sardegna, per la Settimana santa

In Sardegna, per la Settimana santa
1

Atmosfere intrise di intenso misticismo, affascinante spiritualità e solenne contemplazione. Sono le suggestioni suscitate dai riti delle Settimane Sante in numerosi centri della Sardegna dove si condensano in maniera unica luci e colori, abiti caratteristici, tessuti ricercati e splendidi ricami,  e ancora «sos gosos», la liturgia dei canti di accompagnamento dei riti sacri. «Sa chida santà» (17 - 25 aprile) si apre con «Sas Pramas», la processione della domenica delle Palme e culmina nel giorno di Pasqua, in un incalzante susseguirsi di manifestazioni che rivivono i momenti della «Passione del Cristo» secondo antiche tradizioni filtrate dalla cultura spagnola. 
Nell’arco della Settimana Santa sarà possibile percorrere un intenso itinerario spirituale attraverso i vari centri isolani. A Santu Lussurgiu, in provincia di Oristano, per esempio, nella domenica delle Palme (17 aprile) si celebra «Su Nazarenu», una via crucis durante la quale vengono eseguiti i canti del Miserere e della Novena. Il rito principale della Settimana Santa di Castelsardo (in provincia di Sassari) si svolge il lunedì dopo le Palme, «Lunissanti» (18 aprile). L’originalità di abiti e usanze, la maestosità della lunga processione (5 chilometri di camminata) dalla chiesa di Santa Maria sino alla basilica di Nostra Signora di Tergu, le sensazioni de «La notti Santa» e la forza dei cori religiosi creano un profondo coinvolgimento di fedeli e turisti. A Iglesias, nel Sulcis, le origini dei riti risalgono alla fine del Seicento. Le manifestazioni hanno inizio il martedì (19 aprile) con «la processione dei Misteri»: sette simulacri, simbolo della Passione del Cristo, vengono trasportati in processione per le vie cittadine. Una portantina addobbata di fiori e fronde di ulivo incede per le strade iglesienti, simboleggiando l’orto del Getsèmani. Durante il mercoledì santo la confraternita del Rosario prepara il simulacro del Cristo morto, con tutti gli oggetti per la cerimonia del giorno dopo. Nel pomeriggio del giovedì, nella chiesa di san Pietro, si prepara il tavolo imbandito per la cerimonia del lavabo: viene coperto da una meravigliosa tovaglia ricamata (vero gioiello dell’artigianato locale) e imbandito con il vino, il pane, il pesce appena pescato, le arance e i carciofi. «S'Iscravamentu»  di Castelasardo, cioè la cerimonia della deposizione di Cristo.
In molti centri le liturgie si celebrano ancora con antichi cerimoniali di ascendenza medievale, mediati dalla tradizione spagnola. A queste usanze si sovrappongo elementi provenienti da tradizioni ancora più antiche, campidanesi, logudoresi e barbaricine. A proposito de «Sa Chida Santa» in Barbagia uno dei riti più caratteristici della Pasqua (24 aprile) è «S'Incontru», che è vissuto con momenti di forte pathos soprattutto a Oliena (in provincia di Nuoro). Il rito rappresenta l’incontro tra Gesù risorto e la Madonna e si celebra con una suggestiva e intensa processione. Due cortei diretti da confraternite diverse s'incontrano. La statua del Cristo esce dalla chiesa di San Francesco, portata da giovani che vestono corpetti rossi e viola, mentre dalla chiesa di Santa Maria esce la Madonna ammantata da un velo stellato e dai gioielli votivi, circondata dalle donne che con fierezza portano «sos muccadores», coloratissimi fazzoletti decorati a mano. Si tratta di vere e proprie tavolozze di fede e colore che, accompagnate dalle scariche di fucile a salve, rendono ancor più intenso e suggestivo l’evento. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.sardegnaturismo.it.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco stefano ruiu

    15 Aprile @ 00.08

    la foto lascia un pò a desiderare, di tradizione sarda non c'è manco l'ombra

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Gravissimo incidente a Ostia Parmense: auto contro bus

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

2commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

lega pro

Piovani: "Parma, ecco cosa fare mercoledì contro il Piacenza" Video

Ieri lo 0-0 dell'andata (guarda gli highlights): "Dal Parma ci si apetta di più"  

2commenti

Uditiva Festival

Risate con Giampaolo Cantoni, Marco Della Noce, Chicco Paglionico Video - Video 2

gazzareporter

"Parcheggi creativi": via Montebello da record. Eccone un altro

PLAY-OFF

Fischi e insulti a Piacenza, Lucarelli: "Non ho nulla da rimproverarmi" Video

4commenti

tg parma

Ponte Verdi, Provincia: "Ok fondi da Bologna, aperto dal 1' luglio" Video

NEVIANO

Torna Paolo Garulli e sfida i matematici di tutto il mondo

PARMA

Fritelli: "Nessun rapporto tra la Provincia e Guido Fanelli"

Il presidente risponde a un'interrogazione sul caso Nanopain

26 maggio

Richard Peto professore ad honorem università di Parma

Storie di vita

Roberto Grassi, da architetto a sacerdote

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Forte dei Marmi

Una rete antibivacco sotto il pontile

REGGIO EMILIA

Dorme su bus e resta chiuso in deposito: liberato dai carabinieri

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Anche la Viellehner non ce l'ha fatta: era ricoverata al "Bufalini" con Hayden

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa