18°

28°

Viaggi

Santo Domingo: il "letargo" ideale

Santo Domingo: il "letargo" ideale
1

di Rosario Pisani
Si spegne il riscaldamento di casa e si parte per Santo Domingo. Sei mesi nell’isola caraibica costano l'equivalente del metano consumato nelle abitazioni della nostra fredda pianura padana. Questa è una delle ragioni per cui tantissima gente lascia il Nord Italia per svernare in uno dei posti più affascinanti al mondo. A conti fatti il ragionamento non è del tutto sbagliato. Con una buona offerta  in certi periodi dell’anno si può volare da Milano Malpensa all’aereoporto della Romana con poco più di trecento euro (agenzia di Maria Rodriguez situata a Juan Dolio: mail, mrigamonti@generalairservice.com .Tel 809 8806321. Ti manda i biglietti aerei  di Blu Panorama fino a casa attraverso Internet facendo un bonifico su una banca a Milano). Per un ottimo appartamento (a noi ne è capitato uno splendido direttamente affacciato sul mare) chiedono l’equivalente di 200 euro al mese: (Condominio Enrico: ruthcalendario31@hotmail.com Tel 809 9054852 a San Pedro de Macoris). Certo poi rimane da calcolare il vitto, ma uno si può cucinare ciò che vuole sfruttando l’angolo cottura ricavato nello stesso alloggio.
Per i più pigri esistono infinite alternative, i supermercati, la classica pizzeria (cinque euro più un euro per la birra) sino al negozietto che vende il «pica» pollo, coscette di ruspante alla brace saporite ed economiche e la «bandera» un gustoso piatto di riso, carne e fagioli. Per chi non sa rinunciare alla tavola classica ed elegante esistono locali belli e non costosi come quello di Juan Dolio, tra Boca Cicha e San Pedro, aperto dalla signora Teresa approdata sull'isola da Milano 20 anni fa. Una cena con pesce freschissimo, con verdura lo si paga al massimo dieci euro. La musica poi non manca mai con le contagiose danze di salsa, merenghe e bachata. Dai chioschi sulle strade, alle abitazioni private, persino sui trasporti pubblici il ritmo battente ad altissimo volume scandisce la giornata dei dominicani togliendo loro qualsiasi pensiero dalla testa. Con un mare come il loro, e una temperatura sempre estiva non è difficile sentirsi felici. Il problema arriva nei fine settimana quando le famiglie dopo un week end di svago collettivo lasciano le spiagge in condizioni desolanti. La sabbia accanto al mare cristallino diventa una discarica a cielo aperto che raccoglie di tutto.
 Immondizia (la basura) di ogni genere, avanzi di cibo, piatti e posate di plastica, i vuoti delle bottiglie sino ai pannolini rigonfi dei neonati cambiati sul posto. Quintali di rifiuti che poi al lunedì mattina qualcuno ammucchia in montagne di spazzatura a cui viene sistematicamente dato fuoco. Sprigionando nell’aria zaffate di diossina da far lacrimare gli occhi e bruciare la gola. Ma Santo Domingo è anche questo. Un contrasto di bellezza, seduzione, rumore e disordine  unici al mondo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aldo

    23 Gennaio @ 16.47

    Non è propio così ! però potete provare.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat