-7°

Viaggi

Rio: dopo le preghiere torna il divertimento

Rio: dopo le preghiere torna il divertimento
0

Chiara De Carli
 La visita del Papa   ha messo Rio sulle prime pagine di tutti i giornali del mondo. In verità la città è più conosciuta per il «divertimento» che per la fede. Flamengo, Botafogo, Copacabana, Ipanema e Leblon. A solo nominarle vengono in mente coloratissimi bikini, pelli abbronzate e lucidate dalle lozioni solari, coloratissimi cocktail dal profumo di frutti tropicali.
Sono le spiagge più famose del mondo. Sono le spiagge che, da nord a sud di Rio de Janeiro, dividono lussuosi palazzi dalle acque blu dell’oceano. A marcare il confine tra una città che brulica di vita e il bagnasciuga dove domina l’aria di vacanza c'è un’onda bianca e nera: il «calzadao», il marciapiede in pietre portoghesi disegnato da Burle Marx.
C'è chi va in bici, chi sui rollerblades, chi lo percorre a passo di corsa, chi lo usa per una passeggiata di chiosco in chiosco: 24 ore su 24, in una città che non dorme mai. Un luogo diventato ancor più familiare al mondo dopo che Papa Francesco ne ha fatto il cuore vivo della Giornata Mondiale della Gioventù, raccogliendo intorno a sé tre milioni di giovani. In barba all’umidità. Il grande appuntamento religioso è servito anche a sfatare la diceria che Rio sia una città pericolosa. La criminalità esiste. Ma, tutto sommato, né più né meno che in altre metropoli: basta prestare un po' di attenzione e non addentrarsi da soli nelle favelas. Inoltre Rio non è una città da visitare: è una città da vivere ed imparare a scoprire immergendosi nelle usanze locali. Ogni quartiere regala scorci suggestivi.
Il «meglio» non sono il Maracanà, lo stadio più grande del mondo, o la statua del Cristo Redentore, nati già per diventare simboli della città, ma i preziosi gioielli nascosti negli angoli più in ombra. Lasciate dunque in hotel tutte le cose senza le quali potete vivere,  calzate un paio di infradito, mettete in tasca qualche spicciolo e una cartina e sarete pronti per diventare «carioca per un giorno».
In centro merita una visita il Monastero di San Benito: in stile barocco e dagli interni totalmente dorati. Se siete fortunati, potete capitare qui durante la celebrazione della Messa, animata da canti gregoriani.
Sempre in centro, nel quartiere di Lapa, non si può perdere la Scalinata Selaròn: 250 gradini rivestiti da oltre 2000 piastrelle giallo-verdi provenienti da tutto il mondo. Sarebbe come andare a Roma e non vedere la Fontana di Trevi. Se andate al Corcovado, passate da «Largo do Boticario»: piccola piazzetta molto caratteristica che vi ruberà il cuore. Un volo in parapendio? Fatelo dal Pan di Zucchero. Volete avvistare qualche vip? Ci sono buone possibilità sulla spiaggia di Pepe. Vi piace la cucina locale? Imparate a preparare i piatti con i corsi rapidi che si tengono in città (www.cookinrio.com). E se non volete avere una meta, affidatevi agli autisti dei bus: saltate sul primo che passa e fate il biglietto, poi vi dirà lui dove scendere per vedere il (suo) meglio di Rio. E per tornare? Saltate su un bus, comprate il biglietto e chiedete all’autista. E’ il Brasile, bellezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video