Viaggi

A Portorose nobile relax

A Portorose nobile relax
0

di Guido Bernardi

Già è tutto un programma il nome «Porto delle Rose», e in verità questa baia magica circondata da colline disseminate di ulivi, pini, cipressi, oleandri, pitosfori è di una bellezza rara. Non a caso la nobiltà austriaca ne aveva fatto uno dei suoi luoghi di villeggiatura; insieme al Lido di Venezia era uno dei luoghi d’elite dell’Impero Austro-Ungarico. Ora è una località in grande ascesa, la vicinanza a Trieste (30 minuti) il porto turistico, la presenza di molti casinò e di modernissime terme insieme ai prezzi molto contenuti ne fanno un luogo molto apprezzato dagli italiani. E se il gioco è certo una delle attrazioni maggiori, c’è da dire che la zona è ricca di cose da fare e da vedere. Molto bella l’escursione alle antiche Saline, già attive in epoca romana e poi ampiamente sfruttate dai veneziani. Poco distante, a circa 3 km c’è la bella cittadina veneziana di Pirano, con la Piazza Tartini, perfetto «campo» veneziano, dominata dalla grande cattedrale con un campanile che è l’esatta copia, coeva, di quello di S. Marco. Poco più lontano c’è l’antico villaggio di Isola su di un promontorio e Capodistria, il centro ricorda molto la lunghissima appartenenza alla Serenissima. In primavera Portorose ha un microclima che ricorda più la Sicilia che il golfo di Trieste, i prezzi sono più contenuti del solito e non ci sono folle urlanti.

Dove dormire Il Kempinski Palace (www.kempinski.com/portoroz)  è di gran lunga l’hotel più bello della zona e riaperto nel 2008 dopo mesi di restauri ed un investimento di circa 70 milioni di euro, è l’unico 5 stelle superiore della costa istriano-slovena: situato nel centro del bel villaggio di Portorose, di fronte al bellissimo golfo, è una perfetta sintesi fra antico e moderno.  Costruito intorno al 1910 per le vacanze dell’aristocrazia austriaca, in quella che, all’epoca, era insieme al lido di Venezia la più importante ed elegante stazione balneare dell’Impero Austro-Ungarico, ha di quell’epoca tutto lo charme e la grandeur. Il restauro ne ha fatto un gioiello anche per il più esigente dei viaggiatori di oggi: una spa moderna e attrezzata, una piscina esterna nel grande, curato giardino, due ristoranti di altissimo livello, 181 camere e suites, tutte dotate di wi-fi gratuito. Al centro di una zona ricca di storia e tradizione, è circondato da uliveti, vigneti, giardini dalla flora mediterranea e, ovviamente, da uno dei mari e delle coste più belle del Mediterraneo. Tutto a soli 30 minuti da Trieste e a circa un’ora e mezza da Venezia. Imperdibile il Pacchetto Spa, che comprende una notte in camera o Suite, la ricca colazione a buffet (fino alle ore 12:00), accesso alla Rose spa (Sauna e Piscine), un massaggio di un’ora, la connessione gratuita ad Internet; il pacchetto e' disponibile a partire da 355 euro per due persone.

Dove mangiare Il ristorante Sophia (T. +386 (0)5 692 70 00 ) è forse il migliore della località. In stile déco-austriaco, prende il nome da Sofia Loren che frequentava assiduamente la località. La cucina è mediterranea con molto pesce e crostacei freschissimi e qualche piatto della tradizione istriana. Perfetto il servizio e molto piacevole, tempo permettendo, la terrazza. Prezzo sui  60 euro.
Sul lungomare c’è poi tutta una serie di ristoranti più turistici ma molto piacevoli, con la terrazza coperta che affaccia sulla spiaggia e sul golfo: ristorante Gregory, Obala 14 T.+386 (0) 5 674 22 00; ristorante Greco Plaka, Obala18 T.+386 (0) 5 674 83 03; Cantina del Pescatore, Obala 26 T.+386 (0) 5 677 91. Portorose si raggiunge molto bene in treno, circa 4 ore da Milano via Trieste. A Trieste c’è la lussuosa BMW del Kempinski Palace Portorose che va a prendere gli ospiti; anche molti degli altri hotels hanno il servizio shuttle.

.Offerte  
Pasqua al Kempinski Palace Portorose
Il Kempinski Palace Portorose propone per Pasqua un programma di grande interesse e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Coniglietti pasquali e Uova di cioccolato: 3 notti in camera doppia superior vista parco, spumante in camera all’arrivo, ricca colazione a buffet (fino alle ore 12), tradizionale brunch di Pasqua, ingresso al centro benessere Rose Spa (con piscine e saune), cena di 4 portate (una sola volta durante il soggiorno, bevande escluse), video on demand in omaggio con gli ultimi film e cartoni animati per i bambini, Domenica di Pasqua con caccia all’uovo nel parco dell’Hotel per i bambini, ingresso alla palestra incluso, parcheggio gratuito, internet Wi Fi incluso. Il prezzo del pacchetto parte da 378 euro a persona per tre notti. Per ulteriori informazioni: Tel. +386 5 692 7660, www.kempinski.com/it/portoroz


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti