-7°

Viaggi

Fuoriporta - Tre serate fra saltimbanchi e cavalieri alle Feste Medievali di Quattro Castella

Fuoriporta - Tre serate fra saltimbanchi e cavalieri alle Feste Medievali di Quattro Castella
0

rubrica a cura di Andrea Violi

Tutti gli appuntamenti del weekend nel Parmense sono sulla Gazzetta di Parma in edicola ogni sabato. Per chi volesse un'alternativa fuori provincia, ecco alcune segnalazioni.

Saltimbanchi in strada e cavalieri negli accampamenti: il Medioevo rivive a Quattro Castella
«La Primavera è Storia a Quattro Castella». Così titola un grande cartello agli ingressi del paese matildico e anche quest'anno a partire dal weekend del 17-19 maggio a Quattro Castella tornano le Feste Medievali organizzate dal Consorzio Rievocandum con il contributo del Comune. Queste feste anticipano di una settimana il corteo matildico che tradizionalmente si svolge nel paese reggiano. L'appuntamento si rinnoverà domenica 26 maggio: la sportiva Cecilia Camellini interpreterà Matilde di Canossa.
Ma intanto il Medioevo rivive con i figuranti impegnati in tre giorni di iniziative. Le scenografie delle Feste Medievali che faranno da sfondo alle originali testimonianze esistenti (il castello di Bianello) riproducono fedelmente un villaggio medievale, con accampamenti e spazi riservati agli spettacoli. Un mercato filologico di 100 espositori giunti da tutta Italia e dal nord Europa accompagnerà i visitatori nei vari punti di ristoro organizzati dalle contrade castellesi.
Spettacoli di strada accompagneranno le passeggiate lungo tutto il percorso storico. Saltimbanchi, giocolieri, mangiafuoco, tamburini, musicisti, trampolieri, cartomanti... faranno rivivere a tutti i presenti emozioni di un'epoca ricca di misteri e suggestioni.
La cerimonia di apertura del 17 maggio alle 21.30 propone lo spettacolo “Gloria Deus”, mentre sabato 18 sempre alle 21,30 è in calendario l'anteprima dello spettacolo “99 spade di creta” con la regia di Enrico Pederini. Si chiude domenica 19 maggio con il “Grande Torneo della Ruota Contesa". Nel villaggio dei Villici durante le tre giornate si esibiranno per i bambini narratori, maghi, elfi, e cavalieri. Sabato sera dalle 24 all'alba si potrà cantare e ballare con i gruppi tedeschi, gallesi, cechi, nei loro accampamenti.

Bussola
Come arrivare:
guarda l'itinerario da Parma
Altri dettagli sul programma: clicca qui

Maggio Formaggio: all'ombra del Cimone è protagonista il Parmigiano Reggiano di montagna
Al mattino aprono gli stand gastronomici. Nel pomeriggio si fa il Parmigiano Reggiano con gli antichi metodi. E per finire, una degustazione di ricotta. Ecco gli appuntamenti clou di Maggio Formaggio domenica 19 maggio a Sestola, sull'Appennino modenese.
Dalle 10 in poi saranno aperti gli stand per la vendita dei prodotti caseari e di altre tipicità del Modenese. Dalle 15 si cuocerà il Parmigiano Reggiano in piazza Barozzi con il fuoco e gli strumenti antichi. Seguirà una degustazione gratuita di ricotta appena fatta.
Come arrivare: guarda la mappa

La Notte dei Musei irrompe in Emilia-Romagna: si può stare fra i reperti fino a mezzanotte
Per gli appassionati di Storia o per chi semplicemente voglia passare qualche ora in modo differente, ecco che nel fine settimana la Notte dei Musei propone un ricco calendario. Tanti gli spazi aperti, a partire da Parma. Volendo curiosare oltre confine, in provincia di Bologna, a Marzabotto, ci sono visite guidate nell'area archeologica e lo spettacolo Sexus et politica (i dettagli). 
In provincia di Forlì-Cesena la magica "notte" all'insegna della Storia si svolge al Museo Archeologico Nazionale di Sarsina. Sabato 18 maggio c'è l'apertura straordinaria dalle 20 alle 24 con ingresso gratuito e visite guidate dell'archeologa Maria Teresa Pellicioni alle 20, alle 21,30 e alle 23 (i dettagli).
Visite guidate e tante curiosità anche a Ferrara (i dettagli). 

Canossa, spettacolo al castello: ultimo appuntamento con "Il cammino del Perdono"
Domenica 19 maggio al castello di Canossa, alle 16, si terrà l'ultimo appuntamento de "Il Cammino del Perdono", lo spettacolo ideato dall'attore Gabriele Parrillo in occasione del 936esimo anniversario del Perdono di Canossa. Lo spettacolo ha debuttato il 27 gennaio scorso.
Il Cammino del Perdono, vero e proprio percorso itinerante tra le rovine dell'antico maniero, è un'immersione profonda nella natura del luogo, nella letteratura e nell'animo umano grazie all'interpretazione teatrale di Parrillo di testi letterari e poetici sul Perdono (Dante, Pascoli, Kafka, Manzoni, Turoldo). La gestualità mimica del danzatore e coreografo indiano Ambrose Laudani rende suggestivo il percorso dalla base della rupe fino alla sommità che conserva le rovine del castello e i preziosi tesori archeologici del Museo nazionale. Gli spettatori saranno invitati ad intraprendere un viaggio, fisico ed interiore al tempo stesso, alla scoperta del proprio perdono personale.
Al termine dello spettacolo è previsto un momento ricreativo di condivisione collettiva.
Lo spettacolo si svolgerà anche in caso di maltempo (al chiuso).
Per informazioni e prenotazioni: U.I.T.TerreMatildiche telefono 0522.877239 e celluulare 333-4419407.

 


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video