11°

zibello

Sgarbi: la mano di Moretti dietro quegli affreschi

Sgarbi: la mano di Moretti dietro quegli affreschi
Ricevi gratis le news
0

C’è la mano del pittore lombardo Cristoforo Moretti dietro agli affreschi dell’antica chiesa della Beata Vergine delle Grazie a Zibello? Ad avanzare questa probabilità è nientemeno che Vittorio Sgarbi.
Il celebre critico d’arte, dopo essersi ristabilito dal malore che poche settimane fa lo aveva costretto ad un improvviso ricovero e ad un urgente intervento al Policlinico di Modena, è stato in visita, nei giorni scorsi, al sacro edificio, detto «Ghisiòla», il più antico monumento del paese.
La chiesa, sicuramente antecedente al XIV secolo, conserva al suo interno numerose tracce di affreschi, tra cui uno della «Madonna col Bambino», casualmente riscoperto vent’anni fa dal parroco don Gianni Regolani.
Sgarbi, accompagnato dall’ex sindaco Manuela Amadei e dall’ex consigliere Elia Vighi, nel corso della visita ha evidenziato che «si tratta di affreschi lombardi, dell’ambito degli Zavattari, probabilmente di Cristoforo Moretti». Gli Zavattari, come ricordato da Sgarbi stesso, erano una famiglia di pittori attivi in Lombardia nel XV secolo, con bottega a Milano, che hanno lavorato anche per la Cappella Teodolinda di Monza. Vittorio Sgarbi, evidenziando che lo stile è quello del gotico internazionale, ha detto «mi pare di riconoscere la mano di Cristoforo Moretti. In ogni caso si tratta di un pittore di quell’ambito».
Anche Moretti, nativo di Cremona, aveva una bottega a Milano e fu attivo anche a Genova, Torino, Casale Monferrato e Vercelli. Sgarbi si è fermato a Zibello mentre era diretto a Piacenza, dove cura la grande mostra «Uberto Pallastrelli (1904-1991), l’ultimo ritrattista» allestita alla Banca di Piacenza. Nell’occasione ha visitato anche la parrocchiale di Zibello e la collegiata di Pieveottoville. E’ stato lo stesso critico d’arte a spiegare i motivi di questa sua «tappa» nella terra del culatello. Nel corso del 2016 sarà infatti allestita una mostra dedicata ad Ignazio Stern. Di cui si conserva, nella parrocchiale, in presbiterio, una «Madonna e Santi» (1723 circa), un’opera di notevole valore pittorico proveniente dal soppresso convento dei domenicani.
«Avendo io, nel corso degli anni, individuato molte sue opere – ha spiegato – ed essendomi dimenticato di questa di Zibello, che comunque conoscevo, sono tornato a vederla. La mia idea – ha proseguito – è quella di fare una mostra su due sedi: una a Forlì (dove Ignazio Stern ha lavorato con molte e significative opere) e l’altra nell’area tra Parma e Piacenza, avendo lui lavorato a Paradigna, Piacenza, Castell’Arquato e qui a Zibello». Una mostra che comprenderà circa 60-70 opere che Sgarbi curerà con l’obiettivo di «far rinascere – ha spiegato – un grande pittore di cui avete, qui, a Zibello, una delle opere significative». E che, per qualche tempo, sarà «trasferita» a Piacenza nell’ambito della mostra che sarà realizzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano

L'INTERVISTA

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano Fotogallery

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

musica

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio  per l'Italia"

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

carabinieri

Sotto sequestro il campeggio di Berceto

2commenti

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

FONTEVIVO

Sabato i funerali di Mattia Carra

1commento

Carabinieri

Inseguimento all'auto rubata

Il ladro molla la vettura e fugge a piedi

1commento

VARANO

Per i suoi 81 anni l'ingegnere si regala la "Dallara Stradale" Video

Tg Parma

Sci: domani e domenica a Schia snowpark e tapis roulant Video

Condanna

Omicidio stradale: 4 anni a Bulgarani

2commenti

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

20commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

LUTTO

E' morta a 103 anni Luisa Bertoli la nonnina di Borgo del Correggio

sicurezza

Task force dei carabinieri in azione a Fidenza (Per esercitazione) Gallery

OSPEDALE

Andrei e Fabi: «Ecco la nostra idea di sanità»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

WEEKEND

La top 5 del fine settimana

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

Rugby

Parisse sogna un'altra impresa

SOCIETA'

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MILANO

Berlusconi, stop al mensile da 1,4 milioni a Veronica. Lei dovrà anche restituire 60 milioni

1commento

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto