11°

26°

Viaggi

Rio: dopo le preghiere torna il divertimento

Rio: dopo le preghiere torna il divertimento
0

Chiara De Carli
 La visita del Papa   ha messo Rio sulle prime pagine di tutti i giornali del mondo. In verità la città è più conosciuta per il «divertimento» che per la fede. Flamengo, Botafogo, Copacabana, Ipanema e Leblon. A solo nominarle vengono in mente coloratissimi bikini, pelli abbronzate e lucidate dalle lozioni solari, coloratissimi cocktail dal profumo di frutti tropicali.
Sono le spiagge più famose del mondo. Sono le spiagge che, da nord a sud di Rio de Janeiro, dividono lussuosi palazzi dalle acque blu dell’oceano. A marcare il confine tra una città che brulica di vita e il bagnasciuga dove domina l’aria di vacanza c'è un’onda bianca e nera: il «calzadao», il marciapiede in pietre portoghesi disegnato da Burle Marx.
C'è chi va in bici, chi sui rollerblades, chi lo percorre a passo di corsa, chi lo usa per una passeggiata di chiosco in chiosco: 24 ore su 24, in una città che non dorme mai. Un luogo diventato ancor più familiare al mondo dopo che Papa Francesco ne ha fatto il cuore vivo della Giornata Mondiale della Gioventù, raccogliendo intorno a sé tre milioni di giovani. In barba all’umidità. Il grande appuntamento religioso è servito anche a sfatare la diceria che Rio sia una città pericolosa. La criminalità esiste. Ma, tutto sommato, né più né meno che in altre metropoli: basta prestare un po' di attenzione e non addentrarsi da soli nelle favelas. Inoltre Rio non è una città da visitare: è una città da vivere ed imparare a scoprire immergendosi nelle usanze locali. Ogni quartiere regala scorci suggestivi.
Il «meglio» non sono il Maracanà, lo stadio più grande del mondo, o la statua del Cristo Redentore, nati già per diventare simboli della città, ma i preziosi gioielli nascosti negli angoli più in ombra. Lasciate dunque in hotel tutte le cose senza le quali potete vivere,  calzate un paio di infradito, mettete in tasca qualche spicciolo e una cartina e sarete pronti per diventare «carioca per un giorno».
In centro merita una visita il Monastero di San Benito: in stile barocco e dagli interni totalmente dorati. Se siete fortunati, potete capitare qui durante la celebrazione della Messa, animata da canti gregoriani.
Sempre in centro, nel quartiere di Lapa, non si può perdere la Scalinata Selaròn: 250 gradini rivestiti da oltre 2000 piastrelle giallo-verdi provenienti da tutto il mondo. Sarebbe come andare a Roma e non vedere la Fontana di Trevi. Se andate al Corcovado, passate da «Largo do Boticario»: piccola piazzetta molto caratteristica che vi ruberà il cuore. Un volo in parapendio? Fatelo dal Pan di Zucchero. Volete avvistare qualche vip? Ci sono buone possibilità sulla spiaggia di Pepe. Vi piace la cucina locale? Imparate a preparare i piatti con i corsi rapidi che si tengono in città (www.cookinrio.com). E se non volete avere una meta, affidatevi agli autisti dei bus: saltate sul primo che passa e fate il biglietto, poi vi dirà lui dove scendere per vedere il (suo) meglio di Rio. E per tornare? Saltate su un bus, comprate il biglietto e chiedete all’autista. E’ il Brasile, bellezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

PARMA

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

Un altro incidente è avvenuto in via Abbeveratoia, di fronte all'ospedale

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico Video

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima