-0°

16°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Data - Ora inizio 06/04/14 - 11:00

Data - Ora fine 06/04/14 - 13:00

Tipologia Classica/Lirica

Località Parma

teatro regio parma

RIDOTTO DEL REGIO

Una prima italiana al Concerto Aperitivo

Una prima italiana al Concerto Aperitivo
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/scheda/178504/Una-prima-italiana-al-Concerto-Aperitivo.html 21/01/2018 21:03:04 21/01/2018 21:03:04 40 Una prima italiana al Concerto Aperitivo teatro regio parma false DD/MM/YYYY 0

 

Nella scorsa stagione avevano presentato un concerto tutto incentrato sulla musica per percussioni di John Cage.
Stavolta, i Percussionisti della Filarmonica Arturo Toscanini torneranno protagonisti nel prossimo Concerto Aperitivo con un programma dedicato alla musica contemporanea – i tre brani che eseguiranno si collocano tra il 1965 e il 2001 – e avvalendosi della partecipazione di Sandu Nagy (flauto solista). L’ensemble, composto da Simone Beneventi, Igor Caiazza, Gianni Giangrasso, Alessandro Pedroni e Nicolò Tomasello, salirà sul palcoscenico del Ridotto del Teatro Regio domenica alle 11, per interpretare la «Suite en concert pour flûte et percussion» di André Jolivet, «An idyll for the Misbegotten» per flauto amplificato e percussioni George Crumb, e la prima esecuzione italiana di «Lied - You have been lied to» per tre percussioni elettroniche, flauto contralto e dj remix ad libitum (dedicato a Carlo Giuliani) di Nicola Sani. Il programma sarà presentato dal giornalista e critico musicale Gianluigi Mattietti. Al termine del concerto, come di consueto, sarà offerto al pubblico un aperitivo.
Desta grande interesse la prima esecuzione italiana di «Lied-you have been lied to» composto da Nicola Sani e dedicato a Carlo Giuliani, il ragazzo assassinato durante il G8 di Genova del 2001. «Lied» non è una composizione per percussioni tradizionali. L'elettronica interviene all’interno di essa come filtro del presente, della realtà; i tre percussionisti interagiscono su strutture in cui entrano suoni della contemporaneità, distorti, amplificati, in un continuo rapporto di deflagrazioni fra dinamiche e stati d'animo contrastanti.
Nella «Suite en concert», un brano nel 1965, André Jolivet esprime la convinzione che l’espressione musicale sia capace di rappresentare l’afflato religioso dell’animo umano. Per questo identifica nel flauto e nelle percussioni strumenti congeniali alle sue volontà rappresentative, espressive e simboliche. «Suddivisa in quattro movimenti – spiega Simone Beneventi – la Suite alterna suggestive sezioni lente a concitati e tesi episodi veloci». Il brano sarà diretto da Igor Caiazza.
Composto da George Crumb nel 1986, «An Idyll for the Misbegotten» è un brano per flauto amplificato e percussioni. «Il flauto e i tamburi – scrive l’autore nella prefazione al pezzo – sono per me gli strumenti che evocano con maggior forza la voce della natura». Il biglietto per il concerto costa 13 euro (5 per gli under 14). R.S.

 

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti