10°

23°

Viaggi

Langhe, colline dolci come il moscato

Langhe, colline dolci come il moscato
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani 

Il verde dei vigneti. Il rosso e il bianco dei vini. E poi ancora una cucina che, con i suoi sapori, ti delizia ad ogni portata. E’ un viaggio nel piacere di   godersi la vita con i ritmi giusti quello nelle Langhe astigiane e dell’albese. Percorrere una delle tante stradine che si snodano tra i vigneti e si estendano a perdita d’occhio riconcilia con sé stessi. Dimenticando l’orologio e i ritmi frenetici di città, in un paio d’ore d’auto da Parma, ci si può immergere in un’oasi di tranquillità divertendosi a scovare il ristorantino giusto o a provare le mille sfumature di vini che hanno scritto la storia del bere italiano.
 In estate, poi, tutto questo ha una cornice davvero suggestiva con i vigneti di un verde intenso che si preparano per la vendemmia, rito sacro da queste parti dove l’arte del «produrre buon vino» è una vera e proprio religione. Per capirlo basta fermarsi in un’azienda vinicola per una degustazione. Ecco dunque che a Diano d’Alba la fattoria «Colué» - appartenuta all’importante famiglia di Massimo Oddero – il pezzo forte è rappresentato dal Dolcetto di Diano Docg prodotto nel rispetto rigoroso del disciplinare. Alla «Cascina Pastori» di Antonio Colombo e figli a Bubbio, invece, tra ottimi Barbera d’Asti si può provare un interessante Pinot nero e un Moscato «alternativo» che raggiunge anche i 6,5 gradi con una maggiore acidità e una dolcezza più contenuta. Alla «Giribaldina» di Calamandrana – cittadina rinomata per il suo mercato di prodotti tipici e per aver ricavato nella vecchia stazione del «Treno del moscato» una moderna biblioteca museo – si possono degustare sotto un bel fienile ristrutturato dell’800 Barbera d’Asti Docg e Moscato Docg. Il tour può prevedere una tappa anche nella vicina zona del Roero, e nello specifico a Canale d’Alba dove la degustazione dei vini può essere affiancata dalla visita del bellissimo castello di Malabaila, costruito nel 1270 e poi ingrandito e trasformato intorno al 1600 da costruzione prettamente militare a dimora gentilizia. 
E’ in uno scenario davvero mozzafiato che si possono degustare i vini del Roero della Cantina «Malabaila» e in particolare Roero Arneis Docg, Roero Docg, Favorita doc, Barbera d’Alba Doc. Ma le Langhe offrono tanto anche se si decide di mangiare qualcosa. Incantevole un pranzo o una cena al ristorante «Castello di Verduno» a Verduno in perfetto stile savoiardo ottocentesco. La location è talmente bella quanto buoni sono i piatti tipici di questo territorio come la carne di Verduno lasciata riposare con pepe, spezie e sale e poi tagliata in sottilissime fette oppure i «tajarin» con il ragù di carne di vitello. Sconfinando di nuovo nella Langa astigiana, e più precisamente a Cessole, una tappa è d’obbligo al ristorante «Madonna della Neve» dove si respira realmente l’atmosfera di un tempo come testimoniano i ravioli serviti su un fazzoletto di lino che esalta i sapori della pasta e dove si può concludere la cena con il moscato passito doc «Loazzolo» dell’azienda di Giovanni Satragno, presidente della «Produttori Moscato d’Asti Associati». E a proposito di Moscato le Langhe, si sa, sono famose anche per questo vino e, pertanto, il tour può idealmente concludersi all’«Enoteca Regionale del Moscato» di Mango d’Alba dove con un calice tra le mani si può aver la fortuna di incontrare il presidente dell’enoteca Walter Bera e da lui farsi raccontare i segreti della produzione del vino italiano dolce a bassa gradazione per eccellenza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte