22°

Viaggi

A Portorose nobile relax

A Portorose nobile relax
Ricevi gratis le news
0

di Guido Bernardi

Già è tutto un programma il nome «Porto delle Rose», e in verità questa baia magica circondata da colline disseminate di ulivi, pini, cipressi, oleandri, pitosfori è di una bellezza rara. Non a caso la nobiltà austriaca ne aveva fatto uno dei suoi luoghi di villeggiatura; insieme al Lido di Venezia era uno dei luoghi d’elite dell’Impero Austro-Ungarico. Ora è una località in grande ascesa, la vicinanza a Trieste (30 minuti) il porto turistico, la presenza di molti casinò e di modernissime terme insieme ai prezzi molto contenuti ne fanno un luogo molto apprezzato dagli italiani. E se il gioco è certo una delle attrazioni maggiori, c’è da dire che la zona è ricca di cose da fare e da vedere. Molto bella l’escursione alle antiche Saline, già attive in epoca romana e poi ampiamente sfruttate dai veneziani. Poco distante, a circa 3 km c’è la bella cittadina veneziana di Pirano, con la Piazza Tartini, perfetto «campo» veneziano, dominata dalla grande cattedrale con un campanile che è l’esatta copia, coeva, di quello di S. Marco. Poco più lontano c’è l’antico villaggio di Isola su di un promontorio e Capodistria, il centro ricorda molto la lunghissima appartenenza alla Serenissima. In primavera Portorose ha un microclima che ricorda più la Sicilia che il golfo di Trieste, i prezzi sono più contenuti del solito e non ci sono folle urlanti.

Dove dormire Il Kempinski Palace (www.kempinski.com/portoroz)  è di gran lunga l’hotel più bello della zona e riaperto nel 2008 dopo mesi di restauri ed un investimento di circa 70 milioni di euro, è l’unico 5 stelle superiore della costa istriano-slovena: situato nel centro del bel villaggio di Portorose, di fronte al bellissimo golfo, è una perfetta sintesi fra antico e moderno.  Costruito intorno al 1910 per le vacanze dell’aristocrazia austriaca, in quella che, all’epoca, era insieme al lido di Venezia la più importante ed elegante stazione balneare dell’Impero Austro-Ungarico, ha di quell’epoca tutto lo charme e la grandeur. Il restauro ne ha fatto un gioiello anche per il più esigente dei viaggiatori di oggi: una spa moderna e attrezzata, una piscina esterna nel grande, curato giardino, due ristoranti di altissimo livello, 181 camere e suites, tutte dotate di wi-fi gratuito. Al centro di una zona ricca di storia e tradizione, è circondato da uliveti, vigneti, giardini dalla flora mediterranea e, ovviamente, da uno dei mari e delle coste più belle del Mediterraneo. Tutto a soli 30 minuti da Trieste e a circa un’ora e mezza da Venezia. Imperdibile il Pacchetto Spa, che comprende una notte in camera o Suite, la ricca colazione a buffet (fino alle ore 12:00), accesso alla Rose spa (Sauna e Piscine), un massaggio di un’ora, la connessione gratuita ad Internet; il pacchetto e' disponibile a partire da 355 euro per due persone.

Dove mangiare Il ristorante Sophia (T. +386 (0)5 692 70 00 ) è forse il migliore della località. In stile déco-austriaco, prende il nome da Sofia Loren che frequentava assiduamente la località. La cucina è mediterranea con molto pesce e crostacei freschissimi e qualche piatto della tradizione istriana. Perfetto il servizio e molto piacevole, tempo permettendo, la terrazza. Prezzo sui  60 euro.
Sul lungomare c’è poi tutta una serie di ristoranti più turistici ma molto piacevoli, con la terrazza coperta che affaccia sulla spiaggia e sul golfo: ristorante Gregory, Obala 14 T.+386 (0) 5 674 22 00; ristorante Greco Plaka, Obala18 T.+386 (0) 5 674 83 03; Cantina del Pescatore, Obala 26 T.+386 (0) 5 677 91. Portorose si raggiunge molto bene in treno, circa 4 ore da Milano via Trieste. A Trieste c’è la lussuosa BMW del Kempinski Palace Portorose che va a prendere gli ospiti; anche molti degli altri hotels hanno il servizio shuttle.

.Offerte  
Pasqua al Kempinski Palace Portorose
Il Kempinski Palace Portorose propone per Pasqua un programma di grande interesse e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Coniglietti pasquali e Uova di cioccolato: 3 notti in camera doppia superior vista parco, spumante in camera all’arrivo, ricca colazione a buffet (fino alle ore 12), tradizionale brunch di Pasqua, ingresso al centro benessere Rose Spa (con piscine e saune), cena di 4 portate (una sola volta durante il soggiorno, bevande escluse), video on demand in omaggio con gli ultimi film e cartoni animati per i bambini, Domenica di Pasqua con caccia all’uovo nel parco dell’Hotel per i bambini, ingresso alla palestra incluso, parcheggio gratuito, internet Wi Fi incluso. Il prezzo del pacchetto parte da 378 euro a persona per tre notti. Per ulteriori informazioni: Tel. +386 5 692 7660, www.kempinski.com/it/portoroz


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D