-2°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Data - Ora inizio 08/03/14 - 21:00

Data - Ora fine 11/03/14 - 23:30

Tipologia Teatro

Località Parma

teatro due

Leo Muscato: «Enron ha la forza di un musical»

Il noto regista narra l'ascesa e caduta del colosso americano in uno spettacolo che incrocia più generi

Lo spettacolo dal testo "Enron" di Lucy Prebble
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/171813/Leo-Muscato---Enron-ha.html 17/12/2017 09:25:21 17/12/2017 09:25:21 40 Leo Muscato: «Enron ha la forza di un musical» false DD/MM/YYYY 0

 

Lo avevamo incontrato in ottobre, tempo di Festival Verdi in cui firmava la regia dei “nerissimi” «Masnadieri», libretto ispirato a «Die Rauber» di Schiller, storia di guerre e ruberie. Leo Muscato torna a Parma, indossando la giacca del regista di prosa, per riproporre da sabato a Teatro Due «Enron», complessa e al contempo lucida pièce di Lucy Prebble, storia vera del colosso statunitense dell'energia. Ascesa e caduta di un astro sotto le luci della ribalta della new economy, dove non tutto è oro quel che luccica.
Dopo «I Masnadieri», il 40enne Muscato, nome di punta del teatro italiano e aria da bravo ragazzo della porta accanto, è stato «indaffarato» con «L'Africaine» alla Fenice di Venezia e il «Nabucco» al Comunale di Firenze. Due esperienze andate molto bene, lo testimoniano le recensioni stellari. Lui smitizza («Spesso ti chiamano perché vai di moda. Muscato adesso va di moda, speriamo che duri») e ci dà dentro con le prove, in viale Basetti.

«Enron» ha un posto speciale tra i suoi lavori...
«E' strano, riesco a parlare di questo spettacolo come se non fosse mio. E' uno di quei testi che potrebbe essere rappresentato da una compagnia amatoriale, in un teatro parrocchiale, e resteresti comunque a bocca aperta per la sola forza del testo. In più noi siamo riusciti a creare uno spettacolo imponente. 22 canzoni cult degli anni '80 e '90 scandiscono i cambi scena, con le coreografie del Balletto Civile di Michela Lucenti. Non è un musical ma l'impressione che se ne ha, alla fine, è quella»

Tanta energia, insomma, pur nella durezza della materia trattata.
«E' uno spettacolo molto adrenalinico e divertente grazie alla sapienza della scrittura di Lucy Prebble, che alterna il drammatico al grottesco. L'anno scorso vennero dei bambini, figli di attori, e ricordo che riuscirono perfettamente a seguire lo spettacolo facendo commenti appropriati. Questo la dice lunga sulla chiarezza con cui è costruita la narrazione»

Il divertimento è una via di apprendimento: come i bambini, anche noi impariamo dal gioco. E' questa la chiave per rendere semplice una vicenda complessa?
«Sì. Il testo racconta l'ascesa e la caduta della Enron, la parabola del colosso dell'energia che viene trasformato, snaturato con arrivo dell'amministratore delegato Jeffrey Skilling. Egli assume i cervelli migliori d'America, le giovani menti più geniali affinché si facciano venire idee per far fare utili alla Enron. Ma il buono si trasforma in cattivo quando viene adottato il meccanismo delle scatole cinesi con le società offshore. E' l'inizio della fine. Mostriamo centinaia di immagini, diapositive. Tutto è raccontato in maniera chiara, didascalica»

E' per questa complessità che ha sentito l'esigenza di riprendere in mano lo spettacolo dopo un anno?
«Non riesco a farne a meno. Nonostante non abbiamo cambiato una virgola, ho chiesto una settimana di tempo per rimettere a punto tutto il meccanismo. C'è, come dicevo, una colonna sonora importante: questi ruggenti anni '90 sono un basso continuo. Erano gli anni della new economy»

E questi, che anni sono dal suo punto di vista?
«Questi sono anni di disillusione. Sento che la gente ha addosso tanta acredine nei confronti della politica, dei poteri forti. E non gli si può dare torto. Sono tempi in cui anche i buoni propositi rischiano di disperdersi e questo crea disillusione».

 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande