zibello

Le zucche matte minacciano il Bosco incantato

Con la loro espansione esagerata e incontrollata soffocano le piante

Le zucche matte minacciano il Bosco incantato
0

 

In questo periodo di magra del Po sta attirando frotte di visitatori il «Bosco incantato» di Zibello. Si tratta di un’area di pregio naturalistico, immersa nella Zona di protezione speciale «Golena del Po» a cui è stato dato il nome di «Bosco Incantato» dagli organizzatori di «Dove si va», la grande caccia al tesoro a cavallo proposta ogni anno, in autunno, in memoria del giovane Gian Maria Casaroli.

Ma c’è anche chi lo ha ribattezzato come «bosco delle fate» o «bosco dei folletti» o «degli gnomi», chi ci ha visto un «paesaggio marziano» o lunare. Insomma, un luogo di spettacolare suggestione che ognuno può denominare come meglio crede.

Sono tutte definizioni che nascono, spontanee, dalla fantasia della gente di fronte alle curiose «sculture naturali» che in questo, come in numerosi altri ambienti fluviali, si sono formate. Alcune sembrano piramidi, altre totem, altre ancora case per gli «spiriti» del bosco. Un luogo che, specie in questi ultimi giorni, sta avendo un notevole risalto mediatico.

Ne hanno parlato, con ampi servizi, le emittenti locali ma anche nazionali, con troupe del Tg2 e di Sky Tg24 che sono state sul posto. All’area in questione si stanno inoltre interessando registi, fotografi professionisti e fotoamatori.

Un nuovo «trampolino» di lancio, dunque, per promuovere il turismo fluviale e per far conoscere le ambientazioni e le svariate suggestioni del Po. Ma c’è anche il famoso «rovescio della medaglia». Infatti, a creare queste «sculture naturali» è il «Sicyos angulatus», meglio conosciuto come zucca spinosa, zucchino selvatico, zucca matta. Si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle cucurbitacee importata, circa due secoli fa, dalle Americhe, come ornamentale. Una delle tante varietà non autoctone (e questo vale non solo per la flora ma anche per la fauna) che l’uomo, volontariamente, ha importato, salvo poi perderne completamente il controllo.

Così queste «zucche matte» hanno avuto un’espansione esagerata, trovando terreno fertile nelle golene del Po, invadendo ampie superfici e, purtroppo, soffocando il bosco e le piante. Un problema mai sufficientemente considerato e, ancora una volta, a farne le spese è la golena del Po.

Resta tuttavia il fatto che il paesaggio è spettacolare e suggestivo: da non perdere per coloro che amano ambientazioni curiose e particolari, misteriose e «cinematografiche»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

6commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

3commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

3commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery