12°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Data - Ora inizio 13/01/14 - 18:00

Data - Ora fine 13/01/14 - 21:00

Tipologia Teatro

Località Parma

teatro due , parma

Prime del Teatro

Gioventù senza Dio

Eccellente coppia di interpreti per un "noir" ai confini della storia più buia.

Una scena di "Gioventù senza Dio" a Teatro Due

Una scena di "Gioventù senza Dio" a Teatro Due

Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/159489/Gioventu-senza-Dio.html 16/01/2018 16:43:32 16/01/2018 16:43:32 40 Gioventù senza Dio teatro due, parma false DD/MM/YYYY 0

Due interpretazioni d’attore davvero straordinarie, per Raffaele Esposito innanzi tutto, di suprema complessità la sua parte, in continua tensione, praticamente senza pause, un’energia rara di altissima, emozionante teatralità, ma anche per Emanuele Vezzoli, con una presenza però più scandita, straniata, cerimoniale: è nello spazio minimo di Teatro Due, il pubblico distribuito a piccoli gruppi, che ha debuttato «Gioventù senza Dio», seconda tappa del progetto Horváth, che prende il titolo proprio dal romanzo ora tradotto teatralmente, regia di Walter Le Moli. Un’atmosfera buia, con efficaci tagli di luci che vanno rivelando e accompagnano i diversi spazi dell’azione, con una scenografia essenziale, un tavolo /cattedra e un tavolo di birreria affini, di semplici assi chiare, agli angoli opposti dello spazio scenico, senza veri confini rispetto a quello degli spettatori, che paiono a tratti anche presenze funzionali alla narrazione, tre lavagne, panche e sedie mosse più volte in relazione alla situazione, al luogo evocato, al termine, sul fondo, una bandiera con la svastica, a ricordare come, con quelle premesse, lì sarebbe finita la Storia.  Anche se recitano le battute del romanzo - Esposito quasi esclusivamente del professore/ io narrante, Vezzoli di diversi personaggi - i due attori, in completo nero, simili tra loro, più che interpretare dei ruoli, sono proprio il testo stesso, capaci di assorbire, di dare corpo, di trasmettere, come racconto e stati d’animo, paure e colpe, cupe atmosfere e terribili eventi, pregiudizi e follie. Una scelta difficile, ardua, coraggiosa, forse non del tutto riuscita sul piano drammaturgico. Un problema di rielaborazione teatrale che si ricorda di aver riscontrato anche nella messa in scena di questo stesso testo, una quindicina di anni fa, per la regia di Marco Baliani, pur in direzione del tutto opposta, con una decina di giovani interpreti e un’intensa coralità. Perché «Gioventù senza Dio» è sì un giallo (e per questo si evita di rivelare la trama), con delitto, falsa confessione, un amore, particolari nascosti, il tribunale...ma un «noir» particolare, legato al tempo storico, cui è dedicata in particolare la prima parte dello spettacolo: bisogna stare attenti a quanto si dice (i negri uomini come noi?!), non contraddire quanto viene detto alla radio, rassegnarsi in nome del posto fisso. Con una gioventù già disposta a divenire semplice ingranaggio di un’ideologia totalitaria. Il campeggio: lì morirà uno dei ragazzi. Per mano di chi? Magnifico il testo, denso, colmo di suggestioni, pensieri, sfumature, ricco di stimoli, dubbi, quesiti. E bravissimi, in ogni istante, passaggio teatrale, Raffaele Esposito ed Emanuele Vezzoli: un’esplosione al termine gli applausi, calorosi, ripetuti.  

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

1commento

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

2commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli. attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

2020

Capitale della cultura: Parma tra le dieci finaliste. Ci sono anche Piacenza e Reggio

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Anversa

Esplosione in un ristorante italiano: crolla palazzo, due morti. "Un italiano tra i feriti"

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

OLANDA

Il figlio illegittimo del principe Carlo di Borbone di Parma vuole il titolo

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti